AslBt
AslBt
Attualità

Ospedale di Bisceglie: sospesi i ricoveri Covid in due reparti. I presidi di Andria e Barletta dovranno gestirsi i loro pazienti

La decisione a firma della Dg dott.ssa Tiziana Dimatteo e del Direttore Sanitario dott. Alessandro Scelzi

Disposta la sospensione con decorrenza immediata, dei ricoveri dei pazienti covid presso le Unità Operative di Medicina Interna e Cardiologia dell'ospedale di Bisceglie.
La decisione della Direzione Strategica Aziendale Asl Bt, è stata assunta con disposizione da ieri, mercoledì 11 Maggio a firma della Dg dott.ssa Tiziana Dimatteo e del Direttore Sanitario dott. Alessandro Scelzi, a seguito della nota interna a firma del direttore medico del Presidio Ospedaliero di Bisceglie, dott.ssa Pierangela Nardella in cui proponeva la rimodulazione dell'ospedale da attività covid a non covid.

A darne notizia è una nota della Segreteria Fials Bat di Angelo Somma e Sergio Di Liddo. "Dopo la riattivazione delle attività ordinarie del reparto di chirurgia generale e radiologia, a breve, dopo le dimissioni dei pazienti covid attualmente ricoverati e le dovute operazioni di sanificazione degli ambienti sarà possibile riprendere tutte le attività sanitarie ordinarie anche per le unità operative di cardiologia e medicina dell'ospedale di Bisceglie.
La stessa disposizione richiama la stretta osservanza della disposizione n.32663 del 03/05/2022, che prevede per i pazienti che risultano positivi al covid asintomatici/paucisintomatici, la presa in carico e la gestione presso le stanze di isolamento (Covid Room) presenti in tutte le Unità Operative dei Presidi Ospedalieri della Asl Bt. Quindi gli Ospedali di Andria e Barletta devono poter gestirsi i loro pazienti affetti da altre patologie che risultano positivi al covid senza delegare tale cura sull'ospedale di Bisceglie. L'ospedale "Vittorio Emanuele II" di Bisceglie dopo più di due anni chiuso a causa della pandemia, non poteva continuare ad essere ancora ostaggio del covid, anche dopo il 31 marzo di quest'anno, data di Scadenza dello stato di emergenza sanitaria".

I componenti della Segreteria Fials Bat Angelo Somma e Sergio Di Liddo ringraziano "in primis tutti gli operatori sanitari che con il loro impegno, sacrificio, e spirito di abnegazione hanno affrontato con professionalità l'emergenza sanitaria su tutto il territorio della Bat, la Direzione Strategica Aziendale Asl Bt e la Direttrice del P.O. di Bisceglie dott.ssa Pierangela Nardella per aver accolto le pressanti sollecitazioni in merito alla riconversione dell'ospedale Vittorio Emanuele II di Bisceglie.
  • Ospedale Bonomo
  • asl bat
  • ospedale dimiccoli
  • regione puglia
  • Dipartimento di Prevenzione Asl Bt
  • Tiziana Dimatteo
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

2947 contenuti
Altri contenuti a tema
Cisl Fp Bat: «Si rinnovino i contratti in scadenza nella Asl Bt» Cisl Fp Bat: «Si rinnovino i contratti in scadenza nella Asl Bt» La nota del segretario territoriale Giovanni Stellacci
In Puglia quintuplicati i costi per produrre l’olio extravergine d'oliva In Puglia quintuplicati i costi per produrre l’olio extravergine d'oliva Si stima una produzione di olio pari a 90mila tonnellate nell'annata 2022-2023
Cibo sintetico: cresce la mobilitazione in Puglia Cibo sintetico: cresce la mobilitazione in Puglia Gli alimenti costruiti in laboratorio potrebbe presto inondare i mercati sulla spinta delle multinazionali e dei colossi dell'hi tech
Proseguono le vaccinazioni anti Covid: il 65% della popolazione Bat ha ricevuto la terza dose Proseguono le vaccinazioni anti Covid: il 65% della popolazione Bat ha ricevuto la terza dose La percentuale equivale a 239.054 cittadini
Più prodotti alimentari comprati dal contadino a causa della corsa dell'inflazione Più prodotti alimentari comprati dal contadino a causa della corsa dell'inflazione Anche nei pesanti tempi del Covid e della guerra in Ucraina i mercati contadini hanno offerto un contributo fondamentale
Oltre 440mila famiglie pugliesi a rischio alimentare: cresce la solidarietà con la spesa sospesa Oltre 440mila famiglie pugliesi a rischio alimentare: cresce la solidarietà con la spesa sospesa Il balzo dell'inflazione costerà alle famiglie pugliesi 1 miliardo di euro in più solo per la tavola nel 2022
Cani in attesa davanti all'ingresso dell'ospedale "Bonomo" di un visitatore o di un ricoverato Cani in attesa davanti all'ingresso dell'ospedale "Bonomo" di un visitatore o di un ricoverato Questa mattina sono comparsi e con molta discrezione si sono posizionati davanti ai due muri laterali del nosocomio cittadino
Servizi idrici e fognari attesi da 20 anni ad Andria: firmato il protocollo tra Regione e Comune Servizi idrici e fognari attesi da 20 anni ad Andria: firmato il protocollo tra Regione e Comune Documento sottoscritto dal vicepresidente della Regione Puglia, Raffaele Piemontese, e dalla sindaca di Andria, Giovanna Bruno,
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.