Parigi
Parigi
Attualità

Moda, due imprese pugliesi protagoniste al “Who’s Next” di Parigi: una è di Andria

In programma nella capitale francese dal 2 al 4 settembre 2023

La Puglia sarà protagonista all'evento internazionale di moda "Who's Next", che si terrà a Parigi dal 2 al 4 settembre 2023. Le imprese pugliesi "sum Domenico Moschetta" di Andria e "Daf Design" di Lecce esporranno nella fiera internazionale dedicata alla moda, mostrando i propri lavori accanto ai brand di caratura mondiale. Si tratta di un'opportunità unica che porterà sulla scena internazionale il talento e le grandi capacità "made in Puglia". Da una parte, la giovanissima realtà andriese "sum", nata nel 2015 e capace in pochi anni di farsi spazio fra gli atelier d'alta moda con creazioni che offrono alla donna la possibilità di intraprendere un viaggio alla scoperta del proprio io e della propria essenza. Dall'altra, la salentina "Daf Design", marchio che già da 20 anni porta la creatività pugliese in giro per il mondo grazie a collezioni di borse artigianali fatte a mano, con tessuti selezionati. Modelli capaci di anticipare le tendenze.

I dettagli della partecipazione all'importante appuntamento parigino saranno illustrati in conferenza stampa a Bari, questa mattina mercoledì 23 agosto alle ore 11.00, nell'Arena del nell'Arena del Dipartimento Turismo, Economia della Cultura, Valorizzazione Territoriale della Regione Puglia in Fiera del Levante, padiglione 107, alla presenza della consigliera delegata alle Politiche Culturali Grazia Di Bari.
  • Comune di Andria
  • regione puglia
  • Moda
Altri contenuti a tema
"Guerra all'interno della maggioranza": l'accusa dei pentastellati Michele e Vincenzo Coratella "Guerra all'interno della maggioranza": l'accusa dei pentastellati Michele e Vincenzo Coratella "Manca ancora oggi una vera guida alla città di Andria", sottolineano i due consiglieri M5S
Autorizzata caccia in deroga contro invasione di storni in campagna, in previsione campagna olivicola Autorizzata caccia in deroga contro invasione di storni in campagna, in previsione campagna olivicola Per il momento solo nella piana olivetata litoranea tra le province di Bari e Brindisi e nella fascia pedegarganica della provincia di Foggia
Sempre più invasiva la presenza dei pappagalli parrocchetto monaco e dal collare Sempre più invasiva la presenza dei pappagalli parrocchetto monaco e dal collare Benedetto Miscioscia, FareAmbiente: "Pericolo sicurezza nel cimitero di Andria"
Di Gregorio NPSI: "Andria-statale 170 direzione Castel del Monte. Degrado ed incuria la fanno da padrona" Di Gregorio NPSI: "Andria-statale 170 direzione Castel del Monte. Degrado ed incuria la fanno da padrona" "Una situazione alquanto paradossale e allo stesso tempo drammatica per tale sito patrimonio dell'umanità"
Proiezione pubblica dell’inchiesta-documentario di Fanpage "Gioventù Meloniana" Proiezione pubblica dell’inchiesta-documentario di Fanpage "Gioventù Meloniana" A cura dell'associazione politico-culturale "Andria Bene in Comune"
Montegrosso: cinghiali distruggono vigneti e impianti di irrigazione Montegrosso: cinghiali distruggono vigneti e impianti di irrigazione Siccità ed incendi stanno causando danni enormi alla fauna in fuga dagli ecosistemi distrutti dai roghi o infruttuosi per le alte temperature
Prima assemblea di partecipazione dell’ITS Academy Puglia Marketing & Design – Puma Prima assemblea di partecipazione dell’ITS Academy Puglia Marketing & Design – Puma Si è svolta ad Andria, presso la sala consiliare
I rimbrotti del PD Andria a Generazione Catuma: «Ringraziamo del paragone con “Il favoloso mondo di Amélie”» I rimbrotti del PD Andria a Generazione Catuma: «Ringraziamo del paragone con “Il favoloso mondo di Amélie”» «Creatività che utilizziamo ogni giorno per cercare di risanare questa città, dopo averne ereditato le macerie e i debiti»
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.