polizia locale
polizia locale
Vita di città

Sola in casa, senza pane e senza acqua, chiama la Polizia Locale che le presta aiuto

E' accaduto questo pomeriggio ad Andria. Protagonista una novantenne

Una inusuale telefonata, quella che è giunta oggi pomeriggio, mercoledì 3 novembre, al centralino del Comando della Polizia Locale. Una 90enne rimasta sola in casa, a causa dell'allontanamento temporaneo dei propri cari, era rimasta senza acqua e pane ma non voleva chiamare supermercati o quant'altro per timore di ricevere ...spiacevoli visite.

E' stato a questo punto che l'anziana donna ha pensato di fare il numero di telefono che compariva nell'agenda del figliuolo, lasciata sulla credenza della cucina, quello del Comando della Polizia Locale. Dall'altro capo del telefono un'operatrice della Polizia Locale, che appurato che la chiamata giunta non era per un soccorso imminente, ha pensato bene di rincuorare la signora non prima di farsi dare il suo indirizzo. Mentre l'anziana donna interloquiva con sempre maggiore sicurezza con l'operatrice della Polizia Locale, quest'ultima si metteva in contatto con alcune colleghe in servizio alla viabilità, comunicandole quanto stesse accadendo. Poche decine di minuti ed ecco giungere all'indirizzo dell'anziana donna le operatrici della Polizia Locale. Con loro anche un fardello d'acqua minerale ed un chilo di pane casereccio. La donna non credeva ai propri occhi quando ha aperto l'uscio di casa, felice nel vedere quelle divise. Un grande sorriso ha accolto le poliziotte che nel lasciare quei beni di prima necessità, hanno rincuorato l'anziana donna, assicurandole che quando ne avrebbe avuto bisogno loro sarebbero sempre giunte alla sua abitazione per ogni necessità.
  • Comune di Andria
  • polizia municipale andria
  • polizia locale
Altri contenuti a tema
Lega per Salvini premier Andria: "Dimensionamento scolastico, scelte scellerate dell'Amministrazione Bruno" Lega per Salvini premier Andria: "Dimensionamento scolastico, scelte scellerate dell'Amministrazione Bruno" Nota del Coordinamento cittadino, Gruppo consiliare Lega per Salvini premier Andria
Andria avrà il suo canile pubblico: ammesso finanziamento per oltre 500mila euro Andria avrà il suo canile pubblico: ammesso finanziamento per oltre 500mila euro L'annuncio via fb della Sindaca Bruno e dell'Assessore Colasuonno. Il VIDEO
Incontro ad Andria sul tema: “Le Società Cooperative: aspetti civilistici, fiscali, lavoro e revisione” Incontro ad Andria sul tema: “Le Società Cooperative: aspetti civilistici, fiscali, lavoro e revisione” Venerdì 10 dicembre 2021, alle ore 9.00 presso la Sala Congressi "Hotel Ottagono" in via Barletta n.218
Anche Andria adotta l'ordinanza per l'obbligo di mascherine all'aperto Anche Andria adotta l'ordinanza per l'obbligo di mascherine all'aperto Il provvedimento sindacale avrà valore dal 7 dicembre al 9 gennaio
Torna anche questa settimana la manifestazione "Aperimusica" Torna anche questa settimana la manifestazione "Aperimusica" Coordinamento ed organizzazione artistica-didattica a cura del M° Riccardo Lorusso
Tentativo di furto in un'azienda agricola di Andria Tentativo di furto in un'azienda agricola di Andria Il colpo sventato dal pronto intervento della Vigilanza Giurata e della Polizia di Stato. Indagini in corso
La forza di superare gli ostacoli: ad Andria il campione di sci nautico Daniele Cassioli La forza di superare gli ostacoli: ad Andria il campione di sci nautico Daniele Cassioli Ieri sera l'incontro con l'atleta paralimpico nella sala consiliare del Comune di Andria
Si conclude con successo il Festival della Legalità: adesso un concorso per studenti per la prossima edizione Si conclude con successo il Festival della Legalità: adesso un concorso per studenti per la prossima edizione Sindaco Bruno: "Il Festival, ardito e complesso nell'organizzazione, è stato realizzato a costo zero"
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.