il dottor Riccardo Matera si sottopone alla vaccinazione covid 19
il dottor Riccardo Matera si sottopone alla vaccinazione covid 19
Attualità

Parte la campagna vaccinale antinfluenzale nella Bat: assegnate 110mila dosi per la campagna 2022-2023

E' naturalmente possibile effettuare la vaccinazione influenzale in concomitanza con la vaccinazione anti-Covid

Sono 110mila le dosi di vaccino antinfluenzale assegnate e distribuite su tutto il territorio Bat per la campagna 2022-2023 agli ambulatori vaccinali, ai medici di medicina generale e ai pediatri di libera scelta. Le raccomandazioni ministeriali sottolineano la necessità di vaccinare con priorità gli operatori sanitari, gli adulti anziani di età superiore ai 65 anni, le donne in gravidanza, i bambini tra i 6 mesi e i 2 anni di età e tutti coloro che hanno patologie di base, sia adulti che bambini. "Puntiamo alla massima copertura vaccinale - di Alessandro Scelzi, Direttore Sanitario Asl Bt - il vaccino antinfluenzale è lo strumento più efficace che abbiamo per ridurre il rischio individuale e sociale. Nel corso degli ultimi due anni abbiamo imparato l'importanza della copertura totale della popolazione e dobbiamo mantenere molto alta l'attenzione su questo argomento".

E' naturalmente possibile effettuare la vaccinazione influenzale in concomitanza con la vaccinazione anti-Covid. "La vaccinazione degli operatori sanitari è in corso in tutte le nostre strutture - continua Scelzi - sappiamo che l'attenzione e la collaborazione dei medici di base e dei pediatri di libera scelta è continua. Invitiamo la popolazione a effettuare la vaccinazione antinfluenzale quanto prima in maniera tale da garantirsi e da garantire soprattutto ai più fragili la massima sicurezza".
  • campagna vaccinazione
  • vaccinazioni
  • Riccardo Matera
Altri contenuti a tema
Covid, con il 2023 subito nuove regole per gestire i contagi Covid, con il 2023 subito nuove regole per gestire i contagi Svolta sugli asintomatici: dopo cinque giorni potranno uscire senza tampone
Prosegue la somministrazione della quarta dose del vaccino anti covid nella Bat Prosegue la somministrazione della quarta dose del vaccino anti covid nella Bat Ecco i dati aggiornati
Cerimonia di consegna delle Onorificenze al Merito della Repubblica Italiana Cerimonia di consegna delle Onorificenze al Merito della Repubblica Italiana Mercoledì 14 dicembre con inizio alle ore 11.00, presso la sede del Palazzo del Governo a Barletta
Vaccinazioni anti-Covid: aumentano i cittadini che hanno ricevuto la quarta dose Vaccinazioni anti-Covid: aumentano i cittadini che hanno ricevuto la quarta dose Aggiornati i dati nella Bat: sono 912.420 le dosi somministrate, comprensive anche di 21.213 cittadini i quali hanno ricevuto la quarta dose
Proseguono le vaccinazioni anti Covid: il 65% della popolazione Bat ha ricevuto la terza dose Proseguono le vaccinazioni anti Covid: il 65% della popolazione Bat ha ricevuto la terza dose La percentuale equivale a 239.054 cittadini
Vaccini anticovid: cresce il numero di cittadini nella Bat vaccinati con la quarta dose Vaccini anticovid: cresce il numero di cittadini nella Bat vaccinati con la quarta dose 15.917 sono coloro che hanno ricevuto la dose booster
Vaccinazioni anti covid: nella Bat si prosegue nella somministrazione della 4^ dose Vaccinazioni anti covid: nella Bat si prosegue nella somministrazione della 4^ dose L'aggiornamento settimanale della campagna vaccinale
Incontro su "Proteggere i nostri bambini più fragili. Verità e falsi miti sulle vaccinazioni" Incontro su "Proteggere i nostri bambini più fragili. Verità e falsi miti sulle vaccinazioni" Iniziativa dell’IC Jannuzzi Mons. Di Donna e GSK, in programma l'11 ottobre 2022 ore 18,00 presso l'auuditorium “Aldo Moro”, piazzale A. Mariano 1 Andria
© 2001-2023 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.