Fidelis Andria
Fidelis Andria
Sport

Tanta sfortuna prevale su un'ottima prestazione: la Fidelis cade immeritatamente 1-0 a Picerno

Decide Pitarresi al 6' del secondo tempo

Una sconfitta immeritata, frutto di un paio di ingenuità. Un'ottima Fidelis Andria cade di misura sul campo della corazzata Picerno, che non ha avuto vita facile contro i biancazzurri autori di uno splendida prestazione soprattutto nel primo tempo. Padroni di casa cinici e abili a sfruttare in maniera decisiva la prima occasione da rete all'inizio del secondo tempo; federiciani molto sfortunati: non sono bastati numerosi tentativi, anche clamorosi, verso la porta avversaria per tornare a casa con un buon risultato.

Al 9' gli ospiti ci provano prima con un tiro da fuori Zingaro e poi un minuto dopo c'è il tiro rasoterra di Bortoletti bloccato da Coletta. Al 20' conclusione insidiosa di Varriale lanciato da Iannini: palla di poco alta sopra la traversa. Passano cinque minuti e i biancazzurri mettono ancora i brividi con un tiro di Iannini, palla deviata da Bortoletti e colpo di reni di Coletta che si rifugia in corner. Picerno che non riesce a pungere in zona offensiva, così la Fidelis prova ad approfittarne e al 39' va a un passo dal vantaggio: cross di Zingaro, tiro al volo di Paparusso con salvataggio sulla linea di un difensore; sulla respinta tiro di sinistro di Cristaldi che si spegne sul fondo. Federiciani arrembanti, ma al 42' un'ingenuità di Zingaro cambia le carte in tavola: il giovanissimo terzino andriese reagisce ad una trattenuta di Vanacore con una manata e viene mandato anzitempo sotto la doccia dal direttore di gara lasciando la Fidelis in 10 uomini. Prima frazione di gioco che termina a reti inviolate anche se gli ospiti avrebbero meritato ampiamente il vantaggio.

Il rientro dagli spogliatoi è amarissimo per la Fidelis perchè il Picerno passa in vantaggio al primo tiro in porta della partita: dopo sei minuti Pitaressi fulmina Addario con una conclusione dal limite dell'area. Doccia fredda per i biancazzurri che si trovano immeritatamente sotto di una rete e sono costretti anche a giocare senza il tecnico in panchina: subito dopo il gol del Picerno, mister Potenza viene allontanato per proteste. Al 62' padroni di casa vicini al raddoppio con una conclusione di Langone termina di pochissimo a lato, ma Addario non correrà più pericoli e anzi è la Fidelis a sfiorare il pareggio all'86': punizione di Manno e colpo di testa di Cipoletta che termina di pochissimo a lato. Al 96' l'ennesima prova dello sfortunato pomeriggio dei federiciani: tentativo ancora di Cipolletta che spara la sfera sopra la traversa a pochi metri dalla porta. Ultimo tentativo di un pomeriggio molto sfortunato per la Fidelis.
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Comincia la stagione della Fidelis: al "Degli Ulivi" è subito derby contro il Bitonto Comincia la stagione della Fidelis: al "Degli Ulivi" è subito derby contro il Bitonto Domani il primo turno di Coppa Italia Serie D, fischio d'inizio ore 20.30. Oggi prima conferenza stampa di mister Favarin
Incontro di calcio Fidelis Andria 2018 – Bitonto: chiusura strade stadio 25 agosto Incontro di calcio Fidelis Andria 2018 – Bitonto: chiusura strade stadio 25 agosto L'ordinanza avrà valenza dalle ore 17:30
Fidelis, ultimo test amichevole prima della coppa: oggi gara con l'Audace Barletta Fidelis, ultimo test amichevole prima della coppa: oggi gara con l'Audace Barletta Fischio d'inizio ore 18 al Sant'Angelo dei Ricchi, gara a porte aperte
Fidelis, martedì 27 agosto la presentazione alla città Fidelis, martedì 27 agosto la presentazione alla città La squadra al completo nel salotto buono di Andria
Sorteggio calendari Serie D 2019/2020: la Fidelis esordisce in casa della Gelbison Sorteggio calendari Serie D 2019/2020: la Fidelis esordisce in casa della Gelbison Seconda giornata col botto: i biancazzurri affrontano subito il Cerignola dell'ex Potenza. Ultima giornata col Taranto
La Fidelis torna subito in campo: il 14 agosto amichevole con la Fortis Altamura La Fidelis torna subito in campo: il 14 agosto amichevole con la Fortis Altamura Gara in programma dalle ore 9.30 allo stadio Sant'Angelo dei Ricchi
Fidelis, arriva Catalano in prestito dal Francavilla. Rinnova Petruccelli Fidelis, arriva Catalano in prestito dal Francavilla. Rinnova Petruccelli Prosegue il mercato di rafforzamento dei biancazzurri
Gran colpo della Fidelis, arriva il forte difensore Jevrem Kosnic Gran colpo della Fidelis, arriva il forte difensore Jevrem Kosnic Risolti i problemi burocratici. Per il serbo classe '94 già diverse esperienze in Italia con Palermo e Reggina
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.