Polizia Municipale
Polizia Municipale
Cronaca

Vendono bevande in contenitori di vetro dopo le ore 21, scattano multe da € 250,00

La squadra annona della Polizia Locale, ha effettuato controlli nel centro storico ai distributori automatici di bevande

Nuovi controlli alla movida del centro storico. Questa volta nel mirino della squadra annona del Comando della Polizia Locale, sono ritornati i distributori automatici di bevande.

Ieri sera, giovedì 18 luglio, su 7 punti di ristoro automatici controllati, situati tutti nel centro storico, ben 4 distribuivano bevande in contenitori di vetro oltre le ore 21, contravvenendo alle disposizioni contenute nell' ordinanza sindacale n. 391 del 2018, con la quale viene inibita la vendita di bevande proprio in contenitori di vetro oltre un certo orario.

La sanzione elevata ad ogni rivenditore è pari ad € 250,00. L'attività di controllo e di verifiche amministrative viene effettuata anche con l'ausilio di personale in borghese.
  • polizia
  • polizia municipale andria
  • centro storico andria
  • Somministrazione di Alimenti e Bevande
  • polizia locale
Altri contenuti a tema
Traffico bloccato su viale Ausonia per tir incastrato all'incrocio con via Cincinnato Traffico bloccato su viale Ausonia per tir incastrato all'incrocio con via Cincinnato Per circa un'oretta il traffico è andato a rilento, nell'indifferenza generale. Le FOTO
Movida centro storico, Andria Bene in Comune: "Residenti ed esercenti insieme dopo 5 anni" Movida centro storico, Andria Bene in Comune: "Residenti ed esercenti insieme dopo 5 anni" Incontro molto seguito presso il chiostro di San Francesco
Prof.ssa Bruno: “Riflettere per combattere la violenza di genere” Prof.ssa Bruno: “Riflettere per combattere la violenza di genere” Bene la tavola rotonda al Museo diocesano "Donna: scena di un crimine"
Studenti del Lotti - Umberto I di Andria a scuola di Polizia Studenti del Lotti - Umberto I di Andria a scuola di Polizia Visita al Reparto Volo ed al nucleo Cinofili della Polizia di Stato
Erika è rientrata a casa mentre non si hanno notizie del suo coetaneo Erika è rientrata a casa mentre non si hanno notizie del suo coetaneo La conferma è arrivata dalla Polizia di Stato, dopo che la zia ha postato la notizia sui social
Ancora nessuna notizia dei due minori allontanatisi da una casa protetta Ancora nessuna notizia dei due minori allontanatisi da una casa protetta Da giovedì scorso i due ragazzi hanno fatto perdere le proprie tracce
Scomparso con Erika anche un suo coetaneo: si tratterebbe di allontanamento volontario Scomparso con Erika anche un suo coetaneo: si tratterebbe di allontanamento volontario I due minori erano alloggiati presso una casa protetta di Andria
Tentativo di furto in un magazzino di ricambi meccanici Tentativo di furto in un magazzino di ricambi meccanici Il colpo è sfumato grazie al tempestivo arrivo del personale dell'IMEVI e della Polizia di Stato
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.