sala del consiglio regionale
sala del consiglio regionale
Enti locali

Regione, riprende in aula o da remoto l'attività delle commissioni consiliari permanenti

Ma solo nei casi di effettiva necessità e per trattare affari di urgenza

Il presidente del Consiglio regionale della Puglia, Mario Loizzo ha reso noto che l'Ufficio di Presidenza del Consiglio ha deliberato di autorizzare sedute in aula o da remoto delle commissioni consiliari permanenti, nei casi di effettiva necessità e per trattare affari di urgenza. Verificate le compatibilità costituzionali, normative e disciplinari, il provvedimento consente lo svolgimento e fissa precisa modalità dell'attività delle commissioni, per l'intero periodo in cui resteranno vigenti le disposizioni governative di contenimento dell'emergenza Covid-19.

Le riunioni potranno tenersi presso l'aula consiliare, assicurando il necessario distanziamento fisico dei partecipanti, con la presenza dei soli consiglieri componenti e del personale amministrativo nella misura indispensabile al regolare svolgimento della seduta, a norma di regolamento interno, con l'esclusione di qualunque altro soggetto. I consiglieri non componenti potranno assistere ai lavori in videoconferenza, modalità che sarà esclusiva per eventuali audizioni.
Alternativa è la modalità telematica, regolata in uno specifico disciplinare già predisposto.

Nell'Aula consiliare può essere assicurato il distanziamento fisico dei presenti. Per le riunioni in versione tecnica-telematica, a distanza, verranno usate piattaforme e strumenti telematici disponibili presso il Consiglio regionale, che garantiscano l'identificazione certa di ogni partecipante, la comunicazione in tempo reale a due vie e il collegamento simultaneo tra tutti i partecipanti. In questo caso, il sistema di votazione dovrà essere di regola quello dell'appello nominale.
La Segreteria generale del Consiglio regionale darà esecuzione a quanto previsto, avvalendosi delle strutture amministrative e tecniche per mettere in atto tutte le soluzioni organizzative necessarie.
Sulla base di accordi nella conferenza dei presidenti dei gruppi consiliari, verrà esaminata la possibilità di convocare sedute di Consiglio regionale, da svolgersi in modalità telematica.

Si tratta, fa notare il presidente Loizzo, di "decisioni di carattere straordinario, che anche nella fase di emergenza che stiamo vivendo, impongono di svolgre le attività istituzionali nel rispetto della Costituzione, dei vincoli derivanti dall'ordinamento comunitario, dagli obblighi internazionali e nel rispetto dei principi di sussidiarietà e di leale collaborazione tra lo Stato e le Regioni, a garanzia degli interessi della collettività. Proprio per questi, si rende necessario mantenere in attività le funzioni del Consiglio regionale, contemperandole con la massima attenzione al diritto alla salute individuale, costituzionalmente garantito, di quanti dovrebbero raggiungere la sede consiliare a Bari, spostandosi dai rispettivi luoghi di residenza.
  • regione puglia
  • consiglio regionale puglia
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

888 contenuti
Altri contenuti a tema
Coronavirus, il bollettino odierno: solo 5 casi in Puglia, nessuno nella Bat Coronavirus, il bollettino odierno: solo 5 casi in Puglia, nessuno nella Bat Registrato un solo decesso, in provincia di Brindisi
Fase 2, manca ancora la cassa integrazione, "Movimento Imprese" chiede interventi rapidi Fase 2, manca ancora la cassa integrazione, "Movimento Imprese" chiede interventi rapidi L'assessore Capone e il consigliere De Santis: «Sosteniamo gli operatori. Autorizzazioni inviate all'Inps da oltre 20 giorni
Lega Puglia: ancora scintille tra i parlamentari Caroppo e Casanova Lega Puglia: ancora scintille tra i parlamentari Caroppo e Casanova La disputa sulla candidatura nel centro destra pugliese di Nuccio Altieri sta infiammando il quadro politico
Covid-19, fase2: Marialaura Civico, la mamma che si laurea in diretta streaming Covid-19, fase2: Marialaura Civico, la mamma che si laurea in diretta streaming Lunedì 25 maggio, la neo dottoressa ha conseguito la laurea magistrale in “Scienze Pedagogiche”
Situazione di stallo per il mercato del lunedì: si prosegue solo con gli alimentari Situazione di stallo per il mercato del lunedì: si prosegue solo con gli alimentari I mercatali continuano a rifiutare la soluzione provvisoria di una dislocazione su 3 diverse aree
Coronavirus, buone notizie per la Bat: zero decessi e nessun nuovo positivo Coronavirus, buone notizie per la Bat: zero decessi e nessun nuovo positivo Il bollettino odierno registra 10 nuovi casi in Puglia
Andria: caccia agli asintomatici del Covid 19 Andria: caccia agli asintomatici del Covid 19 Circa 450 i cittadini della Bat dei comuni di Andria, Barletta, Trani, Bisceglie, Canosa, Minervino e Trinitapoli
Volano gli stracci nella Lega Puglia, in 108 scrivono a Salvini: «Altieri candidato non condiviso» Volano gli stracci nella Lega Puglia, in 108 scrivono a Salvini: «Altieri candidato non condiviso» Tanti gli esponenti della Bat del Carroccio che si rivolgono al leader, tra loro Campana, Massaro, Biancofiore, Piazzolla e Cassano
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.