presentazione biodiversa
presentazione biodiversa
Eventi e cultura

Presentata in conferenza stampa “Biodiversa - L’Italia dei Parchi si racconta”

La natura italiana in mostra a Gravina in Puglia per celebrare i 20 anni del Parco Nazionale dell’Alta Murgia

"Biodiversa" si prepara a tagliare il nastro della sua prima edizione, che si terrà a Gravina in Puglia dal 21 al 23 giugno. La manifestazione di respiro nazionale farà incontrare nell'area fiera le aree protette italiane per valorizzare e promuovere questi ecosistemi straordinari, offrendo un programma ricco di incontri, attività ed esperienze dedicate alla natura. Esplora, conosci, degusta: tre parole chiave caratterizzano questa prima edizione, dove immergersi in una molteplicità di paesaggi, conoscerne la storia, assaporare i sapori genuini e scoprire le attività che si possono svolgere all'interno dei parchi.

Dopo l'annuncio lo scorso 24 maggio nella Giornata Europea dei Parchi, ieri si è tenuta la conferenza di presentazione in Regione Puglia, cui sono intervenuti il presidente del Parco Francesco Tarantini, l'assessora regionale all'Ambiente Serena Triggiani, l'assessore regionale al Turismo Gianfranco Lopane, l'assessore regionale all'Agricoltura Donato Pentassuglia e Fedele Lagreca, sindaco di Gravina in Puglia.

"Biodiversa" è un palcoscenico di condivisione tra le aree protette d'Italia. La tre giorni rappresenta un'opportunità per affrontare i temi cruciali della tutela dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile, attraverso incontri con esperti del settore, rappresentanti delle istituzioni e operatori impegnati nella conservazione della natura. Relatori illustri si alterneranno sul palco per condividere esperienze, buone pratiche e strategie per la gestione dei parchi, fornendo spunti di riflessione per un futuro più consapevole e rispettoso dell'ambiente.

«Con un programma ricco e articolato – dichiara il presidente del Parco Francesco Tarantini – vogliamo accrescere la consapevolezza sull'importanza di proteggere l'ambiente, valorizzando il patrimonio custodito nei territori protetti. La partecipazione di esperti, rappresentanti istituzionali e operatori del settore mira a rafforzare la rete di collaborazione tra i parchi italiani, fornendo spunti preziosi per la gestione futura delle aree protette, nell'ottica della sostenibilità. L'invito è a non perdere l'opportunità di partecipare, per immergersi nella natura e condividere momenti di cultura, apprendimento e divertimento in un contesto unico.»

Tra i momenti salienti, "Verso gli Stati Generali delle Aree Protette" mira a un confronto costruttivo tra numerosi parchi nazionali. La partecipazione di ospiti come il sottosegretario di Stato Sen. Claudio Barbaro, il presidente dell'ISPRA Stefano Laporta e i presidenti delle aree protette darà il via a un percorso che culminerà nella convocazione degli Stati Generali dei Parchi italiani.

Un viaggio immersivo alla scoperta della natura italiana, dove biodiversità, cultura e tradizioni si intrecciano. "Biodiversa" è un'occasione per scoprire i sapori tipici delle aree protette: show cooking e degustazioni permetteranno di immergersi nella cultura enogastronomica dei territori e assaporare i prodotti genuini della terra. Laboratori esperienziali attendono le famiglie per unire divertimento e apprendimento, con attività mirate per sviluppare una sensibilità verso l'ambiente. Concerti, mostre e spettacoli animeranno l'evento con la partecipazione di artisti di fama nazionale: un connubio tra arte e natura per sensibilizzare il pubblico sull'importanza dei parchi. Con lo spettacolo "Il Cotto e il Crudo", il duo comico Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo salirà sul palco della serata inaugurale, mentre sabato 22 sarà il turno di Simona Molinari in concerto, artista del pop-jazz che porta il suo talento eclettico sui palcoscenici internazionali.

