vaccino Astrazeneca
vaccino Astrazeneca
Attualità

Sequestrate anche nella Bat dosi del vaccino anti covid di AstraZeneca

Su disposizione della Procura di Biella, circa un’indagine sulla morte di un insegnante avvenuta dopo la somministrazione del siero

Anche nei centri di somministrazione dei vaccini delle province di Bari e Barletta-Andria-Trani, su disposizione della Procura di Biella, i carabinieri del Nas hanno sequestrato circa 430 dosi del lotto ABV5811 del vaccino anti-Covid di AstraZeneca, nell'ambito dell'indagine sulla morte di un insegnante avvenuta dopo la somministrazione del siero.

Da quanto si apprende da fondi ANSA, sono state sottoposte a sequestro 130 dosi nella BAT e circa 300 negli hub baresi ma le operazioni di verifica delle giacenze e i conseguenti sequestri sono ancora in corso.

Ad oggi, in Puglia, sono circa 38mila le dosi di AstraZeneca conservate che adesso non potranno essere utilizzate visto lo stop arrivato ieri da Aifa dopo le presunte reazioni avverse gravi. Ovviamente, questo blocco - secondo quanto riferisce l'ANSA - comporterà un rallentamento della campagna vaccinale ma si proseguirà con Pfizer e Moderna. Ricordiamo che AstraZeneca è stato utilizzato soprattutto per vaccinare gli operatori scolastici e le forze dell'ordine, mentre per personale sanitario e anziani è stato usato il siero Pfizer prevalentemente e poi Moderna.
  • Provincia Bat
  • carabinieri nas
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

2929 contenuti
Altri contenuti a tema
Covid, cade oggi l'obbligo di mascherina sui mezzi pubblici Covid, cade oggi l'obbligo di mascherina sui mezzi pubblici Ma per un altro mese (fino a fine ottobre) questo presidio di sicurezza rimane per gli ospedali e nelle Rsa per anziani
Covid in Puglia, attualmente positivi ancora in aumento Covid in Puglia, attualmente positivi ancora in aumento 121 i ricoverati, 6 dei quali in terapia intensiva
Covid, risale ancora il numero degli attualmente positivi in Puglia Covid, risale ancora il numero degli attualmente positivi in Puglia Verso il milione e mezzo complessivo di contagi riscontrati dall'inizio dell'emergenza
Covid, leggera risalita del numero degli attualmente positivi in Puglia Covid, leggera risalita del numero degli attualmente positivi in Puglia 101 i ricoverati negli ospedali
Covid in Puglia, scende a 7 il numero dei pazienti in terapia intensiva Covid in Puglia, scende a 7 il numero dei pazienti in terapia intensiva Nessun decesso nelle ultime ore
Vaccino anti-Covid, ecco i dati della copertura ad Andria Vaccino anti-Covid, ecco i dati della copertura ad Andria Il 90 percento nella Bat ha almeno una dose
Quarta dose anticovid: Andria si attesta al 63% Quarta dose anticovid: Andria si attesta al 63% Le città con la più elevata percentuale di dosi di richiamo sono Trani con il 67%, Barletta con il 66%, Canosa di Puglia e Bisceglie con il 65%
Il Covid in Puglia circola sempre con minore intensità Il Covid in Puglia circola sempre con minore intensità Sono soltanto 8 i posti letto occupati nelle terapie intensive da pazienti positivi
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.