unit covid
unit covid
Associazioni

Prosegue l'attività dei volontari della Misericordia di Andria con l'unità interventi speciali Covid-19

L'obiettivo è assicurare adeguata assistenza alle persone ed alle famiglie colpite dal virus

C'è chi in isolamento chiede di poter ricevere dei farmaci o la spesa ma c'è anche chi ha bisogno di igienizzare gli ambienti con strumenti specifici oppure chi ha bisogno di un costante controllo di parametri essenziali come la saturazione. Sono i compiti dell'Unità Interventi Speciali Covid-19 della Misericordia di Andria che continua ad operare sul territorio ormai da due anni e con migliaia di interventi già portati a termine. Obiettivo della Confraternita andriese, con i suoi volontari, è quello di assicurare una adeguata assistenza alle persone colpite dal virus e che sono in isolamento domiciliare. L'unità potrà esser attivata direttamente dai cittadini che ne faranno richiesta, ma anche dalle istituzioni e cioè dal Comune o dagli uffici sanitari.

Tra i compiti previsti, dopo una specifica formazione effettuata dal centro regionale delle Misericordie di Puglia, ci sarà come detto l'igienizzazione degli ambienti in cui vivono o sostano le persone colpite dal virus, ma anche la rilevazione dei parametri essenziali per il Covid-19 come la saturazione o la glicemia, segnalazione immediata in caso di pazienti che dimostrano segnali di criticità, informazione specifica per la prevenzione anti covid-19, costante monitoraggio della Sala Operativa della Misericordia per eventuali supporti ulteriori oltre ad ulteriori prestazioni professionali come quelle di OSS od infermieri. Per richiedere il servizio alla Misericordia di Andria basterà contattare lo 0883/292592 o il 338/9369390.
  • Misericordia Andria
Altri contenuti a tema
Cinofili Misericordie di Puglia: rinnovo brevetti per due cani molecolari Cinofili Misericordie di Puglia: rinnovo brevetti per due cani molecolari «Un risultato importante che permette di proseguire il percorso di crescita per mettere a disposizione delle istituzioni e delle comunità un gruppo davvero fondamentale in diversi scenari di emergenza»
Emporio Solidale della Misericordia di Andria: in dieci giorni 398 famiglie accreditate all'accesso Emporio Solidale della Misericordia di Andria: in dieci giorni 398 famiglie accreditate all'accesso L’appello della Governatrice Vurchio: «Tutto quello che è in eccesso non buttatelo ma donatelo»
Malore in piazza Cappuccini, anziano privo di sensi salvato dal 118 di Andria Malore in piazza Cappuccini, anziano privo di sensi salvato dal 118 di Andria I soccorritori erano in attesa di lasciare una paziente in codice verde al Pronto Soccorso del “Bonomo”. L’appello è a non effettuare chiamate al 118 se non è strettamente necessario
Da Andria volontari al confine tra Polonia e Ucraina Da Andria volontari al confine tra Polonia e Ucraina Sì occuperanno dell'evacuazione dei più fragili
Un nuovo spazio per i più bisognosi: ad Andria nasce l'Emporio Solidale della Misericordia Un nuovo spazio per i più bisognosi: ad Andria nasce l'Emporio Solidale della Misericordia Inaugurazione ieri pomeriggio alla presenza del Vescovo mons. Mansi e della sindaca Giovanna Bruno
La Misericordia di Andria inaugura l'emporio solidale "Le dodici ceste" La Misericordia di Andria inaugura l'emporio solidale "Le dodici ceste" Appuntamento nel pomeriggio di giovedì 7 aprile presso la sede di via Vecchia Barletta
Guerra in Ucraina: un nuovo carico di viveri e medicinali in partenza da Andria Guerra in Ucraina: un nuovo carico di viveri e medicinali in partenza da Andria Proseguono anche le attività dei volontari della Misericordia nella raccolta dedicata al market di solidarietà
Misericordia di Andria: altri servizi e nuovi medici per l'ambulatorio solidale "Noi con Voi" Misericordia di Andria: altri servizi e nuovi medici per l'ambulatorio solidale "Noi con Voi" Con il cardiologo Di Tacchio anche un gruppo di medici, infermieri ed Oss
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.