Sciopero Cgil
Sciopero Cgil
Vita di città

Sciopero generale 1° dicembre, dalla Bat in 500 a Bari per manifestazione

Pullman in partenza da tutti i comuni della provincia, interessate tutte categorie che non hanno incrociato le braccia il 17 novembre

Con lo sciopero generale del primo dicembre nelle Regioni del Mezzogiorno, Campania, Puglia, Basilicata e Calabria, si conclude il ciclo di scioperi proclamati da Cgil e Uil con lo slogan 'Adesso Basta'. Pullman in partenza da tutti i comuni della provincia Bat per la manifestazione regionale di Bari, in piazza Libertà, dove a partire dalle ore 9.30 Cgil e Uil manifesteranno ancora una volta contro la manovra e lo slogan torna ad essere: "Adesso Basta!".

Sono interessati da questo ultimo giorno di mobilitazione tutte le categorie che non fanno parte del pubblico impiego, dunque i lavoratori privati ma anche i pensionati, tra le categorie più tartassate. In generale, tutti i settori che non si sono fermati il 17 novembre scorso, altra tappa della mobilitazione della Cgil e Uil.

"Come abbiamo avuto modo di dire già in altre occasioni siamo contro la manovra del Governo, ma non in maniera aprioristica ma semplicemente perché nella legge di Bilancio non c'è nulla per alzare i salari, per estendere i diritti o per fermare il drammatico impoverimento di lavoratrici, lavoratori, pensionate e pensionati. Neanche un provvedimento che guardi al futuro ai giovani. A sostegno di un'altra politica economica, sociale e contrattuale, che non solo è possibile ma necessaria chiamiamo a raccolta tutti i lavoratori ai quali chiediamo di scioperare domani ed unirsi alla manifestazione regionale di Bari", spiega Michele Valente, segretario generale Cgil Bat.
  • cgil bat
Altri contenuti a tema
Gli auguri di buon lavoro al Questore Fabbrocini dalla CGIL Bat e dalla consigliera regionale Di Bari Gli auguri di buon lavoro al Questore Fabbrocini dalla CGIL Bat e dalla consigliera regionale Di Bari Nel giorno del suo insediamento ad Andria
Morti sul lavoro a Firenze, domani presidio nella Bat Morti sul lavoro a Firenze, domani presidio nella Bat In Prefettura a Barletta dalle 10 alle 12
Protesta trattori, il commento del segretario generale della CGIL Flai Bat Riglietti Protesta trattori, il commento del segretario generale della CGIL Flai Bat Riglietti “Va tutelata l’agricoltura insieme alle lavoratrici e i lavoratori del settore”
Operai edili di Bari e Bat, aumenti nella busta paga di gennaio 2024 Operai edili di Bari e Bat, aumenti nella busta paga di gennaio 2024 Cosa prevede il nuovo contratto integrativo
Stato di agitazione dei lavoratori afferenti il Servizio CUP e CALL CENTER della Asl Bt Stato di agitazione dei lavoratori afferenti il Servizio CUP e CALL CENTER della Asl Bt Il preannuncio di Filcams e della Funzione Pubblica CGIL Bat
Ad Andria in piazza Catuma “volano” farfalle contro la violenza sulle donne Ad Andria in piazza Catuma “volano” farfalle contro la violenza sulle donne Flash mob della Cgil Bat al quale hanno aderito numerose associazioni e la band MòMò Murga
Ufficio scolastico nella Bat, Dell’Olio: “Bene ma ora preoccupati per le mobilità” Ufficio scolastico nella Bat, Dell’Olio: “Bene ma ora preoccupati per le mobilità” La Flc Cgil Bat ha partecipato al tavolo presso l’Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia dopo le numerose sollecitazioni
Rinnovo contratto provinciale di lavoro degli operai agricoli e florovivaisti, approvata piattaforma in attivo ad Andria Rinnovo contratto provinciale di lavoro degli operai agricoli e florovivaisti, approvata piattaforma in attivo ad Andria Per le province di Bari e Barletta Andria Trani
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.