Pappagallo ritrovato sul balcone della Questura di Andria
Pappagallo ritrovato sul balcone della Questura di Andria
Vita di città

Pappagallo fugge dalla sua padrona e si rifugia sul balcone della Questura di Andria

Una insolita visita quella di "Jessica", ritrovata dai poliziotti delle "volanti" e riconsegnata alla sua padroncina

Insolito ritrovamento quello avvenuto ieri, martedì 28 dicembre sui balconi della Questura di Andria. Erano circa le ore 8.00 quando degli agenti dell'Ufficio di Gabinetto della Questura Bat, sita in via dell'Indipendenza, notavano posizionato sulla ringhiera delle scale d'emergenza, uno splendido esemplare di "pappagallo" di colore bianco.
Incuriositi dalla presenza dell'insolito ospite, gli agenti di P.S. con estrema calma riuscivano ad avvicinare il pennuto che, grande sorpresa, raccoglieva l'invito, posizionandosi sulla spalla di uno di essi.
Vista la naturalezza con la quale il pappagallo interagiva con uno dei poliziotti, stazionando sulle braccia e sulle spalle di quest'ultimo, sgranocchiando un pezzetto di "craker" fornitogli come premio per la fiducia concessa, non è stato difficile comprendere che quasi certamente fosse fuggito in maniera fortuita dall'ambiente domestico che lo accudiva.

Prontamente i poliziotti si adoperavano per cercare di rintracciare il proprietario dell'animale, riuscendo ad intercettare un messaggio "facebook" della presunta proprietaria che ne reclamava lo smarrimento in zone limitrofe alla sede della stessa Questura, con tanto di foto ricordo del pennuto di nome "Jessica".
Dal titolare dell'account "facebook" in discorso, si riusciva a reperire un contatto telefonico provando così a contattare l'autore del messaggio.
Gli agenti di P.S. riuscivano così a rintracciare l'autrice del messaggio, nonché proprietaria della simpatica "Jessica", straordinario esemplare di "pappagallo albino", invitando la stessa a recarsi presso gli Uffici della Questura, per la verifica della proprietà e l'affidamento del volatile.
Grandissimo è stato lo stupore da parte della Signora Maria Iuliana, di origine rumena ma andriese d'adozione da circa 17 anni, alla notizia del ritrovamento della sua fedelissima compagna "Jessica", ma ancor più vitale è stato sapere di aver nuovamente donato il sorriso alla piccolina di casa, Alessia Gabriela, una splendida bambina di 12 anni che dalla scomparsa di "Jessica" aveva perso sorriso ed appetito.
Grande è stata la soddisfazione dei poliziotti di Andria per essere riusciti a dare un lieto fine alla vicenda ma soprattutto un nuovo sorriso alla piccola Alessia.
  • polizia
  • Questura Andria
  • Polizia di Stato Andria
Altri contenuti a tema
Il nuovo Prefetto visita in Questura ad Andria la stanza intitolata a Graziella Mansi Il nuovo Prefetto visita in Questura ad Andria la stanza intitolata a Graziella Mansi Tra pochi giorni ricorrerà l'anniversario della tragica morte della bambina. Stamane a fare gli onori di casa in via dell'Indipendenza il questore Pellicone
Consiglio comunale urgente convocato per l'11 agosto Consiglio comunale urgente convocato per l'11 agosto Prima della pausa ferragostana all'esame una serie di punti importanti per l'Amministrazione comunale
Sicurezza urbana: villa comunale osservata speciale da parte della Polizia di Stato Sicurezza urbana: villa comunale osservata speciale da parte della Polizia di Stato Oltre 80 gli individui identificati e circa 50 i veicoli a motore controllati
Centro storico di Andria attenzionato dalla Polizia di Stato con agenti appiedati Centro storico di Andria attenzionato dalla Polizia di Stato con agenti appiedati Oltre 8 pattuglie in servizi continuativi di osservazione, perlustrazione e controllo dinamico di persone e autovetture in transito
Giovane uomo dà in escandescenza in viale Ovidio: intervento forze dell'ordine e 118 Giovane uomo dà in escandescenza in viale Ovidio: intervento forze dell'ordine e 118 E' accaduto intorno alle ore 21. E' stato poi condotto presso il pronto soccorso del "Bonomo" di Andria
Due andriesi trovati nella notte a Barletta dalla Polizia di Stato con arnesi atti allo scasso Due andriesi trovati nella notte a Barletta dalla Polizia di Stato con arnesi atti allo scasso Nel tentativo di fuga hanno ferito i poliziotti della squadra "Volanti"
Ex Commissariato di P.S. di via Rossini: quale futuro per quell'immobile? Ex Commissariato di P.S. di via Rossini: quale futuro per quell'immobile? Oltre all'insegna luminosa "Polizia", lasciata a fare bella mostra di se, non si conosce l'uso che ne sarà fatto o se verrà alienato tra i beni comunali
Demoliti capannoni e ripulita area dismessa in contrada Martinelli: intervento di Polizia Locale e di Stato Demoliti capannoni e ripulita area dismessa in contrada Martinelli: intervento di Polizia Locale e di Stato La zona oltre a diventare ricettacolo di rifiuti di ogni tipo era ritrovo di immigrati irregolari. Grave situazione di ordine pubblico
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.