zona ZTL
zona ZTL
Politica

Sorveglianza ZTL: proseguono le accuse e le repliche "Lista Emiliano si associa al nulla"

L'assessore Matera, ancora una volta su fb, risponde alle accuse nei suoi confronti

Non sembra affatto placarsi la polemica circa la sorveglianza nella ZTL che ha provocato una levata di scudi prima da parte del Pd e dopo dalla lista Emiliano, circa la decisione assunta dall'assessore comunale Matera, di far svolgere tale servizio ad una associazione di volontariato cittadina.

"La lista Emiliano si associa al nulla", è l'ultimo post sulla pagina fb dell'assessore comunale Pierpaolo Matera.

"È deprimente come un'alterazione macroscopica della verità possa diventare oggetto di polemica politica, su un tema delicato come la sicurezza in città, che dovrebbe diventare un obiettivo di tutti. Immaginare che consiglieri comunali ed altri della Lista Emiliano non sappiano leggere una delibera ed addirittura inventarsi rimborsi per divise o costi carburanti è davvero avvilente. Il Nucleo, è scritto nella delibera che vi fotografo, è tenuto a comunicare gli eventuali Aggiornamenti su cambio di simbologie usate sulle divise, modulistica ed automezzi.
Nessun costo o rimborso di qualsiasi natura e genere è previsto a carico del Comune.
Ringrazio tutti gli operatori del Nucleo, padri e madri di figli, che con dedizione e vero spirito di altruismo, dedicano il loro tempo libero alla città al pari di tutte le altre associazioni che collaborano gratuitamente e volontariamente in ogni campo per la città".
Sorveglianza ZTL: proseguono le accuse e le replicheSorveglianza ZTL: proseguono le accuse e le replicheSorveglianza ZTL: proseguono le accuse e le repliche
  • michele emiliano
  • pierpaolo matera
  • ztl
Altri contenuti a tema
Centro storico: nuova azione di controllo da parte della Polizia locale Centro storico: nuova azione di controllo da parte della Polizia locale Ass. Matera: "Da questa sera un apposito nucleo fino alle 24 si occuperà del decoro, dell'ordine e della sicurezza urbana"
Sanità e liste d'attesa, Marmo (FI): "Ministero stanzia 500 mln all'anno per progetti ma la giunta latita" Sanità e liste d'attesa, Marmo (FI): "Ministero stanzia 500 mln all'anno per progetti ma la giunta latita" "Non possiamo non chiedere conto al presidente Emiliano di quanto fatto da giugno ad oggi"
Emiliano in visita nella Asl/Bt, in attesa del nuovo ospedale di Andria al via le rifunzionalizzazioni al "Bonomo" Emiliano in visita nella Asl/Bt, in attesa del nuovo ospedale di Andria al via le rifunzionalizzazioni al "Bonomo" Accompagnato dal Dg Delle Donne ha visitato il poliambulatorio, i cantieri ospedalieri di Bisceglie e la mensa del Dimiccoli di Barletta
Sanità, Di Bari (M5S): «Emiliano nel giro della Asl BT dimentica il Bonomo di Andria» Sanità, Di Bari (M5S): «Emiliano nel giro della Asl BT dimentica il Bonomo di Andria» Intervento della consigliera regionale in seguito alla visita del Presidente Emiliano al poliambulatorio di Bisceglie e all'ospedale Dimiccoli di Barletta
Elezioni provinciali Bat: esclusa la lista "Fronte democratico" Elezioni provinciali Bat: esclusa la lista "Fronte democratico" Smacco per l'ex sindaco di Bisceglie Francesco Spina ed il presidente della regione Michele Emiliano
Il Presidente Emiliano in visita alla Asl/Bt Il Presidente Emiliano in visita alla Asl/Bt Sarà a Bisceglie, presso il nuovo Poliambulatorio ed alla mensa del Dimiccoli a Barletta
Emiliano a New York all'evento Experience Puglia promosso dall'andriese Domenico Vacca Emiliano a New York all'evento Experience Puglia promosso dall'andriese Domenico Vacca Numerosi gli incontri e le partecipazioni per il governatore pugliese negli USA
ZTL, centrosinistra: “l’assessore Matera si scalda, tergiversa, ma non chiarisce” ZTL, centrosinistra: “l’assessore Matera si scalda, tergiversa, ma non chiarisce” Il botta e risposta, ormai in onrda su media e fb, si arricchisce di una nuova puntata. Sarà l'ultima?
© 2001-2018 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.