Nido di rondini
Nido di rondini
Associazioni

Una bambina andriese salva una famiglia di rondini

3Place:”Per fortuna esistono anime belle sul pianeta”

Una bambina di Andria di nome Giorgia, qualche giorno fa ha, salvato un nido di rondini frantumato, dopo che era precipitato dal soffitto di un garage. Il bel gesto compiuto dalla piccola è stato raccontato e diramato, sui canali social, dall'associazione di tutela ambientale 3Place.

"Succede qualche giorno fa ad Andria, che un pomeriggio una bambina di nome Giorgia, scendendo nel garage del condominio in cui vive, si accorge di un nido di rondini frantumato e caduto per terra con dei piccoli di rondini" – si legge sul post del sodalizio andriese – "Il primo soccorso lo ha dato proprio Giorgia che ha preso i piccolini e li ha posti in una scatola. Subito dopo sono scesi un inquilino di nome Vincenzo e Riccardo il padre di Giorgia, che hanno riposto al meglio il nido "artificiale", ponendolo nella posizione originaria. Daniela la mamma di Giorgia, e Giovanna, si sono messe in contatto con un'altra donna, Anna, la quale è arrivata a noi" – prosegue – "Noi, a nostra volta, ci siamo interfacciati con Corpo Forestale e la Lipu Gravina e Alta Murgia, Lega Italiana Protezione Uccelli, i quali con grande disponibilità e generosità, ci hanno dato tutte le indicazioni del caso.

Non abbiamo nemmeno voluto tagliare il video, perché, anche se è storto è bellissimo così. Il volo dei genitori che portano il cibo ai propri piccolini, salvati per mano di una bambina prima, e per mano di una rete di esseri umani dopo.

Per fortuna esistono anime belle sul pianeta. Grazie di cuore a tutti voi. Grazie di cuore a Giorgia. Che sia di esempio per tutti: prima regola, salvaguardiamo con tutte le nostre forze il nostro pianeta e gli esseri che lo vivono.

P.S. per protezione delle rondini abbiamo evitato di citare l'indirizzo ed i cognomi delle persone".
  • 3place
Altri contenuti a tema
Raccolta differenziata, l'associazione 3Place presenta il progetto Trash Bin Mapping Raccolta differenziata, l'associazione 3Place presenta il progetto Trash Bin Mapping Il sodalizio ambientalista: «Crediamo che uno strumento del genere possa generare comportamenti virtuosi volti alla salvaguardia dell’ambiente»
Trash bin mapping: un giro online per le strade di Andria insieme a 3Place Trash bin mapping: un giro online per le strade di Andria insieme a 3Place In programma giovedì 22 ottobre a partire dalle ore 19.00
1 Le ringhiere del canalone sono arcobaleno, accade ad Andria dopo una "domenica meravigliosa" Le ringhiere del canalone sono arcobaleno, accade ad Andria dopo una "domenica meravigliosa" Clean up e poi l'estro multicolor di un gruppo di attivisti che non fanno mai mancare il loro sostegno
Educazione urbana e ambientale: l’appello lanciato sui social dalla neo sindaca Giovanna Bruno Educazione urbana e ambientale: l’appello lanciato sui social dalla neo sindaca Giovanna Bruno La prima cittadina denuncia l’uso scorretto delle ebike e l’abbandono abusivo dei rifiuti per le vie della città
Global Day of Climate Action: il flashmob in piazza Catuma di 3Place e di Fridays For Future Global Day of Climate Action: il flashmob in piazza Catuma di 3Place e di Fridays For Future Stamane undici ragazzi si sono finti morti per protestare contro i cambiamenti climatici
3Place: ”Lì dove c’erano gli alberi, ora c’è il cemento” 3Place: ”Lì dove c’erano gli alberi, ora c’è il cemento” Le irregolarità segnalate dal sodalizio andriese agli organi competenti e al ministro dell’Ambiente Sergio Costa
3Place: l’area giochi di via Manara nella morsa dei rifiuti 3Place: l’area giochi di via Manara nella morsa dei rifiuti La denuncia dell’associazione di tutela ambientale sui social
3Place: in via Manara due cittadini andriesi ripuliscono l’area giochi dalla sporcizia 3Place: in via Manara due cittadini andriesi ripuliscono l’area giochi dalla sporcizia Due giorni fa sono stati raccolti sei sacchi di rifiuti indifferenziati e due sdraio
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.