Tentativo di furto in un deposito di mezzi agricoli
Tentativo di furto in un deposito di mezzi agricoli
Cronaca

Tentativo di furto di mezzi agricoli sventato dalle guardie giurate della Vegapol

I malviventi, dopo aver praticato un foro dal muro di cinta hanno cercato di forzare il portone d'ingresso facendo scattare il sistema antirapina

Un tentativo di furto di mezzi agricoli è stato sventato questa mattina, intorno alle ore 2 sulla provinciale 231, direzione Canosa di Puglia, contrada Zagaria.

Tutto ha avuto inizio quando alla centrale operativa dell'istituto di vigilanza Vegapol è giunta una segnalazione di allarme furto da un deposito sito sulla sp 231.

Immediatamente alcune pattuglie dell'istituto di vigilanza si portavano sul posto e le stesse, giunte nei pressi del cancello del deposito, notavano due individui incappucciati all'interno della recinzione che, alla vista delle guardie giurate particolari si davano alla fuga, uscendo da un foro praticato nel muro perimetrale in tufo. Nei frangenti immediatamente successivi alla scoperta del tentativo di furto, i vigilantes notavano che il portone scorrevole del deposito mezzi agricoli era stato parzialmente aperto, già pronto per l'uscita dei mezzi.

Mentre l'operatore della centrale operativa della Vegapol avvertiva dell'accaduto il Commissariato della Polizia di Stato di Andria ed il proprietario del deposito, le guardie giurate particolari entravano nel piazzale e dirigendosi verso il deposito dei mezzi agricoli potevano verificare che il portone scorrevole era stato manomesso, con evidenti tagli alla struttura in ferro. Anche parte del sistema antintrusione era stato manomesso ma aveva comunque svolto la sua funzione.

Sopraggiunti gli agenti di P.S., si effettuava un ulteriore controllo sul retro della struttura, per verificare lo stato dei luoghi, specialmente in direzione del foro nel muro di recinzione, utilizzato dai malviventi per la fuga. Venivano quindi rinvenuti numerosi tufi accanto al foro d'entrata utilizzato dai malviventi, con diverse carreggiate di pneumatici, evidenti di veicoli riconducibili ai malviventi, che si disperdevano nelle campagne circostanti, ancora avvolte nel buio.

Giunto il proprietario sul posto, lo stesso confermava che nulla era stato asportato. Indagini sono adesso in corso da parte del Commissariato della Polizia di Stato per cercare di risalire all'identità dei predoni.
  • polizia
  • istituto di vigilanza
  • Polizia di Stato Andria
  • commissariato
  • tentativo di furto
Altri contenuti a tema
Capo della Polizia Gabrielli sulla Questura di Andria: "Ancora non certo il tempo per il suo completamento" Capo della Polizia Gabrielli sulla Questura di Andria: "Ancora non certo il tempo per il suo completamento" Intitolata la Sottosezione Polizia Stradale di Trani all’Assistente della Polizia di Stato Tommaso Capossele
Il Capo della Polizia Gabrielli, intitola la Sezione della Polstrada di Trani all'Agente di P.S. Capossele morto sull'A/14 in territorio di Andria Il Capo della Polizia Gabrielli, intitola la Sezione della Polstrada di Trani all'Agente di P.S. Capossele morto sull'A/14 in territorio di Andria La cerimonia in programma lunedì 20 maggio 2019 alle ore 12
Memorial Day, le foto dell'arrivo ad Andria dei ciclisti del SAP Memorial Day, le foto dell'arrivo ad Andria dei ciclisti del SAP Staffetta in ricordo delle vittime delle mafie e del terrorismo
Operazione contro la pedopornografia tra Puglia e Veneto Operazione contro la pedopornografia tra Puglia e Veneto In azione la Polizia postale. Perquisiti 10 utenti KIK per detenzione di materiale pedopornografico
Memorial Day del Sindacato Autonomo Polizia fa tappa oggi ad Andria e Barletta Memorial Day del Sindacato Autonomo Polizia fa tappa oggi ad Andria e Barletta La carovana itinerante dei ciclisti-poliziotti, proseguirà per il Santuario di Monte S. Angelo, patrono della Polizia di Stato
Pronti per compiere un colpo: ladri in azione abbandonano camion rubato nei pressi di Castel del Monte Pronti per compiere un colpo: ladri in azione abbandonano camion rubato nei pressi di Castel del Monte Un intervento congiunto dell'IVRI e della Polizia di Stato ha permesso di sventare un azione delittuosa
Incendio questa mattina in un pianterreno di via Montessori Incendio questa mattina in un pianterreno di via Montessori Sul posto Vigili del Fuoco e Polizia di Stato
Arrestati due coniugi per spaccio di sostanza stupefacente Arrestati due coniugi per spaccio di sostanza stupefacente Intervento del personale della squadra volante del locale Commissariato di P.S.
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.