Firma accordo Sindaco con Guardie Campestri
Firma accordo Sindaco con Guardie Campestri
Cronaca

Sicurezza nelle campagne, firmata intesa tra Comune e Guardie Campestri

Bruno: "La Pubblica Amministrazione non può fare tutto: per questo il personale del Consorzio, che conosce benissimo il territorio, può essere un valido supporto”

Firmata a Palazzo di Città, tra il Sindaco, avv. Giovanna Bruno, ed il Presidente del Consorzio Guardie Campestri, rag. Riccardo Guglielmi, la convenzione che stabilisce ulteriori forme di collaborazione e servizi che il Consorzio assicurerà nell'interesse della città. In dettaglio, secondo la convenzione, verranno segnalati casi di rifiuti abusivi nelle campagne, di auto rubate abbandonate o di carcasse di auto, di manutenzioni da effettuare alle strade vicinali, di rotture e manomissioni di condutture di acqua, di danneggiamenti alle colture, di incendi pericolosi. La convenzione prevede anche la collaborazione per attività di Protezione Civile e per l'attuazione del protocollo in tema di contrasto alla Xylella, e con il Comando di Polizia Locale per l'organizzazione di manifestazioni di interesse della città.

"La convenzione -ha detto il Sindaco, avv. Giovanna Bruno, commentando la firma dell'atto - consentirà di valorizzare ulteriormente il ruolo delle Guardie campestri come sentinelle nel nostro vastissimo territorio rurale, inibendo quei fenomeni con i quali siamo costretti a misurarci. La convenzione consentirà all'Amministrazione di poter contare sul Consorzio ed è in linea con altre convenzioni che abbiamo sottoscritto proprio con il proposito di mobilitare, di mettere in circolo, in rete, tutte le energie migliori esistenti in città nei diversi comparti e di canalizzarle, attraverso convenzioni, accordi e protocolli, per condividere progetti di sviluppo e di crescita. La Pubblica Amministrazione non può fare tutto: per questo il personale del Consorzio, che conosce benissimo il territorio, può essere un valido supporto per puntare alla maggiore sicurezza possibile nelle nostre campagne".

"Il Consorzio sta già facendo molto nell'interesse della città - ha dichiarato il Presidente del Consorzio, rag. Riccardo Guglielmi - anche in tema di tutela ambientale, lo faceva già e continuerà a farlo soprattutto ora che la xylella si sta avvicinando ai nostri territori, anche se sono convinto che da noi non arriverà perchè l'olivicoltore andriese è attentissimo ai suoi olivi. Ma dobbiamo fare tutti la nostra parte e in tema di controlli nelle campagne e contro la piaga dei furti la responsabilità è più ampia del solo guardiano. Nell'occasione del centenario di fondazione del Consorzio (1921) rinsaldiamo poi una proficua collaborazione con il Comune di Andria che costituisce senza dubbio motivo di gratificazione e responsabilità. Come istituzione presente costantemente nell'agro andriese, non potevamo certamente sottrarci a questa forma di leale cooperazione in un periodo storico tanto complesso. Per questo ringrazio ancora il Sindaco, Avv. Bruno, e l'assessore alla Sicurezza Colasuonno, per l'attenzione e la sensibilità dimostrata sul tema".
foto Firmata la convenzione fra Comune e Consorzio Guardie Campestrifoto Firmata la convenzione fra Comune e Consorzio Guardie Campestrifoto Firmata la convenzione fra Comune e Consorzio Guardie Campestrifoto Firmata la convenzione fra Comune e Consorzio Guardie Campestrifoto Firmata la convenzione fra Comune e Consorzio Guardie Campestrifoto Firmata la convenzione fra Comune e Consorzio Guardie Campestrifoto Firmata la convenzione fra Comune e Consorzio Guardie Campestri
  • guardie campestri andria
Altri contenuti a tema
Ennesimo furto sventato nelle campagne di Andria ma danneggiata auto delle Guardie Campestri Ennesimo furto sventato nelle campagne di Andria ma danneggiata auto delle Guardie Campestri Abbandonato durante la fuga un quantitativo rilevante di olive in Contrada “Chiancarulo”
Furto di olive sventato in contrada Quadrone tra Andria e Corato Furto di olive sventato in contrada Quadrone tra Andria e Corato Intervento tempestivo delle Guardie Campestri di Andria
Ennesimo furto di olive nelle campagne sventato dalle Guardie Campestri di Andria Ennesimo furto di olive nelle campagne sventato dalle Guardie Campestri di Andria Alla vista di una pattuglia del Consorzio, un ignoto malvivente ha abbandonato la refurtiva
Le Guardie Campestri di Andria sventano ingente furto di olive presso l’Azienda Paparicotta Le Guardie Campestri di Andria sventano ingente furto di olive presso l’Azienda Paparicotta Sul posto, allertati dalle stesse Guardie Campestri, sono prontamente giunti Carabinieri di Andria nonché personale della Polizia provinciale
Furti di olive nelle campagne di Andria, in fumo altri due tentativi Furti di olive nelle campagne di Andria, in fumo altri due tentativi L'intervento delle Guardie Campestri ha messo in fuga i ladri, sarebbero cittadini extracomunitari
Ingente furto di olive in contrada Montegiannini: rubati circa 30 quintali di prodotto Ingente furto di olive in contrada Montegiannini: rubati circa 30 quintali di prodotto Il furto è stato compiuto tra sabato 30 e domenica 31 ottobre. Indagini in corso
Sventato furto di olive dalle Guardie Campestri di Andria Sventato furto di olive dalle Guardie Campestri di Andria E' accaduto in contrada Casadangelo: circa 3 quintali di prodotto pronti per essere portati via
Rinnovato il Ccl per i dipendenti dei consorzi di vigilanza campestre di Bari e Bat Rinnovato il Ccl per i dipendenti dei consorzi di vigilanza campestre di Bari e Bat Flai, Fai e Uila parlano di un'importante rinnovo per le guardie campestri. Sul versante salariale l’incremento economico è pari al 4%
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.