contatore enel
contatore enel
Associazioni

Onda d’Urto e “Società Energia Italia” danno vita al progetto “Bolletta Sospesa”

Una nuova iniziativa solidale per sostenere le famiglie andriesi in povertà energetica

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
«L'emergenza Covid-19 ha rappresentato e rappresenta tuttora un evento particolare nella nostra storia che lascerà segni per molto tempo. Non è stato facile - scrive in una nota il direttivo dell'associazione Onda d'Urto - assistere e soddisfare le esigenze degli ammalati andriesi e delle fasce più deboli, ma grazie all'impegno profuso in sinergia da associazioni, cittadini e imprenditori, abbiamo potuto far fronte ad alcune problematiche pratiche, come per esempio donare mascherine agli amici pazienti oncologici di Andria, donare all'ospedale di Andria (continueranno nei prossimi giorni la distribuzione in reparti non ancora contattati), all'ematologia di Andria mascherine FFP2, gel igienizzanti e camici monouso e infine abbiamo potuto garantire ad alcune famiglie appartenenti al primo circolo didattico "Oberdan-Don Tonino Bello" un periodo di connessione facendoci carico del costo.

Durante questa pandemia si sono consolidate e strette nuove collaborazioni, una delle quali con un'azienda al 100% andriese che opera sul mercato dell'energia e gas, la "Società Energia Italia", che ci ha dato un grosso contributo e uno slancio per sopperire alle varie richieste nei mesi di marzo e aprile. Grazie a "Società Energia Italia", con sede operativa ad Andria, daremo vita ad un nuovo progetto garantendo così una prosecuzione di partenariato tra loro e Onda d'Urto – Uniti contro il Cancro Onlus denominato "Bolletta Sospesa", un'azienda e una associazione, 100% andriese, per le famiglie andriesi in povertà energetica. L'intervento permetterà di sottoscrivere un'offerta riservata e di liberare liquidità per altri fabbisogni di prima necessità. Sarà garantito agli utenti gas e luce di "S.E.I." uno sconto sulle forniture future di gas e luce, non solo a clienti storici, ma anche a quei clienti che sottoscriveranno un contratto nei giorni a venire. A breve saranno resi pubblici i criteri di assegnazione di questi voucher e i punti di ascolto con numeri di telefoni dedicati.

Il progetto è esteso a tutti i cittadini andriesi che vogliono sostenere la nostra iniziativa. Per ogni contratto sottoscritto S.E.I. destinerà un contributo per alimentare la "bolletta sospesa" e sostenere più famiglie possibili ed un contributo da destinare all'acquisto di DPI per pazienti oncologici andriesi. Ringraziamo i soci e gli amministratori della "Società Energia Italia" per il sostegno dato alla nostra associazione. Il Direttivo di Onda d'Urto ringrazia ancora una volta tutti i cittadini e imprenditori andriesi che ci hanno aiutato in questi mesi».
  • onda d'urto
Altri contenuti a tema
1 Vicenda bambino autistico: «spiacevole epilogo nella dinamica di gioco» Vicenda bambino autistico: «spiacevole epilogo nella dinamica di gioco» Tragno e Leonetti di Onda d'Urto con la Polizia di Stato sul luogo dell'episodio nei pressi del canale "Ciappetta Camaggio"
Fidelis, consegnate all'associazione "Onda d'Urto" le 100 mascherine della solidarietà Fidelis, consegnate all'associazione "Onda d'Urto" le 100 mascherine della solidarietà Obiettivo dell'iniziativa è finanziare le attività sociali della onlus andriese
2 Covid 19: non si ferma l'attività dell'associazione Onda d'urto uniti contro il cancro Covid 19: non si ferma l'attività dell'associazione Onda d'urto uniti contro il cancro Numerosi gli andriesi che hanno dato sostegno anche economico al sodalizio #andriesidifferenti
Coronavirus, l’Associazione “Onda d’Urto” traccia primo bilancio per raccolta fondi avviata il 10 marzo Coronavirus, l’Associazione “Onda d’Urto” traccia primo bilancio per raccolta fondi avviata il 10 marzo Massicci aiuti economici e dispositivi di protezione sono stati donati da medici, associazioni, imprese e cittadini andriesi
Coronavirus, raccolta fondi di Onda d'Urto: acquistate mille mascherine e gel igenizzante Coronavirus, raccolta fondi di Onda d'Urto: acquistate mille mascherine e gel igenizzante Fino alla fine dell'emergenza sarà possibile donare
"Sosteniamo i sanitari nella lotta contro il coronavirus": avviata raccolta fondi per maschere facciali "Sosteniamo i sanitari nella lotta contro il coronavirus": avviata raccolta fondi per maschere facciali "Con un occhio ai malati di cancro", iniziativa dell'associazione Onda d'Urto uniti contro il cancro
1 Coronavirus: "Combattere l'ignoranza per il bene della salute di tutti" Coronavirus: "Combattere l'ignoranza per il bene della salute di tutti" L'associazione Onda d’Urto – Uniti contro il Cancro onlus lancia un pubblico appello
1 Onda d'Urto: "E l’igiene nelle scuole di Andria?" Onda d'Urto: "E l’igiene nelle scuole di Andria?" "Cogliamo il momento di massima attenzione sull’igiene e ci chiediamo in quali condizioni sono gli ambienti scolastici di Andria"
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.