Parcometri
Parcometri
Politica

Parcometri, Fratelli d'Italia: «Altro "regalo" dell'amministrazione Bruno ai cittadini»

La nota di Andrea Barchetta e Sabino Napolitnao, rispettivamente consigliere comunale e commissario cittadino FdI

Quella dei 10minuti di tolleranza, per il pagamento del posteggio a strisce blu, era una misura semplicemente di buon senso e civiltà. Apprezzata dai cittadini poiché consentiva di sbrigare una pratica veloce e/o avere il tempo materiale per recarsi nei pressi della colonnina più vicina e procedere al pagamento; oltre ad aumentare la disponibilità dei parcheggi, grazie alla rotazione della sosta (sua funzione principale).

L'amministrazione Bruno, con una delibera di giunta del 9 agosto, ha deciso di eliminarla, assieme ad altre misure, come l'esenzione per le auto ibride. Dopo il salasso della TARI, ecco un altro "regalo estivo" da parte del centro-sinistra andriese, sempre ben impegnato ad affrontare tematiche di politica nazionale: mentre il governo Meloni, però, procede a tassare gli extraprofitti delle banche per aiutare famiglie e lavoratori, l'amministrazione Bruno aumenta indiscriminatamente le tasse e usa i parchimetri per far cassa sulla pelle dei cittadini, senza rispetto nei loro confronti. Inoltre rimaniamo ancora più sconcertati leggendo i chiarimenti del dott. Griner, che si emula intervenendo al posto del silente assessore alla mobilità e del Sindaco. E questo sarebbe il modo di "incentivare la mobilità sostenibile"?», lo sottolineano in una nota Andrea Barchetta e Sabino Napolitano, rispettivamente consigliere comunale e Commissario cittadino di Fratelli d'Italia.
  • Comune di Andria
  • Parcheggi
  • fratelli d'italia
  • andrea barchetta
Altri contenuti a tema
Gli Avvocati di Trani plaudono al riconoscimento a Giovanna Bruno insignita della Menzione “Giorgio Ambrosoli” Gli Avvocati di Trani plaudono al riconoscimento a Giovanna Bruno insignita della Menzione “Giorgio Ambrosoli” Il Presidente dell'Ordine, Francesco Logrieco: "Nella giornata così simbolicamente importante per il Paese, nell'anniversario della strage di Capaci"
6 Cittadini vittime di rumori molesti notturni causa attività di pulizia stradale Cittadini vittime di rumori molesti notturni causa attività di pulizia stradale A nulla sono valse le numerose segnalazioni (formali e non) inviate agli uffici comunali ed alle ditte Gial Plast-SiEco-Impregico S.r.l
Prestigioso riconoscimento per la Sindaca Giovanna Bruno, insignita della menzione "Premio Giorgio Ambrosoli" Prestigioso riconoscimento per la Sindaca Giovanna Bruno, insignita della menzione "Premio Giorgio Ambrosoli" Cerimonia di consegna a Milano il prossimo 8 luglio
Fuga dopo un incidente, rintracciato dalla Polizia locale Fuga dopo un incidente, rintracciato dalla Polizia locale L'episodio il 4 aprile scorso in viale Venezia Giulia
Premio URBANISTICA 2024: Candidati i progetti PINQUA e PNRR della città di Andria Premio URBANISTICA 2024: Candidati i progetti PINQUA e PNRR della città di Andria Riguardano temi quali la rigenerazione ambientale, economica e sociale
Affidamento gestione cimitero, Napolitano (FdI): "Amministrazione bocciata e maggioranza spaccata" Affidamento gestione cimitero, Napolitano (FdI): "Amministrazione bocciata e maggioranza spaccata" "Mentre aumentano indennità di sindaco ed assessori" dichiara il Commissario cittadino di Fratelli d'Italia
Ad Andria al via la sperimentazione della piattaforma del DUC Ad Andria al via la sperimentazione della piattaforma del DUC Tra innovazione, sconti e frontiere digitali per il commercio locale
Abbandono rifiuti: sequestrati ad Andria due veicoli dalla Polizia Locale Abbandono rifiuti: sequestrati ad Andria due veicoli dalla Polizia Locale Per lo sgombero di un'abitazione privata, un uomo trasportava e abbandonava i rifiuti in campagna e qui li bruciava
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.