«Biodiversa non è una semplice rassegna – ha commentato l'assessora all'Ambiente, Serena Triggiani ma rappresenta un momento importantissimo per celebrare la biodiversità e gli ecosistemi in questo particolare momento storico in cui la tutela della biodiversità e degli ecosistemi per le future generazioni ha assunto rango costituzionale. Per la nostra Regione è un'ulteriore opportunità di affiancare il Governo italiano nelle sfide del prossimo futuro rappresentate dall'esigenza di fornire il doveroso contributo al raggiungimento dei target comunitari definiti nella strategia europea per la biodiversità.»

«Attraverso 'Biodiversa' – ha detto Gianfranco Lopane, assessore regionale al Turismo – apriamo un nuovo percorso di valorizzazione che mette al centro i Parchi, da tutelare e preservare, ma al contempo da rendere fruibili per turisti e residenti nel rispetto dei cicli della natura. Il prodotto turistico legato a Sport, Natura e Benessere, nel segno del turismo lento e sostenibile, contribuisce a rendere ancora più attrattiva la Puglia durante tutto l'anno. In quest'ottica, particolarmente significativa la sinergia con l'Assessorato all'Ambiente e con l'ente Parco dell'Alta Murgia, che conferisce forza ad un'attività che, ne sono certo, andrà oltre questa tre giorni di incontri e potrà rappresentare un modello di collaborazione e organizzazione vincente.»

"Bioversa – L'Italia dei Parchi si racconta" è promossa dal Parco Nazionale dell'Alta Murgia in occasione dei 20 anni dalla data d'istituzione (10 marzo 2004), in collaborazione con Federparchi, Ministero dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica, ISPRA, Regione Puglia e Pugliapromozione, Regione Lazio e Comune di Gravina in Puglia. Tra le istituzioni e associazioni presenti nell'area espositiva, il Comando unità forestali, ambientali e agroalimentari dei Carabinieri, il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto e il Club Italiano Italiano.
  • parco alta murgia
Altri contenuti a tema
Parco dell’Alta Murgia candidato a Geoparco Unesco: valutatori all’esame del territorio Parco dell’Alta Murgia candidato a Geoparco Unesco: valutatori all’esame del territorio Tappa a Castel del Monte
Vasto incendio sulla Murgia: 200 ettari percorsi dalle fiamme tra Minervino ed Andria Vasto incendio sulla Murgia: 200 ettari percorsi dalle fiamme tra Minervino ed Andria Si tratta di una vasta area del Parco Nazionale dell'Alta Murgia
Giornata Europea dei Parchi: anche l'Alta Murgia si racconta Giornata Europea dei Parchi: anche l'Alta Murgia si racconta Presentata la prima edizione della rassegna “Biodiversa. L’Italia dei Parchi si racconta”
A Torre di Nebbia il Generale di C.d.A. Masiello incontra la Brigata Meccanizzata “Pinerolo” A Torre di Nebbia il Generale di C.d.A. Masiello incontra la Brigata Meccanizzata “Pinerolo” Esercitazione nel poligono occasionale che si estende sui comuni murgiani, tra cui Andria
Tutto pronto per la Campagna Antincendio Boschivo 2024 del Parco dell'alta Murgia Tutto pronto per la Campagna Antincendio Boschivo 2024 del Parco dell'alta Murgia Partecipazione della Protezione Civile Regione Puglia, ARIF, Reparto Carabinieri Parco, Vigili del Fuoco e Esercito Italiano
Da Castel del Monte, a cavallo per i parchi di Puglia, Lucania e Calabria Da Castel del Monte, a cavallo per i parchi di Puglia, Lucania e Calabria Domenica al via l'iniziativa del Parco Nazionale dell'Alta Murgia che darà l'inizio al "Viaggio dei 3 Parchi"
Truffa dei pascoli tra le province Bat e Bari: Carabinieri forestali sequestrano 400mila euro Truffa dei pascoli tra le province Bat e Bari: Carabinieri forestali sequestrano 400mila euro Le indagini sono state svolte dal Reparto Specializzato dell'Arma alla sorveglianza dei territori ricadenti nel Parco Nazionale dell'Alta Murgia
Motocross nel Parco dell'Alta Murgia: multe elevate a motociclisti indisciplinati Motocross nel Parco dell'Alta Murgia: multe elevate a motociclisti indisciplinati Intervento dei Carabinieri Forestali. I centauri circolavano con le loro moto da cross prive di targhe
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.