ambulanza 118
ambulanza 118
Vita di città

Servizio 118, l'obiettivo della Asl è quello di garantire gli standard di sicurezza

Le ambulanze della Bat sono tutte dotate di supporti per la gestione dei pazienti con arresto cardiaco

L'attuale assetto del 118 con le postazioni fisse medicalizzate di Trani e Canosa resterà invariato. Nella mattinata di oggi la Direzione Strategica della Asl Bt ha incontrato tutti i sindaci della Provincia per un confronto sulla organizzazione del servizio dell'emergenza-urgenza alla luce di quando disposto dalla Regione Puglia con il provvedimento n.1983 del 27 luglio e di quanto specificato nella nota n.56124 del 5 agosto: all'incontro ha partecipato anche Vito Montanaro, Direttore del Dipartimento Salute della Regione Puglia.
"Abbiamo rappresentato ai sindaci la scelta aziendale, debitamente motivata dalla necessità di garantire assistenza capillare sul territorio, di non modificare l' attuale organizzazione del servizio 118 - ha detto Tiziana Dimatteo, Direttrice Generale della Asl Bt - la carenza di personale è nota, ma l'organizzazione sul territorio ci consente di mantenere il servizio invariato. L'incentivazione economica prevista dalla Regione Puglia ci sarà sicuramente di aiuto. Intanto ci preme sottolineare che le postazioni fisse di Trani e Canosa restano attive e che i mezzi sul territorio, distinti tra Mike (con medico a bordo) e India (con infermiere a bordo), garantiranno presenza h24 secondo l'attuale organizzazione".
"Il nostro obiettivo, condiviso naturalmente dai sindaci e dalla Regione Puglia - continua la Direttrice Generale - è quello di garantire gli standard di sicurezza con il servizio 118 attivo su Minervino, Spinazzola, Canosa, San Ferdinando, Margherita di Savoia, Trinitapoli, Barletta, Andria, Bisceglie e Trani".
Le ambulanze della Asl Bt sono tutte dotate di attrezzature LUCAS che garantiscono un supporto meccanico per la gestione dei pazienti con arresto cardiaco: tutto il personale di emergenza è formato all'utilizzo della strumentazione in dotazione.
  • asl bat
  • 118
  • Tiziana Di Matteo
Altri contenuti a tema
Nuova lettera del Comitato nuovo ospedale di Andria alla Dg Asl Bt: "C'é o non c'é?" Nuova lettera del Comitato nuovo ospedale di Andria alla Dg Asl Bt: "C'é o non c'é?" I Cittadini Andriesi hanno diritto di sapere!
Rotatoria di Montegrosso: grave incidente stradale martedì sera, poco dopo le ore 22 Rotatoria di Montegrosso: grave incidente stradale martedì sera, poco dopo le ore 22 Due persone rimaste gravemente ferite ed una autovettura andata completamente distrutta. Le FOTO
Uomo di 78 anni di Andria muore in spiaggia a Barletta Uomo di 78 anni di Andria muore in spiaggia a Barletta Sarebbe stato colpito da infarto: sul posto i soccorsi, personale della Capitaneria di Porto e Polizia locale
La Asl Bt ottiene la certificazione completa del bilancio 2023 La Asl Bt ottiene la certificazione completa del bilancio 2023 Ottimo risconto per la direttrice f.f. dell'Area Economico Finanziara dott.ssa Sonia Pirelli
Asl Bt: pubblicati avvisi interni per incarichi riservati a medici Asl Bt: pubblicati avvisi interni per incarichi riservati a medici Sull'Albo Pretorio Asl Bt, gli avvisi con lo schema di domanda e gli ulteriori documenti da allegare in sede di candidatura
Anziana cade in una buca sul marciapiede mentre passeggia con il suo nipotino Anziana cade in una buca sul marciapiede mentre passeggia con il suo nipotino E' accaduto in piazza Triste e Trento. L'intervento del 118 e della Polizia locale
1 Centro storico: lite tra nord africani finisce a coltellate Centro storico: lite tra nord africani finisce a coltellate Due i feriti trasportati al pronto soccorso del "Bonomo"di Andria
Asl Bt: siglato accordo con le OO.SS. per conferimento incarichi di funzione organizzativa e professionale  Asl Bt: siglato accordo con le OO.SS. per conferimento incarichi di funzione organizzativa e professionale  Soddisfazione per la Fials con Angelo Somma, NURSING UP con Emanuele Sgarra, la CISL con Antonio La Notte e NURSIND con Gianluigi Piazzolla
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.