tribunale di trani
tribunale di trani
Cronaca

Rapina al centro scommesse: confessa il 34enne fermato dalla Polizia di Stato

L'uomo ha ammesso le proprie responsabilità davanti al Gip del Tribunale di Trani

In sede di convalida davanti al Gip del Tribunale di Trani, circa il fermo del presunto rapinatore del centro scommesse di viale Nenni, avvenuto ad Andria nella mattinata di martedì 17 settembre, l'uomo, un 34enne di Andria con precedenti penali, ha ammesso le proprie responsabilità.

Pertanto ritenuta valida l'attività d'indagine del personale del nucleo "Volanti" del locale Commissariato di P.S., il Gip nel convalidare il fermo ha disposto la misura cautelare in carcere.

Come si ricorderà intorno alle ore 10.20 di martedì 17, su segnalazione giunta alla Sala operativa del Commissariato di P.S. di Andria, una "Volante" del 113, si portava in viale Pietro Nenni presso una sala scommesse, per una rapina consumata ad opera di un individuo travisato e armato di coltello, che dopo aver fatto irruzione nel centro, impugnando un coltello a serramanico, si era impossessato di 4.000,00 euro.

I poliziotti sul posto riuscivano ad acquisire numerosi filmati di impianti di video-sorveglianza, tra cui quello del centro scommesse ed di altre attività commerciali della zona, riuscendo ad individuare l'autovettura utilizzata dal rapinatore.
La successiva attività info-investigativa del personale del nucleo "Volanti", permetteva di identificare e rintracciare il reo, che poco dopo alle ore 20,15, a bordo della sua auto, veniva bloccato e condotto presso il locale Commissariato di P.S.; la perquisizione personale e domiciliare hanno consentito di rinvenire l'abbigliamento compatibile con quello indossato dal fermato durante la rapina.

Gli elementi acquisiti, concordanti ed omogenei, venivano riferiti all'Autorità giudiziaria competente che confermava il fermo nei confronti del 34enne. Adesso è arrivata la confessione e la decisione del Gip di affidarlo alla misura restrittiva presso la casa circondariale di Trani.
  • polizia
  • procura della repubblica trani
  • Rapina
  • tribunale di trani
  • Polizia di Stato Andria
  • commissariato
Altri contenuti a tema
Questura di Andria: inaugurazione in diretta facebook Questura di Andria: inaugurazione in diretta facebook A partire dalle ore 9.50 di martedì 27 luglio
Per l'omicidio di Gianni Di Vito l'accusa chiede 14 anni ed un mese di carcere per Celestino Troia Per l'omicidio di Gianni Di Vito l'accusa chiede 14 anni ed un mese di carcere per Celestino Troia Il 30 settembre sarà la volta della difesa prima che la Corte d'Assise di Trani si riunisca per la sentenza
Incontro di calcio Italia Spagna: attenzione ad evitare assembramenti negli spazi aperti al pubblico Incontro di calcio Italia Spagna: attenzione ad evitare assembramenti negli spazi aperti al pubblico Nella precedente disputa calcistica con il Belgio, sanzionate cinque persone ed un esercizio commerciale
Gianpaolo Patruno nuovo vicario del Questore di Reggio Emilia Gianpaolo Patruno nuovo vicario del Questore di Reggio Emilia Il 52enne Dirigente della Polizia di Stato è stato per lunghi anni responsabile del Commissariato di Andria
Arresto del giudice De Benedictis: dopo quelle di Andria, trovate altre armi a Ruvo di Puglia Arresto del giudice De Benedictis: dopo quelle di Andria, trovate altre armi a Ruvo di Puglia Erano nascoste nel locale di Antonio Serafino, già arrestato e più volte intercettato mentre parlava con l'ex gip di Bari
Sicurezza nella Bat: "Questo è un territorio in cui si sono allentati tutti i bulloni della legalità" Sicurezza nella Bat: "Questo è un territorio in cui si sono allentati tutti i bulloni della legalità" Confronto tra magistrati, amministratori e religiosi, cui ha partecipato il Sindaco di Andria, Giovanna Bruno
Due colpi falliti in altrettanti opifici industriali situati sull'Andria Trani Due colpi falliti in altrettanti opifici industriali situati sull'Andria Trani Continuano gli assalti per depredare mezzi movimento terra ed agricoli nella provincia Bat
Ennesimo incidente stradale urbano, ferito motociclista Ennesimo incidente stradale urbano, ferito motociclista E' accaduto al rondó Martiri di Nassirya, nei pressi di via Murge
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.