Carlo Mercadante
Carlo Mercadante
Eventi e cultura

Tappa alla fattoria di Andria il 31 agosto per l'Agricooltour Festival 2019

Concerto acustico del cantautore Carlo Mercadante a partire dalle ore 21.30

Agricooltour festival 2019 passa anche da "Naturalmente"! Il tour più bucolico che c'è, farà tappa alla fattoria di Andria (BT), sabato 31 agosto, alle 21,30, con un concerto acustico del cantautore Carlo Mercadante. L'ingresso è previsto già alle 18. Verranno inoltre preparati pizza e contorni mediterranei e sarà possibile anche fare un giro sull'asinello. Per info e prenotazioni occorre contattare il numero 320 8850227.

Agricooltour Festival è promosso da Isola Tobia Label per offrire ai cantautori la possibilità di portare la propria musica tra fattorie e aziende agricole selezionate fra quelle con i paesaggi più belli d'Italia, abbinando la semplicità di un concerto acustico alla genuinità dei sapori del territorio. "Naturalmente" nasce nel 2015 da una strana coppia di giovincelli un po' matti che decide di dedicarsi all'agricoltura sociale, di costituire un'associazione di volontariato e di percorrere sentieri poco conosciuti. La fattoria è così diventata un luogo di incontro, di crescita, di festa, insomma un posto dove tutti hanno una seconda possibilità. Carlo Mercadante, siciliano, è il fondatore e il direttore artistico di Isola Tobia Label, nonché l'ideatore di Agricooltour Festival. Nel 2006 da vita a i Sindrome di Peter Pan con i quali pubblica nel 2010 l'album "Sempre scattando sempre in movimento". Dopo questa esperienza Mercadante decide di continuare la carriera come solista e dal 2011 il gruppo diventa un collettivo aperto a professionisti e ad esordienti, nel quale ragazzi di talento suonano le sue canzoni accanto a professionisti affermati. Nasce così l'album "7 briciole lungo la strada". Nel 2013, Carlo Mercadante vince il premio Botteghe d'Autore. Nel 2018 esce "In testa alle classifiche", concept album amaro e divertente che racconta la storia di un cantante che cerca di farsi strada nel mondo musicale; nel 2019 è stata invece pubblicata la versione Radio Edit, senza i recitati ad introduzione dei brani.

Carlo Mercadante è un cantautore siciliano di Barcellona Pozzo di Gotto (ME). Nato nel 1973 a Milazzo, di fronte alle isole Eolie, senza le quali "un" mare non può essere veramente definito come "il" mare. Si dedica alla scrittura sin da adolescente e frequenta un liceo musicale per tre anni dedicandosi allo studio del pianoforte. Ma è la chitarra il suo vero amore: decide che le sue parole devono stare attaccate a delle corde come la lampare stanno attaccate a un orizzonte. Nel 2006 fonda i Sindrome di Peter Pan. Il loro disco d'esordio è "Sempre scattando sempre in movimento (2010), con Ultratempo e Warner. Dopo questa esperienza Mercadante decide di continuare la carriera come solista e di abbinare al suo percorso musicale l'acquisizione di competenze legali riguardanti le problematiche relative al mondo della musica. I Sindrome di Peter Pan diventano nel 2011 un collettivo aperto a professionisti e ad esordienti. Ragazzi di talento suonano le canzoni del cantautore barcellonese accanto a professionisti affermati (Giuseppe e Gennaro Scarpato tra i tanti); lo scopo è educare i giovani al rispetto della professione di musicista partendo dalla formazione, anche legale. Nasce così l'album "7 briciole lungo la strada" che ha la caratteristica di essere pubblicato "a rate" e che è stato anche candidato per le Targhe Tenco 2014. Mercadante è inoltre vincitore del premio Botteghe d'Autore 2013. Nel 2017 ha fondato la sua etichetta discografica, "Isola Tobia Label". Nel 2018 è uscito "In testa alle classifiche", concept album amaro e divertente che racconta la storia di un cantante che cerca di farsi strada nel mondo musicale; nel 2019 è stata invece pubblicata la versione Radio Edit, senza i recitati ad introduzione dei brani.
  • agricoltura
Altri contenuti a tema
Xylella, Coldiretti: "La malattia sfonda i confini salentini ed arriva in provincia di Bari" Xylella, Coldiretti: "La malattia sfonda i confini salentini ed arriva in provincia di Bari" Cinque ulivi infetti sono stati individuati a Locorotondo. La mappa del contagio
Gilet arancioni, precisazioni: "Agricoltori del 2019 non c'entrano nulla col movimento di oggi" Gilet arancioni, precisazioni: "Agricoltori del 2019 non c'entrano nulla col movimento di oggi" Onofrio Spagnoletti Zeuli: "Siamo lontani anni luce, quindi, dalle manifestazioni di oggi e dagli organizzatori"
La Regione destina 20 mln per attività extra-agricole nel Piano di sviluppo rurale La Regione destina 20 mln per attività extra-agricole nel Piano di sviluppo rurale Gli investimenti saranno destinata a 559 fra agriturismi e altre attività di erogazione servizi
Sicurezza nelle campagne: sale la preoccupazione degli agricoltori pugliesi Sicurezza nelle campagne: sale la preoccupazione degli agricoltori pugliesi Non solo episodi delinquenziali e le agromafie, adesso anche le difficoltà economiche del post covid 19
Una ipotesi di vacanza ai tempi del covid 19: nelle fattorie ed agriturismi pugliesi Una ipotesi di vacanza ai tempi del covid 19: nelle fattorie ed agriturismi pugliesi La riapertura dei centri estivi, una occasione di relax per i nostri ragazzi
Agricoltura pugliese spazzata dal vento, CIA: "Riformare subito il sistema dei risarcimenti" Agricoltura pugliese spazzata dal vento, CIA: "Riformare subito il sistema dei risarcimenti" Tappeti di ciliegie e tralci di vite spezzati. Il comparto cerasicolo e quello vitivinicolo, i più colpiti dalla tempesta delle ultime ore
Agricoltura, perse in Puglia circa 30mila giornate di lavoro Agricoltura, perse in Puglia circa 30mila giornate di lavoro Coldiretti: "La regolarizzazione degli extracomunitari non è risolutiva dei problemi: servono i voucher"
Coronavirus, crack da 5 mln di euro per mancate gite ponte del XXV Aprile Coronavirus, crack da 5 mln di euro per mancate gite ponte del XXV Aprile In grave sofferenza gli agriturismi della Puglia per il lockdown iniziato da quasi due mesi
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.