on. Francesca Anna Ruggiero
on. Francesca Anna Ruggiero
Attualità

Decisione Corte UE su Popolare di Bari. Ruggiero (M5S): "Sentenza storica. Commissione UE rimborsi i risparmiatori"

Rimarcata gestione scorretta delle crisi bancarie dei governi precedenti. Governo Conte stanziato già 1,5 mld risarcimento risparmiatori truffati

"La sentenza del Tribunale Ue sulla decisione della Commissione europea, che aveva definito come aiuto di Stato l'intervento del Fondo Interbancario a favore della Banca Popolare di Bari, rappresenta un fatto storico." lo dichiara la deputata del M5S Francesca Anna Ruggiero in merito alla Sentenza della Corte di Giustizia Europea ha ribaltato il dogma e chiarito che l'intervento del Fondo Interbancario di Garanzia dei Depositi non possa' essere considerato come tale.

"Una sentenza - prosegue Ruggiero - che rimarca una gestione scorretta delle crisi bancarie dei governi precedenti, come il MoVimento 5 Stelle ha sempre detto in questi anni, e che finalmente pone l'attenzione sugli strumenti necessari per salvaguardare il risparmio dei cittadini italiani. Pensiamo al caso delle quattro banche popolari poste in risoluzione nel 2015 e dei gravissimi danni inflitti al sistema e ai risparmiatori. Sottoscrivo le parole del presidente dell'Associazione bancaria italiana Patuelli e del direttore generale Sabatini, che chiedono che la Commissione Ue rimborsi i risparmiatori e le banche concorrenti danneggiate da tali decisioni. Dal canto nostro abbiamo già stanziato 1,5 miliardi di euro per il risarcimento dei risparmiatori truffati. Chiediamo le dimissioni immediate del Commissario Verstager e auspichiamo che non vi siano più resistenze anche su questo tema da parte della Commissione europea - conclude - dai quali ci aspettiamo un passo indietro sulle politiche propugnate in questi anni".
  • banca popolare di bari
  • M5S Puglia
Altri contenuti a tema
Piano di riordino rete ospedaliera, M5S: "Ancora una volta il libro delle buone intenzioni" Piano di riordino rete ospedaliera, M5S: "Ancora una volta il libro delle buone intenzioni" Critiche all'indirizzo di Emiliano: "ma nella realtà assistenza territoriale ancora a zero"
Ambiente: "Ad Andria un impianto di compostaggio in contrada Torre di Guardia?" Ambiente: "Ad Andria un impianto di compostaggio in contrada Torre di Guardia?" Una nuova problematica sollevata dal M5S: Michele Coratella, Grazia Di Bari e Giuseppe D’Ambrosio
Disastro Ferroviario del 12 luglio, sen. Piarulli: «Giorno triste per la nostra comunità» Disastro Ferroviario del 12 luglio, sen. Piarulli: «Giorno triste per la nostra comunità» «Oggi stringiamoci intorno a chi in quel maledetto giorno ha perso persone care e a chi rimase ferito»
Legge bullismo e cyberbullismo. Di Bari (M5S): "Regione non applica la legge e se ne frega dei danni provocati alle vittime" Legge bullismo e cyberbullismo. Di Bari (M5S): "Regione non applica la legge e se ne frega dei danni provocati alle vittime" "La legge prevede delle attività specifiche di prevenzione e contrasto, utilizzando risorse già iscritte in bilancio"
L'on. Galantino lascia il M5S ed approda al Gruppo misto L'on. Galantino lascia il M5S ed approda al Gruppo misto Lo annuncia l'ex collega pentastellato D'Ambrosio. Secca la replica di Galantino
Di Bari (M5S): "Il Centro per l'impiego rischia la chiusura". Il VIDEO Di Bari (M5S): "Il Centro per l'impiego rischia la chiusura". Il VIDEO Sotto sfratto causa il mancato pagamento di 2 anni di affitto, la consigliera regionale e capogruppo regionale M5S denuncia la grave situazione
On. D'Ambrosio (M5S): "Il nostro Presidente Emiliano crea un problema e poi te lo risolve" On. D'Ambrosio (M5S): "Il nostro Presidente Emiliano crea un problema e poi te lo risolve" L'ironia del parlamentare pentastellato: il Presidente Emiliano come il pupazzo Gnappo
Rieletta Rosa Barone presidente della Commissione di inchiesta sulla criminalità Rieletta Rosa Barone presidente della Commissione di inchiesta sulla criminalità Astenuta la consigliere di Forza Italia Francesca Franzoso
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.