Prof. Paolo Farina
Prof. Paolo Farina
Eventi e cultura

"Ti racconto, se vuoi" presentazione dell'ultimo lavoro letterario per il prof. Paolo Farina

L'appuntamento è per domenica 22 dicembre, alle ore 19, presso la parrocchia Sant’Andrea Apostolo, in Corso Europa Unita

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
«Quando ero ragazzino, sapevo molte più cose. E molte altre ne ignoravo.
Quando ero ragazzino, sapevo stare per ore, da solo, per strada o nei campi. E non mi sentivo solo.
Potevo passare giornate intere senza provare fame o sete. Mi bastavano i frutti di stagione, sempre abbondanti, colti e gustati direttamente tra i rami. E trovavo sempre un pozzo, un rivolo, una fontana a cui dissetarmi
»: inizia così La saggezza di quando ero ragazzino, il primo dei racconti brevi che costituiscono il libro Ti racconto, se vuoi, di Paolo Farina.

Il prof. Farina non è nuovo a simili fatiche. Già autore di numerosi saggi in volume e di Trenta giorni in racconti brevi, promette di catturare ancora l'attenzione dei lettori con un viaggio nella memoria collettiva: tra tempi andati e contraddizioni attuali.
Scrive Damiano Landriccia: «I libri servono a poco qui tra noi nel quasi 2020. Non ci sono macchine che volano né cure per il cancro, esistono solo delle tristi e temporanee distrazioni di massa contro la solitudine: Facebook, Instagram, Tik Tok e altre.
I libri hanno un loro odore e cambia, non è mai lo stesso, un po' come la pelle. Li mettono buoni, uno accanto all'altro dentro librerie, perché certi possono essere pericolosi, non possono insegnare a capire e a pensare, ma ad evitare che si sbagli ancora, vita dopo vita. Altri non sono necessari.
Ti racconto, se vuoi è il più maturo degli scritti di Paolo Farina, i racconti testimoniano che non ha avuto fretta.
L'autore ricorda che la vita è piena di distrazioni come il dolore e la gioia che senza una regola ti finiscono addosso: si vive per non essere dimenticati e bisogna farlo nel più meritevole dei modi.
Ti racconto, se vuoi mi ricorda un po' di me. Ricorderà ad altri un po' di loro».

Ti racconto, se vuoi sarà presentato ad Andria, in anteprima assoluta, domenica 22 dicembre, alle ore 19.00. L'appuntamento è presso l'auditorium della parrocchia Sant'Andrea Apostolo, in Corso Europa Unita. Ingresso libero. La cittadinanza è invitata.
  • paolo farina
Altri contenuti a tema
Maratona per solidarietà: il prof. Paolo Farina corre 42 km nel giardino di casa Maratona per solidarietà: il prof. Paolo Farina corre 42 km nel giardino di casa Il Dirigente Scolastico andriese partecipa alla "Milano Resisti Marathon", la prima delle 11 "Maratone della Speranza" da correre in casa
#LaScuolaNonSiFerma: da Ponte San Nicolò un esempio di buona pratica #LaScuolaNonSiFerma: da Ponte San Nicolò un esempio di buona pratica Il Ministero dell'Istruzione annovera questo esempio di valore e coraggio, che vede in prima fila il dirigente scolastico Paolo Farina
Emozioni e ricordi nel libro “Ti racconto, se vuoi” del professor Farina Emozioni e ricordi nel libro “Ti racconto, se vuoi” del professor Farina Un amabile conversazione con l'ex allieva Bianca Peloso alle Vecchie Segherie Mastrototaro e Mondadori Bookstore di Bisceglie
Il prof. Paolo Farina presenta in anteprima ad Andria il libro "Ti racconto, se vuoi" Il prof. Paolo Farina presenta in anteprima ad Andria il libro "Ti racconto, se vuoi" Grande affluenza all'incontro di presentazione svoltosi domenica 22 dicembre nella parrocchia di S. Andrea Apostolo
"Andria città che accoglie": le ragioni che ci portano ad essere solidali e pronti all'accoglienza "Andria città che accoglie": le ragioni che ci portano ad essere solidali e pronti all'accoglienza Con Sabino Zinni e Michele Emiliano tanta gente in piazza Catuma per una serata all'insegna del multiculturalismo
Salvatore Renna dedica il nuovo romanzo “Un giudice ragazzino” a Rosario Livatino Salvatore Renna dedica il nuovo romanzo “Un giudice ragazzino” a Rosario Livatino Sabato 27 Ottobre, a partire dalle ore 19.00, presso Centro Studi e Ricerche “Dr. Sergio Fontana 1900-1910” a Canosa di Puglia
Zinni (ESP): "10 febbraio. Quel che non vogliamo ricordare…" Zinni (ESP): "10 febbraio. Quel che non vogliamo ricordare…" "10 febbraio, Giorno del Ricordo: o così dovrebbe essere"
"Metti una sera a a casa tua... Tra letteratura, arte e solidarietà" "Metti una sera a a casa tua... Tra letteratura, arte e solidarietà" Iniziativa di carattere culturale di arredamenti Mangini con diversi appuntamenti in programma
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.