Policlinico di Bari
Policlinico di Bari
Cronaca

Non si arresta la scia di sangue sulla S.P. 2 Canosa-Andria

Nell'incidente stradale perde la vita un uomo di 46 anni di Minervino Murge mentre un ferito è di Andria

Non si arresta la scia di sangue sulla strada provinciale n. 2 Andria-Canosa di Puglia. Nel tardo pomeriggio odierno, un altro tragico incidente sull' insanguinata arteria provinciale all'altezza di Canosa di Puglia, nei pressi di una curva.

Nel sinistro stradale sono rimaste coinvolte due autovetture in uno scontro frontale. L'impatto è stato violento che una persona è deceduta ed un'altra, il conducente che viaggiava sull'altra autovettura, rimasta ferita. Le prime fonti riferiscono che ha perso la vita un uomo di 46 anni di Minervino Murge mentre il ferito è un 40enne di Andria, residente a Montegrosso, che è stato trasportato in elicottero al Policlinico di Bari. In loco sono intervenute equipe sanitarie del 118, i Vigili del Fuoco, i Carabinieri e gli agenti della Polizia Locale che hanno eseguito i rilevamenti dell'incidente mortale.

Dopo l'ennesimo tragico incidente, urgono gli interventi di messa in sicurezza della S.P. 2 Andria-Canosa di Puglia- Cerignola che dovranno essere eseguiti tempestivamente, onde scongiurare pericoli per gli utenti della infrastruttura stradale, teatro di sinistri mortali, in coerenza con il vigente Codice della Strada e delle norme della sicurezza sui cantieri temporanei e mobili. Nei giorni scorsi, a seguito di una richiesta formulata dai consiglieri provinciali del centro destra, si è svolto un consiglio provinciale monotematico, sulla pericolosità delle strade provinciali ed in particolare della grave situazione in cui versa la numero 2. Purtroppo ancora una volta, le richieste di interventi di messa in sicurezza, si sono dimostrate quanto mai profetiche.
  • incidente stradale
Altri contenuti a tema
Camion frigo si ribalta sull'Andria Corato: ferito il conducente in codice rosso al Bonomo Camion frigo si ribalta sull'Andria Corato: ferito il conducente in codice rosso al Bonomo E' accaduto intorno alle ore 5 di oggi, giovedì 18 luglio. Le foto
Incidente Trani-Corato, coinvolta una famiglia di Andria Incidente Trani-Corato, coinvolta una famiglia di Andria Feriti trasportati dai sanitari del 118 al "Lorenzo Bonomo"
Incidente tra due tir sulla strada tangenziale di Andria: cade palo sulla carreggiata Incidente tra due tir sulla strada tangenziale di Andria: cade palo sulla carreggiata E' accaduto all'altezza di contada Petrarelli, prolungamento via Gentile. Traffico interrotto
Sei morti l'11 agosto del 1974 sull'Andria Canosa: si ricercano informazioni su un grave fatto di cronaca Sei morti l'11 agosto del 1974 sull'Andria Canosa: si ricercano informazioni su un grave fatto di cronaca La ricerca per un nuovo Podcast Investigativo Narrativo Documentaristico
Camion Iveco Eurocargo finisce dentro un burrone e l'autista fugge Camion Iveco Eurocargo finisce dentro un burrone e l'autista fugge E' accaduto questa mattina, intorno alle ore 5 sulla Murgia, tra le campagne di Minervino Murge ed Andria
Muore 29enne di Andria nei pressi di Loconia Muore 29enne di Andria nei pressi di Loconia Inutili i soccorsi degli operatori del 118 intervenuti sul posto insieme alle forze dell'ordine
Rotatoria di Montegrosso: grave incidente stradale martedì sera, poco dopo le ore 22 Rotatoria di Montegrosso: grave incidente stradale martedì sera, poco dopo le ore 22 Due persone rimaste gravemente ferite ed una autovettura andata completamente distrutta. Le FOTO
Ancora un incidente sulla Sp2 ad Andria, un ferito in codice rosso al Bonomo. Interviene la Polizia locale Ancora un incidente sulla Sp2 ad Andria, un ferito in codice rosso al Bonomo. Interviene la Polizia locale Giorni di intenso lavoro per gli agenti del comando di via Tiziano a causa di diversi incidenti gravi che sono avvenuti e notizie di reato
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.