Maria Madre del Signore
Maria Madre del Signore
Religioni

Santissimo Nome di Maria

Riflessione di Gennaro Piccolo, referente del centro Igino Giordani di Andria

Giorni or sono, sul mio quaderno di appunti, scrivevo: "Tre, solo Tre i campanili della nostra Città! Tre: svegliano la gioia, rovesciano letizia, snodano canti. Tre, solo Tre come dita agganciano Cielo e Terra". Brevi versi che mi son rimasti come una luce in fondo al cuore. Spesso mi sorprendo a puntare lo sguardo verso i Tre, in alto e, agganciando un pezzo di cielo azzurro, mi par di sentire il respiro del creato, con i suoi canti più belli, di veder con le pupille dell'anima la sua straordinaria bellezza, la sua potenza, la sua immensità.

Mi fermo un attimo, e m'immagino in ginocchio in una piazzetta della nostra Città avvolto dall'anelito del cuore di chiedere perdono per tali e tanti danni arrecati a quel "Creato, Creato per Amore". "Tre, solo Tre e, come dita, agganciano Cielo e Terra" per far Cieli e Terre nuove, uomini nuovi per città nuove, sanati da azioni e canzoni della bocca e del cuore. Tre, solo Tre... svegliando la gioia, rovesciando letizia, snodando canti, ogni giorno al Cielo e alla Terra assegnano un nome: "Oggi quel nome è il più bello, il più dolce che ci sia stato e ci sarà": Maria!

Dicono santi, poeti ed artisti esser Maria "la Madre della poesia, l'ispiratrice dell'arte, la norma della bellezza! Maria, la giovane donna proletaria dalle mani callose per la durezza del lavoro. Colei che realizza la più grande rivoluzione sociale: "rimanda a mani vuote i ricchi e ricolma di beni gli affamati"! Maria, modello del politico della Fraternità e dell'Unità. Oggi è il Suo Santissimo Nome: Come non dirle almeno: Auguri Maria!
  • centro igino giordani
Altri contenuti a tema
1 Gennaro Gino Piccolo: "L’Immacolata, Modello Perfetto" Gennaro Gino Piccolo: "L’Immacolata, Modello Perfetto" In occasione di questa ricorrenza dedicata a Maria, le riflessioni di Gennaro Gino Piccolo, del Centro Igino Giordani
7 dicembre 1943, un sì per sempre 7 dicembre 1943, un sì per sempre Riflessione della comunità dei focolarini di Andria
La rivoluzione cristiana – Seconda Domenica di Avvento La rivoluzione cristiana – Seconda Domenica di Avvento Riflessione di Gennaro Piccolo, referente del centro Igino Giordani di Andria
Le parole di Maria Le parole di Maria Riflessione di Gennaro Piccolo, referente del centro Igino Giordani di Andria
“Gli ultimi confini della Terra“, niente meno “Gli ultimi confini della Terra“, niente meno Il referente del centro Igino Giordani di Andria, Gennaro Piccolo, condivide uno scritto di Chiara Lubich
Giornata Mondiale della Gioventù, un appuntamento con Gesù Giornata Mondiale della Gioventù, un appuntamento con Gesù Il referente del centro Igino Giordani di Andria, Gennaro Piccolo, condivide una riflessione di Chiara Lubich
Per Annamaria Di Leo Per Annamaria Di Leo Il ricordo di Gino e Lucia Piccolo
La Città: luogo di fraternità La Città: luogo di fraternità Riflessione di Gennaro Piccolo, referente del centro Igino Giordani di Andria
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.