Polizia di Stato
Polizia di Stato
Cronaca

Scoperta piantagione di marijuana nelle campagne tranesi, arrestato 48enne andriese

Operazione del Commissariato della Polizia di Stato di Trani e della Squadra Mobile di Bari

In base ad alcune segnalazioni relative ad un azienda agricola nel territorio di Trani, dedita alla coltivazione di piante di marijuana, la Polizia di Stato ha individuato e sequestrato una piantagione di marijuana ed ha arrestato il titolare dell'azienda P.G., andriese di 48 anni, con precedenti di polizia specifici, per coltivazione produzione e detenzione di sostanza stupefacente finalizzata alla commercializzazione.

I poliziotti della Squadra Mobile di Bari unitamente a quelli del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Trani, all'interno della azienda agricola dell'arrestato, hanno effettuato una perquisizione domiciliare, rinvenendo all'interno di un box, destinato ad officina e sito al centro del piazzale dell'azienda, attrezzatura per il confezionamento della sostanza: un trita foglie di fattura artigianale alto 50 cm con motore elettrico, un essiccatore di marca "Trimpro Automatic", una bilancia da banco professionale marca acs-001, una macchina confezionatrice sottovuoto ad aspirazione esterna "Fast", 46 buste in cellophane per il confezionamento sottovuoto e 20 grammi di sostanza; dopo aver superato un pescheto ed un uliveto nei pressi di una vigna, su di un terreno coperto da un telo, inoltre sono state rinvenute 1526 piante di marijuana in vegetazione con infiorescenza dell'altezza ricompresa tra i 60 cm e i 2.5 mt e del peso totale di 1520 kg (peso delle piante), tutte dotate di un sistema di irrigazione a goccia, disposto per file, e alimentato dal pozzo artesiano sito all'interno dell'azienda agricola.

Il tutto è stato opportunamente posto sotto sequestro e l'arrestato dopo le formalità di rito, è stato accompagnato nel carcere di Trani a disposizione dell'Autorità giudiziaria procedente.

  • polizia
Altri contenuti a tema
Proseguono le indagini sugli autori dell'investimento del 45enne di via Giulio Natta Proseguono le indagini sugli autori dell'investimento del 45enne di via Giulio Natta Le condizioni dell'uomo vanno migliorando anche se i sanitari del "Lorenzo Bonomo" non sciolgono la prognosi
Scomparsa di Giuseppe Volpe: il ricordo di Biagio Cantatore, Vincenzo Minenna e Savino Montaruli Scomparsa di Giuseppe Volpe: il ricordo di Biagio Cantatore, Vincenzo Minenna e Savino Montaruli Tante le attestazioni di stima e di cordoglio nei riguardi di un poliziotto esemplare
Ordine pubblico ad Andria e nella Bat: domani incontro con il ministro Matteo Salvini Ordine pubblico ad Andria e nella Bat: domani incontro con il ministro Matteo Salvini Campana (Lega Salvini Premier): "Situazione costantemente monitorata. Impegno per nuova Questura e Comandi CC e GdF"
Giuseppe Volpe amico e collega esemplare Giuseppe Volpe amico e collega esemplare La grande famiglia del Commissariato della Polizia di Stato piange una persona unica
Visita a sorpresa dell'on. Rossano Sasso della Lega Noi con Salvini al CAS "Buona speranza" della Misericordia di Andria Visita a sorpresa dell'on. Rossano Sasso della Lega Noi con Salvini al CAS "Buona speranza" della Misericordia di Andria Il parlamentare barese è accompagnato dal segretario provinciale Antonio Campana
Furti di autovetture: recuperate in una sola mattinata ben tre dotate di gps Furti di autovetture: recuperate in una sola mattinata ben tre dotate di gps E' accaduto ieri mattina ad Andria. Come ogni estate il fenomeno è in crescita
Criminalità in Puglia, in arrivo un primo aumento dell'organico della Polizia di Stato Criminalità in Puglia, in arrivo un primo aumento dell'organico della Polizia di Stato A seguito del question time dei parlamentari M5S, D'Ambrosio e Macina, prima positiva risposta del Governo
"Mercurio App": la nuova applicazione della Polizia di Stato arriverà anche ad Andria "Mercurio App": la nuova applicazione della Polizia di Stato arriverà anche ad Andria Inviare un allarme in tempo reale, geolocalizzazione e un'interattività tipica dei Social: queste alcune delle novità
© 2001-2018 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.