Parto in casa assistito 118
Parto in casa assistito 118
Vita di città

Parto in casa assistito dal 118: benvenuta Lea 

La neo mamma Graziana ed il papà Giuseppe: "Abbiamo seguito le indicazioni dell'infermiera Anna Disabato"

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Un fiocco rosa per la Asl Bt: il lieto evento è avvenuto nei giorni scorsi ad Andria. La piccola si chiama Lea ed è nata in casa, in pochi minuti mentre sua madre Graziana e suo padre Giuseppe seguivano le indicazione dei medici e degli infermieri del 118. "E' successo tutto così all'improvviso, i dolori sono stati da subito molto forti e non siamo riusciti a muoverci per raggiungere l'ospedale - racconta mamma Graziana - allora mio marito ha chiamato il 118 e in attesa dell'arrivo dell'ambulanza si è lasciato guidare dalla voce esperta della infermiera Anna Disabato della centrale operativa.

Quando sono arrivati i colleghi Lea era appena nata". "L'immagine più bella possibile ci ha accolti quando siamo arrivati - raccontano la dottoressa Maria Grazia Garribba e l'infermiere Michele Massaro - la mamma e la figlia erano abbracciate ancora con il cordone ombelicale attaccato. Abbiamo verificato le condizioni cliniche di entrambe e abbiamo constatato che stavano bene.

La bimba era correttamente riscaldata e abbiamo portato entrambe all'ospedale Bonomo di Andria". Lea è nata nella notte tra il 23 e il 24 aprile ed è una secondogenita: "Ringraziamo tutto il personale di primo soccorso che ci ha assistito in questo momento così bello e così emozionante - dice mamma Graziana - sono stati capaci di sostenere le nostre paure e di guidarci anche al telefono. Mio marito ha superato tutti i suoi timori e le sue paure e, aiutato e sostenuto dagli operatori del 118 al telefono, ha fatto nascere la sua bambina".

Al coro delle emozioni legate a questa bella storia si unisce il Direttore Generale della Asl Bt Alessandro Delle Donne: "Facciamo alla famiglia e alla piccola Lea i nostri più grandi auguri, tutte le nascite in questo periodo di difficoltà sono segno di speranza ma questa ha sicuramente la capacità di raccontare come la bellezza della vita riesce a imporsi".
  • Ospedale Bonomo
  • asl bat
  • 118
  • Alessandro Delle Donne
Altri contenuti a tema
La Direzione Generale Asl Bt proroga al 31 gennaio 2021 i contratti degli operatori socio sanitari in scadenza La Direzione Generale Asl Bt proroga al 31 gennaio 2021 i contratti degli operatori socio sanitari in scadenza "Diversi gli elementi che ci hanno portato a prendere questa decisione", sottolinea il Dg avv. Delle Donne
La Asl Bt decide per un accesso controllato dei visitatori a strutture ospedaliere e territoriali La Asl Bt decide per un accesso controllato dei visitatori a strutture ospedaliere e territoriali Dg Delle Donne "Disposizioni che nascono da valutazione dati epidemiologici attuali su drastico calo delle infezioni"
Donazione di cornee al Bonomo da una 21 enne di Corato Donazione di cornee al Bonomo da una 21 enne di Corato Un malore improvviso la causa del decesso. "Gesto significativo per il carico emotivo che porta in sé" il Dg avv. Delle Donne
L'andriese dott.ssa Enza Memeo nuova direttrice dell'area personale dell'Asl Bt L'andriese dott.ssa Enza Memeo nuova direttrice dell'area personale dell'Asl Bt L'incarico conferito dalla Direzione generale. Subentra al dottor Francesco Nitti
Incidente tra corso Cavour e via Torino: furgone si cappotta Incidente tra corso Cavour e via Torino: furgone si cappotta E' accaduto questa mattina poco dopo le ore 6. Sul posto 118 ed i Carabinieri
Inaugurata al "Bonomo" di Andria l'Unità operativa per i trapianti della Asl Bt Inaugurata al "Bonomo" di Andria l'Unità operativa per i trapianti della Asl Bt Dg Delle Donne "Molto soddisfatti del lavoro fatto fino ad ora e siamo certi che si potrà fare sempre meglio"
Operatori socio-sanitari Asl Bt: proroga nel rispetto di normative e procedure concorsuali Operatori socio-sanitari Asl Bt: proroga nel rispetto di normative e procedure concorsuali "I contratti in scadenza al 30 giugno, sono stati prorogati al 30 settembre" assicura il Dg Delle Donne
Incidente auto scooter zona La Specchia: codice rosso per un centauro Incidente auto scooter zona La Specchia: codice rosso per un centauro Intervento del 118 e del Nucleo Pronto Intervento e Infortunistica Stradale del Comando di Polizia Locale
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.