raccolta rifiuti
raccolta rifiuti
Politica

Tassa rifiuti, Michele Coratella (M5S): "Arriva un nuovo aumento del 15%"

Immagine impietosa quella che traccia il capogruppo pentastellato della situazione a Palazzo San Francesco

E' una immmagine impietosa quella che traccia il capogruppo consiliare del M5S, l'avvocato Michele Coratella, circa la situazione in cui versa la nostra città, che dall'ultimo consiglio comunale vedrà anche un aumento della tassa rifiuti pari ad un 15%.

"Continua ad essere una strana compagine politica quella che attualmente amministra la nostra Città. Abbiamo piste di pattinaggio ma nessuno può pattinarci e centri di ascolto per famiglie senza che nessuno possa essere ascoltato. Ancora abbiamo centri di aggregazione (Fornaci) laddove nessuno può entrare e stare insieme ad altri e centri "Dopo di noi" dove però nessuno può essere aiutato. Abbiamo anche un teatro dove non si mai tenuta alcuna rappresentazione ed un mercato dove non si è mai venduto un chilo di frutta. Abbiamo strade mai aperte a San Valentino ed abbiamo strade distrutte in tutto il resto della città, con una Multiservizi che ormai fa fatica ad acquistare un sacchetto di asfalto. Abbiamo un nuovo aumento sulla tassa rifiuti non distante da un 15%, e dopo tutto quello che è successo dobbiamo pagare a parte anche i 6.500 euro per altri cestini gettacarte. Abbiamo una discarica di rifiuti che sversa percolato ed un'altra in arrivo, insieme ad un altro impianto di trattamento rifiuti che ci porterà altre 55mila tonnellate all'anno di rifiuti. Abbiamo anche un parco auto private circolante che è al secondo posto nazionale per vetustà, ma nello stesso tempo è stato depotenziato il trasporto pubblico come anche quello scolastico e cancellato il bike-sharing. Abbiamo un'oasi naturalistica abbandonata (Gurgo), ma anche boschi (Finizio) e pinete (Castel del Monte) in attesa di un miracolo. Abbiamo debiti per i prossimi trenta anni, ma abbiamo ancora uno che, oltre a fare il Sindaco, continua a fare il presidente di tante altre cose ed una maggioranza che oltre a litigare, non si decide a staccargli la spina e liberare Andria.

P.S. - Questione bretella stradale detta "Tangenziale Ovest": il Sindaco, in data 09.02.2018 prot. 14112, riceveva dal Dirigente Ufficio Tecnico del Comune di Andria, la proposta di deliberazione da portare in Consiglio comunale relativa alla tanto discussa variante. Ben otto mesi prima del pronunciamento del Consiglio dei Ministri. Ma se aveva tutti questi dubbi perché non è venuto per tempo a discuterne in Consiglio comunale?", conclude l'avv. Michele Coratella, capogruppo M5S al Comune di Andria.
  • Comune di Andria
  • Consiglio comunale
  • michele coratella
  • centro aggregazione fornaci
  • M5S Andria
  • Quartiere San Valentino
Altri contenuti a tema
Ufficio Tributi a Palazzo di Città, Socio-sanitario, Ambiente e Mobilità a piazza Trieste e Trento Ufficio Tributi a Palazzo di Città, Socio-sanitario, Ambiente e Mobilità a piazza Trieste e Trento Adesso è ufficiale, la riorganizzazione degli uffici avverrà a cura del Commissario Prefettizio
Giulia Lacasella nuova dirigente del settore Finanziario Giulia Lacasella nuova dirigente del settore Finanziario La 43enne funzionaria della Provincia Bat, ha ricevuto incarico per un anno, a 18 ore settimanali
1 Comune, Vincenzo Coratella (M5S): "Hanno distrutto una città!" Comune, Vincenzo Coratella (M5S): "Hanno distrutto una città!" Pesante l'ennesima critica nei confronti del centro destra andriese da parte dell'esponente pentastellato
Vurchio (Pd): «Le vere cause di vedere dimettere Giorgino. Ma Andria può risorgere, nonostante tutto» Vurchio (Pd): «Le vere cause di vedere dimettere Giorgino. Ma Andria può risorgere, nonostante tutto» Una nota politica per spiegare il fallimento della politica di Nicola Giorgino al comune di Andria
Laura Di Pilato: «Prendo le distanze da Giorgino e dalla sua squadra» Laura Di Pilato: «Prendo le distanze da Giorgino e dalla sua squadra» L'ex consigliera di Fronte Democratico «Ultimi anni caratterizzati da arroganza e incapacità amministrativa»
Provincia, come cambia la massima assise della Bat nel post Giorgino Provincia, come cambia la massima assise della Bat nel post Giorgino Pasquale De Toma nominato vicepresidente dall'ex Primo cittadino poche ore prima della caduta dell'amministrazione comunale
582° Fiera d’Aprile: più di 100 figuranti in abiti d’epoca nel Corteo Storico rinascimentale 582° Fiera d’Aprile: più di 100 figuranti in abiti d’epoca nel Corteo Storico rinascimentale Storia e Tradizione in corteo: domenica 28 aprile 2019 con partenza alle ore 17
Raccolta rifiuti: sospensione per il lunedì di pasquetta, il 25 aprile e il 1° maggio Raccolta rifiuti: sospensione per il lunedì di pasquetta, il 25 aprile e il 1° maggio Il servizio non verrà effettuato per le utenze domestiche come comunicato dal Comune e Ato
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.