Movimento Schittulli centrodestra Andria
Movimento Schittulli centrodestra Andria
Politica

Rimbrotto a Marmo da parte dei partiti e movimenti del centro destra: "Torni nei ranghi"

"Le procedure vanno seguite a prescindere dagli umori personali del momento" la replica alle sue affermazioni contro Giorgino

Solo a voler immaginare una situazione del genere qualche giorno fa, era qualcosa che poteva assomigliare a pura fantapolitica. Nino Marmo, consigliere decano del centro destra andriese, colui che sin dalla più tenera età ha mangiato "pane e politica" di destra, essere rimproverato da uno stuolo di giovani consiglieri comunali, di centro destra, per aver "tirato le orecchie" un pò troppo aspramente al suo sindaco Nicola Giorgino era qualcosa che rasentava l'astrattismo.

Ebbene, i partiti e movimenti di centro destra quali Andria in Movimento - Andria possibile - Alleanza per Andria - Andria più - Catuma -Lega – Noi con Salvini e Fratelli d'Italia hanno inviato al consigliere comunale Nino Marmo, che è anche presidente del gruppo regionale azzurro di Forza Italia, la seguente nota stampa:

"Non comprendiamo il motivo per cui il consigliere Marmo ha voluto esacerbare gli animi in un momento dove lui stesso ha più volte dichiarato che occorrerebbero, invece, equilibrio, lavoro e silenzio. La vicenda relativa alla risoluzione di diritto - che non è una revoca né benché meno una forma di licenziamento punitivo - dell'incarico dirigenziale all'ing. Felice Piscitelli, responsabile del settore Urbanistica, e della dott.ssa Cinzia Fornelli, responsabile del Settore Finanziario, va semplicemente fatta rientrare nelle questioni meramente amministrative e normative relativamente all'accesso al fondo di rotazione ed al piano di rientro votato dal Consiglio Comunale, Marmo compreso.

Tali risoluzioni contrattuali hanno, purtroppo, interessato gli unici due dirigenti del Comune con contratti a tempo determinato in quanto un ente che chiede la procedura di riequilibrio non può annoverare in organico dirigenti a tempo. Riteniamo di dover ringraziare per il lavoro svolto in primis l'ing. Piscitelli, molto stimato ed apprezzato anche dagli addetti ai lavori, che tornerà nella città dove ha un incarico a tempo pieno ed indeterminato. Per la dott.ssa Cinzia Fornelli, che rimane una valente funzionaria del Comune di Andria a tempo pieno, l'invito a proseguire nel lavoro avviato con la procedura di riequilibrio che lei stessa ha portato avanti con solerzia ed attenzione. Siamo certi che la dott.ssa Fornelli si adopererà, con entusiasmo e passione, perché il Comune riesca al meglio a costruire un piano di rientro negli interessi esclusivi dei cittadini oltre che della stessa Amministrazione Comunale di cui la Fornelli è una dipendente. Oggi non abbiamo bisogno di beghe politiche ma di armonia e concordia che taluni, invece, non vogliono proprio praticare.

Agli amici di Forza Italia l'invito, definitivo, a farla finita con la ricerca di notizie sensazionalistiche nel mentre si sta avviando un percorso importante di riequilibrio dei conti del Comune. Tutti vogliono garantire i servizi presenti da anni nella nostra città, nessuno però si ostini ad aizzare gli animi in ogni occasione. Sarebbe da politici spregiudicati voler buttare tutto a mare per interessi personali", conclude la nota di Andria in Movimento - Andria possibile - Alleanza per Andria - Andria più - Catuma -Lega – Noi con Salvini e Fratelli d'Italia.
  • Comune di Andria
  • Nicola Giorgino
  • nino marmo
  • Consiglio comunale
  • andria in movimento
Altri contenuti a tema
Ancora deserto il bando di gara dell'Officina S. Domenico, Laura Di Pilato: "Vigilerò sulla vicenda per il bene esclusivo dei cittadini" Ancora deserto il bando di gara dell'Officina S. Domenico, Laura Di Pilato: "Vigilerò sulla vicenda per il bene esclusivo dei cittadini" "Una ulteriore proroga risulterebbe illegittima", sottolinea la consigliera comunale di Fronte Democratico
Andria si aggiudica un posto tra le "Capitali d'Italia", ecco tutti i protagonisti Andria si aggiudica un posto tra le "Capitali d'Italia", ecco tutti i protagonisti Ieri sera su Marcopolo tv é andata in onda la puntata tanto attesa
Mercato del lunedì, ass. Matera: "Disponibili a ricercare soluzioni" Mercato del lunedì, ass. Matera: "Disponibili a ricercare soluzioni" Proficuo incontro presso le associazioni Unimpresa bat e CasAmbulanti
Discarica ex Fratelli Acquaviva, Assessore Luigi Del Giudice:  "Nessuna discarica"   Discarica ex Fratelli Acquaviva, Assessore Luigi Del Giudice: "Nessuna discarica"   Il delegato all'Ambiente assicura che non vi è alcun provvedimento in atto e che comunque "Andria non è disposta ad accettare compromessi"
Contrasto evasione tributi: intesa tra Comune, Fiamme Gialle e Agenzia delle Entrate Contrasto evasione tributi: intesa tra Comune, Fiamme Gialle e Agenzia delle Entrate Oltre al coordinamento tra le varie istituzioni, l'intesa è diretta alla prevenzione dell'evasione fiscale
Arriva ad Andria il "festival del cioccolato". Tre gli appuntamenti Arriva ad Andria il "festival del cioccolato". Tre gli appuntamenti Previsti per i giorni 8, 9 e 10 marzo dalle ore 10.00 alle ore 22.00, in piazza Catuma
"Finché sarò sindaco non ci sarà nessuna nuova discarica" "Finché sarò sindaco non ci sarà nessuna nuova discarica" Nicola Giorgino chiarisce la vicenda sulla paventata apertura di una nuova discarica ad Andria
Andria “Capitale d’Italia” questa sera su Marcopolo tv Andria “Capitale d’Italia” questa sera su Marcopolo tv Canale 222 del Digitale Terrestre, ore 21.10
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.