incidente stradale
incidente stradale
Cronaca

Riaperta al traffico la provinciale Andria Bisceglie

Dopo la rimozione dei quattro mezzi coinvolti nel drammatico incidente di questo pomeriggio

E' stata riaperta al traffico veicolare alle ore 18 di questa sera, lunedì 6 dicembre, la regolare percorribilità della provinciale n.13 Andria Bisceglie, dopo il grave incidente automobilistico, per fortuna senza drammatiche conseguenze, avvenuto poco dopo le ore 14,40, all'altezza del ponte che incrocia la strada provinciale Trani-Corato.

Nell'incidente sono stati coinvolti diversi automezzi, tra cui un furgone telonato. Tanto spavento, qualche escoriazione, dolori ed alcuni giorni di riposo: stanno bene i quattro ragazzi della prima squadra della Fidelis coinvolti nell'incidente. Erano a bordo della loro Lancia Y. Necessari alcuni accertamenti al Pronto Soccorso dell'ospedale "Bonomo" di Andria ed alcuni giorni di prognosi. Sul posto immediato l'arrivo di dirigenti e staff medico della Fidelis per assistere al meglio i quattro atleti coinvolti.

"Ai nostri ragazzi Gaeta, Pelliccia, De Marino e Dipinto, il grande in bocca al lupo di pronta guarigione così come a tutti coloro i quali sono stati coinvolti nel sinistro", ha fatto sapere l'ufficio stampa della società calcistica.

Sul posto sono intervenute pattuglie dei Carabinieri e della Polizia locale di Trani ed Andria, insieme ai Vigili del Fuoco giunti sa Barletta. Al momento non si conoscono le cause di questo grosso incidente.
  • Comune di Andria
  • incidente stradale
  • 118
Altri contenuti a tema
Rinviata la traslazione della salma di Mons. Raffaele Calabro Rinviata la traslazione della salma di Mons. Raffaele Calabro Sarebbe avvenuta nella Cripta della Cattedrale venerdì 28 gennaio 2022
Nuovo open day vaccinale per adulti ad Andria sabato 29 gennaio Nuovo open day vaccinale per adulti ad Andria sabato 29 gennaio L'hub di San Valentino sarà aperto dalle ore 9 alle 13, senza prenotazione
Andria ricorda Anna Maria Di Leo. Sindaco Bruno: "Donna integerrima, lineare, trasparente, benevola, caritatevole" Andria ricorda Anna Maria Di Leo. Sindaco Bruno: "Donna integerrima, lineare, trasparente, benevola, caritatevole" Numerose le testimonianze sulla vita e l'impegno sociale della indimenticata referente di Pax Christi. Il VIDEO
Cartelle "pazze", Michele Coratella (M5S): "Ufficio tributi in confusione, quali differenze fra la Giunta Bruno e la Giunta Giorgino?" Cartelle "pazze", Michele Coratella (M5S): "Ufficio tributi in confusione, quali differenze fra la Giunta Bruno e la Giunta Giorgino?" "Recapitati in questi giorni richieste di pagamento su tributi già versati o con dati e destinatari sbagliati"
Trasferimenti agli Enti locali. Fondo di Solidarietà Comunale per l’anno 2022: quasi 12 mln ad Andria Trasferimenti agli Enti locali. Fondo di Solidarietà Comunale per l’anno 2022: quasi 12 mln ad Andria I dati sul sito del Ministero dell’Interno-Finanza locale
Recuperati oltre 7 quintali di olive in due distinte operazioni delle Guardie Campestri Recuperati oltre 7 quintali di olive in due distinte operazioni delle Guardie Campestri Il resoconto delle ultime 24ore. I predoni hanno colpito nelle contrade “Lama di Mucci” e “Tolanese - Chiancarulo”
Andria e Bologna, unite nel ricordo del genetliaco di Carlo Broschi, in arte Farinelli Andria e Bologna, unite nel ricordo del genetliaco di Carlo Broschi, in arte Farinelli É il sindaco Bruno a ricordarlo sulla sua pagina fb e ad ospitare il saluto alla Città da parte del primo cittadino di Bologna, Matteo Lepore
16 Un collegamento carrabile da Largo Appiani a piazza Bersaglieri d'Italia: lo chiedono i residenti delle zone 167 Un collegamento carrabile da Largo Appiani a piazza Bersaglieri d'Italia: lo chiedono i residenti delle zone 167 Con l'interramento ferroviario in corso si chiede all'Amministrazione comunale di valutare questa opportunità
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.