Michele Emiliano all'ospedale
Michele Emiliano all'ospedale "Dimiccoli" di Barletta
Attualità

Si potenzia la “Rete di emergenza–urgenza territoriale 118" nella provincia Bat

Oggi la decisione dell'esecutivo regionale: Postazione medicalizzata a Spinazzola ed una con infermiere a bordo a Minervino

Giungono delle importanti novità da parte della Giunta regionale in tema di potenziamento della rete sanitaria nella Bat: provvedimenti provvisori, in attesa delle rivisitazione del sistema di emergenza- urgenza.

La Giunta ha infatti approvato questa mattina, l'istituzione a Spinazzola di una postazione medicalizzata fissa h24 aggiuntiva per il periodo invernale (dal 01 dicembre al 31 marzo) e l'istituzione a Minervino Murge di postazione mobile con infermiere a bordo (India) aggiuntiva per il periodo invernale (dal 01 dicembre al 31 marzo), in condivisione con Spinazzola.

Nelle more dunque della riforma complessiva del sistema di emergenza – urgenza, allo studio degli uffici regionali, il potenziamento della rete continua, adottando misure di carattere temporaneo e transitorio anche sulla base delle sollecitazioni delle comunità locali che, in prima istanza e in questo caso, sono state recepite dalla Direzione Generale Asl/Bt.

Infatti sia l'ubicazione disagiata dei due Comuni che la distanza dagli altri punti delle rete territoriale Emergenza Urgenza, nonché dai principali HUB ospedalieri, oltre ad una rete viaria che presenta alcune criticità, contribuiscono a rendere non sempre agevole una risposta tempestiva ed efficace alle richieste di intervento indirizzate al Servizio di Emergenza Urgenza.
La Giunta ha dato quindi mandato all'Asl/Bt di porre in essere le procedure di evidenza pubblica per l'affidamento delle due postazioni.
  • asl bat
  • regione puglia
  • michele emiliano
  • 118
  • Alessandro Delle Donne
Altri contenuti a tema
Seconda donazione d'organi al "Bonomo" di Andria Seconda donazione d'organi al "Bonomo" di Andria Prelevate le cornee di una 52enne dall'equipe del dottor Vitobello
La Giunta regionale approva modifiche al calendario venatorio La Giunta regionale approva modifiche al calendario venatorio Novità per alcune specie di volatili e per i giorni di appostamento
Cade e si rompe un femore: salvato 80enne rimasto bloccato in casa Cade e si rompe un femore: salvato 80enne rimasto bloccato in casa E' accaduto questa sera in viale Virgilio. Intervento dei Vigili del Fuoco, Polizia Locale e 118
Due donne ferite in incidente stradale all'incrocio tra viale Togliatti e Padre Savarese Due donne ferite in incidente stradale all'incrocio tra viale Togliatti e Padre Savarese Intervento della Polizia Locale e del servzio 118 che ha trasportato le donne al pronto soccorso del "Bonomo"
"Cultura, Natura, Gusto", finanziamenti regionali con il nuovo bando di Pugliapromozione "Cultura, Natura, Gusto", finanziamenti regionali con il nuovo bando di Pugliapromozione E' rivolto ad operatori economici del settore e Distretti Urbani del Commercio (DUC)
Emiliano smentisce la notizia della chiusura di ben 11 ospedali in Puglia Emiliano smentisce la notizia della chiusura di ben 11 ospedali in Puglia "Abbiamo semplicemente trasformato e riconvertito alcuni ospedali", rispondendo alle contestazioni, tra cui quella di Nino Marmo (FI)
Ecotassa: "Garantire a tutti i Comuni la restituzione delle somme non dovute" Ecotassa: "Garantire a tutti i Comuni la restituzione delle somme non dovute" Lo chiede la consigliera regionale Grazia Di Bari (M5S), che deposita una mozione
“Moro: Martire Laico”, il 15 gennaio incontro allo Scientifico "Nuzzi" di Andria “Moro: Martire Laico”, il 15 gennaio incontro allo Scientifico "Nuzzi" di Andria Iniziativa del Consiglio Regionale della Puglia, d’intesa con l’ANCI Puglia
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.