Abbandono di rifiuti ad Andria
Abbandono di rifiuti ad Andria
Vita di città

Tra centro storico e contrade rurali, Andria ed il suo territorio invasi dai rifiuti

Davanti alla chiesa di San Domenico come in contrada Coppe, esempi di degrado che avviliscono l'intera comunità

Sono continue e dettagliate, le segnalazioni che giungono in redazione avente tutte lo stesso tema: il degrado che attanaglia la città a causa dell'abbandono dei rifiuti. Scene ormai di vita e costume quotidiano per la nostra città che per tanti cittadini non vogliono esser un'abitudine, ma anzi una inciviltà che va combattuta.

Il centro storico, come ad esempio quel che accade tutti i fine settimana davanti alla chiesa di San Domenico, o le decine e decine di cumuli di immondizia lasciati a marcire, con tutte le conseguenze del caso, in zona Coppe, prolungamento di via Sgarantiello, sono la testimonianza più eclatante di ciò che dobbiamo assistere giornalmente: inciviltà ed in molti casi negligenza o disinteresse.

Inciviltà da parte dei soliti sporcaccioni che non vogliono attenersi alle regole del vivere civile e negligenza o peggio ancora disinteresse di chi dovrebbe provvedere a ripulire, ma anche ad effettuare controlli e quindi sanzionare chi ha deciso ignobilmente, di rendere Andria ed il suo territorio una pattumiera a cielo aperto.

Non se ne può più. Come si fa non voler bene al posto in cui si vive. E' tempo che partano i controlli a tappeto, anche con fototrappole.
Abbandono di rifiuti ad AndriaAbbandono di rifiuti ad AndriaAbbandono di rifiuti ad AndriaAbbandono di rifiuti ad AndriaAbbandono di rifiuti ad AndriaAbbandono di rifiuti ad Andria
  • Comune di Andria
  • Rifiuti
  • centro storico andria
  • discarica
  • degrado
Altri contenuti a tema
Nuovo ospedale di Andria. Di Bari (M5S): “Lunedì fondamentale la presenza nel consiglio comunale monotematico di tutti gli attori coinvolti” Nuovo ospedale di Andria. Di Bari (M5S): “Lunedì fondamentale la presenza nel consiglio comunale monotematico di tutti gli attori coinvolti” Si sono tenute oggi in III Commissione Sanità le audizioni sul nuovo ospedale di Andria. Presente anche la consigliera del M5S Grazia Di Bari
Castel del Monte, l'infopoint del Gal aperto ogni giorno Castel del Monte, l'infopoint del Gal aperto ogni giorno Nella struttura si promuovono i territori di Andria e Corato
Sicurezza stradale ad Andria, la Polizia Locale promuove incontri formativi nelle scuole  Sicurezza stradale ad Andria, la Polizia Locale promuove incontri formativi nelle scuole  Gli istituti, le date e gli orari dell'iniziativa del Comune
Bici elettriche e monopattini, fioccano le sanzioni ad Andria Bici elettriche e monopattini, fioccano le sanzioni ad Andria Assessore Colasuonno: "Regole ferree. Con la bella stagione, tornano a circolare in libertà e più numerose"
A Palazzo di Città la presentazione del libro “Lavoro e Produttività in Italia” A Palazzo di Città la presentazione del libro “Lavoro e Produttività in Italia” Questa sera, giovedì 11 Aprile 2024 alle ore 18:30 presso la Sala Consiliare
L' Aqp avvia interventi pianificati di sanificazione e lavaggio reti fognarie: I° ciclo deblattizzazione nella città di Andria L' Aqp avvia interventi pianificati di sanificazione e lavaggio reti fognarie: I° ciclo deblattizzazione nella città di Andria Una serie di interventi sono in corso, fino al 30 aprile 2024 ad esclusione dei sabati e delle domeniche
Raccolta rifiuti: 11 aprile, sciopero generale lavoratori comparto igiene ambientale. Possibili disagi in città Raccolta rifiuti: 11 aprile, sciopero generale lavoratori comparto igiene ambientale. Possibili disagi in città Garantiti i servizi essenziali previsti per legge e saranno ripristinati le eventuali disfunzioni nelle giornate successive
Il Pd Andria plaude alla Polizia locale per gli interventi contro gli spari notturni non autorizzati Il Pd Andria plaude alla Polizia locale per gli interventi contro gli spari notturni non autorizzati "Anche grazie alle continue sollecitazioni che provenivano dalle forze politiche e in particolar modo dal Sindaco"
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.