lavori scuola terminati
lavori scuola terminati
Enti locali

Regione: approvato il nuovo Piano Triennale per l’Edilizia Scolastica 2018-2020

Ecco l'elenco con tutte le scuole ammesse.Non ci sono scuole di Andria

"La Sezione Istruzione e Università ha approvato il nuovo Piano Regionale Triennale di edilizia scolastica 2018-2020 e le relative graduatorie. Si tratta di uno strumento fondamentale per l'individuazione e il finanziamento degli interventi da effettuare sul patrimonio immobiliare degli istituti scolastici pugliesi", fa sapere l'assessore all'Istruzione, alla Formazione e al Lavoro della Regione Puglia Sebastiano Leo.

"Nel mese di Aprile abbiamo pubblicato l'Avviso Pubblico per l'acquisizione e la selezione delle proposte progettuali per la formazione della graduatoria. È stato possibile presentare le domande di partecipazione entro il 3 luglio ultimo scorso. Tra aprile e luglio – continua l'assessore – abbiamo dato vita ad una serie di incontri con l'ANCI, con i Sindaci e con le strutture tecniche dei Comuni pugliesi per favorire la più ampia e corretta partecipazione al bando. Sono pertanto pervenute 651 istanze che sono state valutate, in appena un mese di tempo, dagli uffici competenti per arrivare oggi alla pubblicazione della graduatoria. Un plauso va certamente alla Sezione Istruzione e Università, diretta dall'arch. Lamacchia, per la celerità e la qualità del lavoro svolto: con il Piano Triennale – conclude Leo – abbiamo praticamente censito il fabbisogno strutturale della scuola pugliese che finanzieremo secondo i criteri prestabiliti, in ordine di graduatoria e secondo le risorse man mano disponibili".
  • Scuola
  • regione puglia
Altri contenuti a tema
L'on. Galantino (M5S) propone l'introduzione dell'insegnamento di storia locale nelle scuole L'on. Galantino (M5S) propone l'introduzione dell'insegnamento di storia locale nelle scuole Interrogazione del parlamentare pentastellato biscegliese in Commissione cultura
Danni in agricoltura per le gelate, D'Ambrosio (M5S): "Regione dimentica il nostro territorio" Danni in agricoltura per le gelate, D'Ambrosio (M5S): "Regione dimentica il nostro territorio" "La Regione non solo avrebbe inviato in ritardo la richiesta dello stato di calamità, ma ha previsti aiuti per la xylella solo per le province di Br e Le"
Rigenerazione urbana nella fase attuativa: sottoscritta dal Comune la convenzione con la Regione Puglia Rigenerazione urbana nella fase attuativa: sottoscritta dal Comune la convenzione con la Regione Puglia Sarà interessato il nostro centro storico: il progetto di Andria al 12° posto in graduatoria
Camminata tra gli olivi, il paesaggio dell'olio in Puglia: presentazione in Regione Camminata tra gli olivi, il paesaggio dell'olio in Puglia: presentazione in Regione Il 28 ottobre nell'azienda Pellegrino (La Spineta)
Seconda edizione del Premio #studioinpugliaperchè Seconda edizione del Premio #studioinpugliaperchè Al via la competizione per gli studenti più brillanti che proseguono gli studi in Puglia
1 Libri di testo, Dirigenti scolastici: "Impossibilitati ad anticipare somme che non rientrano nelle nostre voci di spesa" Libri di testo, Dirigenti scolastici: "Impossibilitati ad anticipare somme che non rientrano nelle nostre voci di spesa" "Entro la fine della settimana, studieremo insieme con il Comitato dei Presidenti dei Consigli di Istituto/Circolo eventuali soluzioni"
Mensa e libri, preoccupazione delle famiglie andriesi Mensa e libri, preoccupazione delle famiglie andriesi Il comitato presidenti d'istituto e di circolo chiede notizie certe
La Puglia, regione d'onore alla National Italian American Foundation (NIAF) La Puglia, regione d'onore alla National Italian American Foundation (NIAF) Emiliano: "è proprio il caso di dire: #weareinpuglia a Washington"
© 2001-2018 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.