Volanti della Polizia nel centro storico
Volanti della Polizia nel centro storico
Cronaca

Rissa in piazza Porta la Barra: la Polizia di Stato arresta due rumeni

Uno dei contendenti, è stato ferito gravemente alla gola

Novità sul fronte delle indagini per l'accoltellamento avvenuto sabato sera in piazza Porta la Barra. Come si ricorderà poco dopo le ore 21 di sabato 3 maggio, era stata segnalata una violenta rissa presso il centro cittadino di Andria tra alcuni cittadini rumeni. Effettivamente, il personale della Polizia di Stato, giunto sul posto, accertava sin da subito la presenza di alcuni soggetti feriti con armi da taglio e oggetti contundenti.
In particolare, uno di essi era stato attinto da un fendente alla gola, riportando una ferita non particolarmente seria, mentre gli altri due erano stati colpiti con un oggetto contundente, riportando, rispettivamente, una grave ferita alla testa ed una, lieve, alla spalla.
Secondo i primi accertamenti, uno dei due soggetti avrebbe aggredito i corrissanti con una pala da lavoro, poi trovata ancora sporca di sangue e sequestrata dagli inquirenti; i connazionali, a loro volta, lo avrebbero quindi fronteggiato con dei coltelli.
Ricostruite le presunte rispettive responsabilità da parte del personale della Squadra mobile, per due di essi si è proceduto con l'arresto in flagranza di reato per rissa aggravata e tentato omicidio, mentre il terzo individuo è stato deferito in stato di libertà per rissa aggravata.
La polizia giudiziaria ha informato il pubblico ministero (magistrato di turno della Procura della Repubblica di Trani) che ha disposto che gli arrestati fossero associati alla casa circondariale di Trani.
Occorre precisare che, la posizione degli indagati è al vaglio dell'Autorità giudiziaria e che gli stessi non possono considerarsi colpevoli sino ad una sentenza definitiva di condanna.
  • Comune di Andria
  • polizia
  • Questura Andria
  • Polizia di Stato Andria
Altri contenuti a tema
Comune: finanziamenti per gli asili ed il canile Comune: finanziamenti per gli asili ed il canile Assessore Mario Loconte: “Risorse rimodulate ma l’obiettivo resta inalterato”
"Guai ai vinti": analisi politica sul dato elettorale di Andria "Guai ai vinti": analisi politica sul dato elettorale di Andria Nota a cura dei consiglieri comunali Andria Nicola Civita, Doriana Faraone e Pietro Di Pilato
L'AIL Bat incontra il Questore Fabbrocini L'AIL Bat incontra il Questore Fabbrocini Dopo il "Memorial della Polizia di Stato in ricordo di Peppe Volpe”, deceduto nel 2018 per una malattia ematologica
Scompare l'ing. Ruggiero Napolitano: era stato dirigente al Settore Ambiente del Comune di Andria Scompare l'ing. Ruggiero Napolitano: era stato dirigente al Settore Ambiente del Comune di Andria Il ricordo del dottor Leonardo Di Pilato, già assessore comunale
Anziano rinvenuto cadavere ad Andria Anziano rinvenuto cadavere ad Andria La macabra scoperta all'interno della sua abitazione. Sul posto 118 e Carabinieri del nucleo radiomobile
Grazia Di Bari (M5S) al sopralluogo ad Andria sui cantieri di Ferrotramviaria Grazia Di Bari (M5S) al sopralluogo ad Andria sui cantieri di Ferrotramviaria "Indispensabile finire nei tempi prestabiliti e rispettare i tempi di rendicontazione secondo le direttive europee"
"Sei zampe e un cuore", festa per gli amici a quattro zampe "Sei zampe e un cuore", festa per gli amici a quattro zampe Domenica in largo Torneo dalle ore 10.30
Ancora tanti ospiti in arrivo per gli appuntamenti dell' 8^ edizione del Festival della Disperazione Ancora tanti ospiti in arrivo per gli appuntamenti dell' 8^ edizione del Festival della Disperazione Il programma completo del festival è disponibile sul sito www.festivaldelladisperazione.it
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.