tentativo di furto in opificio industriale
tentativo di furto in opificio industriale
Cronaca

Tentativo di furto in opificio industriale sulla sp231: intervento della Vigilanza giurata e PS

E' accaduto intorno ieri sera alle ore 22:30. I ladri hanno scavalcato il muro perimetrale

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Un tentativo di furto in un opificio industriale situato sulla sp 231 direzione, Corato, ma in territorio di Andria è stato sventato ieri sera mercoledì 23 maggio.

Intorno alle ore 22.30 la centrale operativa della Vigilanza giurata riceveva il segnale che ignoti erano penetrati all'interno di una ditta che produce materiale per coperture in pvc e plastica.

Immediatamente sul posto venivano fatte corvergere alcune pattuglie dell'istituto di vigilanza, mentre veniva allertata la sala radio del locale Commissariato della Polizia di Stato.

All'arrivo della Vigilanza Giurata e della volante della Polizia di Stato, i ladri si davano alla fuga dalla parte posteriore dell'azienda, dopo aver saltato il muro di cinta.
Da un sopralluogo effettuato, i malviventi avevano subito preso di mira gli uffici commerciali, rovistando nei cassetti ed in alcuni armadi. All'arrivo del proprietario veniva costatato che non era stato sottratto alcun oggetto o somme di denaro. Indagini sono in corso da parte della Polizia di Stato.
tentativo di furto in opificio industrialetentativo di furto in opificio industriale
  • polizia
  • istituto di vigilanza
  • Polizia di Stato Andria
  • Vigilanza Giurata
  • tentativo di furto
Altri contenuti a tema
Biciclette elettriche: anche la Polizia di Stato effettua controlli e sequestri tra Andria, Barletta, Bisceglie e Trani Biciclette elettriche: anche la Polizia di Stato effettua controlli e sequestri tra Andria, Barletta, Bisceglie e Trani L'attività è stata fortemente voluta dal Prefetto della provincia Barletta Andria Trani
Persia (COISP): «Questura di Andria, a quando l’eterna incompiuta?» Persia (COISP): «Questura di Andria, a quando l’eterna incompiuta?» Mentre si attende la nomina del primo Questore, i promessi rinforzi non sono mai giunti sul territorio
1 Dieci bici elettriche sequestrate tra la villa comunale ed il monumento di Caduti Dieci bici elettriche sequestrate tra la villa comunale ed il monumento di Caduti Intervento congiunto sabato sera, 25 luglio delle Forze dell'ordine, ma continuano purtroppo a verificarsi danneggiamenti
Surriscaldamento di alcuni quadri elettrici: incendio circoscritto a centrale elettrica in via Vecchia Barletta Surriscaldamento di alcuni quadri elettrici: incendio circoscritto a centrale elettrica in via Vecchia Barletta Intervento di Polizia di Stato e di una squadra dei Vigili del Fuoco di Barletta, impegnati fino alle 8 di stamane
Sventato assalto sull'A/14 ad un portavalori sul tratto Canosa di Puglia - Cerignola Sventato assalto sull'A/14 ad un portavalori sul tratto Canosa di Puglia - Cerignola E' accaduto intorno alle ore 15.40. Battute nella zona con elicottero e l'ausilio dei poliziotti dei Commissariati di P.S. della zona
Sgominata rete di pedofili: vendevano immagini online Sgominata rete di pedofili: vendevano immagini online Operazione "pay for see" della Polizia postale
Incidente stradale finisce in alterco tra automobilisti: intervento delle Forze dell'ordine Incidente stradale finisce in alterco tra automobilisti: intervento delle Forze dell'ordine Il fatto è avvenuto intorno alle ore 23 di ieri, sabato 18 luglio nei pressi di contrada Zagaria. La versione del conducente coinvolto
Bitontino arrestato ad Andria con circa kg 4 e mezzo di marjuana Bitontino arrestato ad Andria con circa kg 4 e mezzo di marjuana Dopo un lungo inseguimento con la sua autovettura nelle campagne della sp 231 nei pressi di via Canosa, l'uomo era riuscito a fuggire
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.