Oberdan
Oberdan
Politica

Sul dimensionamento scolastico, Lega per Salvini "Andria è una città per pochi intimi"

«Invitiamo l’Amministrazione a ritirare questa proposta scellerata di “devastazione scolastica” per evitare di arrecare ulteriori danni"»

«Sono trascorsi appena due anni da quando l'Amministrazione Bruno ha tentato -sottolineano in una nota dalla Lega per Salvini Andria-, per la prima volta, di distruggere il sistema scolastico andriese, fingendo di doversi adeguare alle direttive della Regione Puglia sul cd. dimensionamento scolastico.

All'epoca fu la stessa Regione ad evitare un vero e proprio disastro, bocciando il Piano proposto dal Sindaco Bruno ritenuto inefficace e lasciando invariato l'assetto esistente. A distanza di due anni, il Sindaco e la sua giunta ci riprovano.

La Regione Puglia emana il nuovo piano di dimensionamento scolastico, invitando la Città di Andria ad adeguarsi e proponendo una soluzione poco invasiva che riduce di una sola unità le autonomie scolastiche.

E così, il Sindaco e la sua fedele scudiera, l'assessore Dora Conversano, colgono l'occasione per stravolgere l'intero sistema scolastico attuale, senza preoccuparsi dei disagi che arrecherebbero alle famiglie, alle istituzioni scolastiche, per non parlare della mannaia che si abbatterebbe su decine di posti di lavoro e sulla continuità didattica.

Il tutto per salvaguardare gli interessi dei soliti pochi "intimi", come nella migliore tradizione di questa Amministrazione.

Le Scuole Verdi-Cafaro, Cotugno e Oberdan vedrebbero stravolgere il proprio assetto a causa di scelte apparentemente machiavelliche ma che in realtà machiavelliche non sono perché tese esclusivamente a tutelare poche e determinate posizioni.

E infatti ne giovano in pochi (dirigenti amici) a discapito della collettività e tra i carnefici dell'intero sistema si erge l'Assessore Dora Conversano, in palese conflitto d'interessi, essendo coinvolta quale Dirigente Vicario in un plesso scolastico cittadino.

Il Sindaco Bruno, nel motivare la scelta della Giunta (composta evidentemente da raffinati strateghi), ha parlato di tutela delle "esigenze dei quartieri", dimostrando quanto questa Amministrazione non conosca il tessuto sociale della Città e quanto sia lontana dalle reali esigenze dei propri cittadini.

Invitiamo, quindi, l'Amministrazione a ritirare questa proposta scellerata di "devastazione scolastica" per evitare di arrecare ulteriori danni ai Dirigenti, ai Docenti e a migliaia di famiglie andriesi.

Invitiamo il sindaco Bruno, in nome del bene collettivo, a rinunciare al consueto gioco di assecondare gli interessi di pochi "intimi", magari facendosi supportare dagli "amici" in Regione, pronti sempre a "toglierle le castagne dal fuoco"».
  • dimensionamento scolastico
Altri contenuti a tema
“Dimensionamento scolastico, Barchetta (FdI): "Rivendichiamo quanto sin dall’inizio sostenuto. La realtà è ben diversa" “Dimensionamento scolastico, Barchetta (FdI): "Rivendichiamo quanto sin dall’inizio sostenuto. La realtà è ben diversa" "A pochi giorni dalla scadenza delle iscrizioni il prossimo anno scolastico, del nuovo plesso di Scuola media non esiste nessun progetto!”
Le scuole andriesi al lavoro dopo il varo del piano di dimensionamento Le scuole andriesi al lavoro dopo il varo del piano di dimensionamento All'incontro hanno partecipato i dirigenti e i referenti della maggior parte delle scuole andriesi aderenti al CISA
Il piano di dimensionamento scolastico 2024/2025 dell’Amministrazione è diventato realtà Il piano di dimensionamento scolastico 2024/2025 dell’Amministrazione è diventato realtà Intervento del gruppo consiliare e politico di Andria Bene in Comune relativo al dimensionamento scolastico
Dimensionamento scolastico ad Andria, 9 istituti comprensivi nel nuovo piano dopo il "ripensamento" della Regione Dimensionamento scolastico ad Andria, 9 istituti comprensivi nel nuovo piano dopo il "ripensamento" della Regione La sindaca Bruno soddisfatta per l’epilogo positivo della vicenda, ha dichiarato: “La decisione della Giunta Regionale del 29 dicembre ci aveva lasciato molto sorpresi"
Dimensionamento scolastico ad Andria: le precisazioni delle consigliere Ciliento e Di Bari Dimensionamento scolastico ad Andria: le precisazioni delle consigliere Ciliento e Di Bari "Ci dispiace che il nostro intervento sia stato letto da qualcuno solo come uno scontro politico perché non era assolutamente questo l'intento"
Dimensionamento scolastico: PD, Andrialab3 e Bruno Sindaco: «Andria ottiene i nove Istituti Comprensivi richiesti» Dimensionamento scolastico: PD, Andrialab3 e Bruno Sindaco: «Andria ottiene i nove Istituti Comprensivi richiesti» La replica dei partiti e movimenti della compagine governativa agli attacchi politici degli ultimi giorni
Dimensionamento scolastico, Barchetta (FdI): "Amministrazione Bruno bocciata dalla Regione!" Dimensionamento scolastico, Barchetta (FdI): "Amministrazione Bruno bocciata dalla Regione!" Lo sottolinea il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Andrea Barchetta
Dimensionamento scolastico, Lega per Salvini: “botta di fine anno per il Sindaco Bruno e la sua amministrazione" Dimensionamento scolastico, Lega per Salvini: “botta di fine anno per il Sindaco Bruno e la sua amministrazione" Il Coordinamento cittadino Andria chiede le dimissioni dell’assessore Conversano
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.