Panorama di Andria. <span>Foto Francesco Casiero</span>
Panorama di Andria. Foto Francesco Casiero
Vita di città

No all' attività elettorale in aree di pertinenza parrocchiale

La segnalazione giunge da don Adriano Caricati, parroco della chiesa del Sacro Cuore di Gesù e dalla Comunità parrocchiale

Non utilizzare aree pertinenziali alla parrocchia per svolgere attività elettorale. La richiesta viene da don Adriano Caricati, parroco della chiesa del Sacro Cuore di Gesù di Andria e dalla Comunità parrocchiale tutta.

«Nel pomeriggio di mercoledì 12 agosto 2020, sul sagrato della Chiesa Sacro Cuore di Gesù, si è tenuta un'iniziativa di campagna elettorale da parte di alcuni supporter del candidato sindaco del Comune di Andria Nino Marmo, con un banchetto di distribuzione di materiale promozionale elettorale.

Dinanzi alla richiesta di delucidazioni da parte dei responsabili della parrocchia, i giovani supporter del suddetto candidato sindaco, rispondevano che si trattava di iniziativa regolarmente autorizzata dalle autorità comunali.
L'autorizzazione, pur permettendo la presenza del banchetto, non poteva prevederne la collocazione direttamente sul sagrato bensì sull'area attigua, ovvero sul marciapiede prospiciente l'area del sagrato. Area che, come noto, è proprietà privata, anche se di uso pubblico a servizio delle attività della parrocchia.
Il parroco, don Adriano Caricati, e tutta la Comunità parrocchiale, stigmatizzando l'evento, dispiega la considerazione che risulta del tutto inopportuno collocare strumentalmente un banchetto elettorale in prossimità di aree di pertinenza delle parrocchie, per intercettare persone che si recano in chiesa per motivazioni religiose che non hanno nulla a che vedere con iniziative di tipo elettoralistico.
Al di là dell'episodio odierno, la parrocchia nella persona dei suoi responsabili, diffida ciascun candidato coinvolto nella attuale competizione elettorale, ad utilizzare spazi di sua proprietà per future iniziative elettoralistiche. Si chiede pertanto, alle autorità pubbliche di vigilare per impedire che abusi di questo tipo si ripetano in futuro», conclude la nota di don Adriano Caricati e della Comunità parrocchiale della chiesa del Sacro Cuore di Gesù di Andria.
  • Comune di Andria
  • elezioni 2020
Altri contenuti a tema
Lavoreranno tutta la notte i Vigili del Fuoco, nell'inferno del capannone di via Barletta Lavoreranno tutta la notte i Vigili del Fuoco, nell'inferno del capannone di via Barletta Solo dopo alcune ore le sei squadre dei VV.F. provenienti da Barletta, Molfetta, Bari e Corato sono riuscite ad entrare all'interno del recinto dell'azienda
Elezioni in Puglia, Emiliano si riconferma governatore regionale. Il VIDEO Elezioni in Puglia, Emiliano si riconferma governatore regionale. Il VIDEO Dal comitato elettorale barese, il riconfermato presidente uscente ringrazia tutti i pugliesi
Andria alle urne, il virus non frena il voto Andria alle urne, il virus non frena il voto Seggi aperti oggi fino alle 15, per lo spoglio si parte dal Referendum
1 Malgrado il caldo estivo numerosi gli elettori che si stanno recando alle urne Malgrado il caldo estivo numerosi gli elettori che si stanno recando alle urne Nella mattinata i seggi hanno visto una discreta affluenza. Ed all'Oberdan un poliziotto porta...in braccio una elettrice
Precisazione: le matite nei seggi ordinari non vanno sanificate ad ogni voto Precisazione: le matite nei seggi ordinari non vanno sanificate ad ogni voto La Regione ricorda l'obbligo della disinfezione delle mani prima e dopo della votazione insieme all'obbligo di mascherina e di distanziamento sociale
Elezioni 2020, affluenza alle urne ad Andria: ha votato il 67% degli elettori Elezioni 2020, affluenza alle urne ad Andria: ha votato il 67% degli elettori Aggiornamento delle ore 15 di oggi: al voto il 69,22% degli aventi diritto al Referendum, il 66,27% alle Regionali e il 66,08 alle Comunali
Vigilia di elezioni amministrative in Puglia, ecco come si vota Vigilia di elezioni amministrative in Puglia, ecco come si vota Le indicazioni su come esprimere la propria scelta, la doppia preferenza di genere e il voto disgiunto
Grande festa per la Diocesi di Andria: lunedì 21 settembre ordinazione per tre nuovi preti Grande festa per la Diocesi di Andria: lunedì 21 settembre ordinazione per tre nuovi preti Sono don Domenico Evangelista, don Michele Leonetti e don Alessandro Tesse
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.