Direzione generale Asl Bt
Direzione generale Asl Bt
Vita di città

Smartphone d'Oro 2023: terzo posto per la Asl Bt

Un riconoscimento prestigioso relativo alla campagna di comunicazione che ha accompagnato e raccontato il Festival dei Corti “Oltre la penultima verità"

Micaela Abbinante, responsabile della comunicazione ASL BAT, si aggiudica il terzo posto al concorso nazionale Smartphone d'Oro 2023 di PA Sociale.

Si tratta di un riconoscimento prestigioso relativo alla campagna di comunicazione che ha accompagnato e raccontato il Festival dei Corti "Oltre la penultima verità", concorso, promosso dai Centri di Salute Mentale dell'Asl Bt ed organizzato dal Dipartimento di Salute Mentale Asl Bt.

Il Concorso che da sempre punta ad essere un tentativo di andare oltre la ricerca della verità fatta con le normali categorie del pensiero umano per arrivare alla penultima verità, raggiungibile sul piano emotivo attraverso l'arte e il cinema.

Quest'ultimo premio Smartphone d'Oro 2023 di PA Sociale conquistato da Micaela Abbinante è un premio che arriva a tre anni dal premio nella sezione Sanità ricevuto nel 2020.

«La seconda edizione del festival è stata vinta dal corto Madonne Coraggiose, una storia andriese e in andriese che racconta di una donna capace di dire no alla violenza psicologica della sua famiglia. E allora oggi il pensiero non può non andare a Vincenza Angrisano e ai suoi due figli, vittime di una storia che ci lascia sgomenti. A ognuno di noi resta il dovere dell'azione quotidiana, il dovere del lavoro, della lotta incessante contro ogni forma di violenza» scrive Micaela Abbinante sul suo profilo sociale e conclude «Grazie a tutti coloro che hanno lavorato e lavorano per questo festival che continua a regalare emozioni, grazie a Lorenzo Di Cosmo - come ha detto lui, emozionandomi - "io ci credo sempre e lui da due anni ci crede insieme a me". Grazie ai tanti che ci hanno votato».
  • asl bat
Altri contenuti a tema
Sospeso lo sciopero dei lavoratori della Sanitaservice Asl Bat Sospeso lo sciopero dei lavoratori della Sanitaservice Asl Bat A seguito degli esiti della procedura di raffreddamento del conflitto
«Ad Andria finalmente arriva un nuovo ospedale… ma con 20 posti letto!» «Ad Andria finalmente arriva un nuovo ospedale… ma con 20 posti letto!» La novità resa nota dai Consiglieri comunali Nicola Civita, Doriana Faraone e Pietro Di Pilato
A Bisceglie il primo intervento di cross linking nella Asl Bt effettuato dall'equipe del dott. Pasquale Attimonelli A Bisceglie il primo intervento di cross linking nella Asl Bt effettuato dall'equipe del dott. Pasquale Attimonelli I sanitari dell'unità operativa di Oculistica sono intervenuti su un paziente di 22 anni affetto da Cheratocono
Competenza e dedizione: ecco l'Anatomia Patologica della Asl Bt Competenza e dedizione: ecco l'Anatomia Patologica della Asl Bt Fondamentale il ruolo di coloro che dipanano meandri scientifici sconosciuti ai più e che affermano lo stato di salute
Nuova donazione d'organi nell'Asl Bt con l'indispensabile supporto dell'Anatomia Patologica di Andria Nuova donazione d'organi nell'Asl Bt con l'indispensabile supporto dell'Anatomia Patologica di Andria Un uomo di 88 anni di Trani ha donato il fegato e i reni
Sanità regionale: nuovo appello per lo scorrimento della graduatoria dei Collaboratori Amministrativi Sanità regionale: nuovo appello per lo scorrimento della graduatoria dei Collaboratori Amministrativi "Presenti circa 270 idonei pronti ad essere impiegati per potenziare l'apparato amministrativo"
Manifestazione a Bari dei lavoratori Nta del Cup Asl BAT Manifestazione a Bari dei lavoratori Nta del Cup Asl BAT Gli è stato negato stipendio e Tfr, senza dimenticare lo stato di costante precariato nel quale sono chiamati a operare
Al Bonomo di Andria, con il robot Davinci, si rilancia l'attività chirurgica ginecologica Al Bonomo di Andria, con il robot Davinci, si rilancia l'attività chirurgica ginecologica Delicato intervento, eseguito dal Direttore dell'U.O.C. Ginecologia e Ostetricia, dott. Beniamino Casalino e dalla sua equipe
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.