mercato settimanale del lunedì ad Andria
mercato settimanale del lunedì ad Andria
Vita di città

Mercato settimanale “tradizionale” ad Andria, Confcommercio: “Ora la categoria riparte davvero”

Nessuno spacchettamento, né trasferimento. All’incontro a Palazzo di Città hanno partecipato Claudio Sinisi e i referenti della Fiva

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Lunedì si riparte davvero. La fase 3 per Andria segna la ripresa del mercato settimanale "completo" con tutte le categorie merceologiche ma soprattutto la cosa più importante è che la zona è quella "tradizionale". Nessun trasferimento e nessuno spacchettamento, semplicemente saranno garantite tutte le misure di sicurezza previste: distanza tra i bancali di un metro, distanze di sicurezza tra clienti e tra commercianti e per tutti l'utilizzo dei Dpi, mascherine e gel igienizzante. Saranno creati anche dei piccoli varchi con l'utilizzo di transenne e gli accessi saranno presidiati da associazioni e agenzie che si occupano di sicurezza che le organizzazioni di categoria contatteranno. Tutto per garantire lo svolgimento di un mercato sicuro nell'interesse collettivo.

La decisione è stata presa in un incontro con la gestione commissariale al quale per la Confcommercio hanno partecipato il presidente Claudio Sinisi, Michele Scarcelli e Gaetano Liso in rappresentanza della Fiva Confcommercio di Andria e Bari-Bat.

"Il mercato settimanale riparte con la sua veste tradizionale senza alcuno stravolgimento, così si può ricominciare nel migliore dei modi possibili e dare un'opportunità all'intera categoria che, forse più delle altre, ha subito le conseguenze del lockdown, visto che è stata ferma più a lungo rispetto alle altre. Gli ambulanti si impegneranno a tenere le distanze concordate e noi vigileremo affinchè tutto proceda al meglio secondo le regole", spiegano Liso e Scarcelli.

"Nel rispetto di tutte le misure sicurezza il mercato settimanale ripartirà senza alcuna variazione, almeno fino a fine luglio. A partire da agosto, infatti, sarà avviata l'opera per l'interramento dei binari della Ferrotramviaria e, con l'apertura di questo cantiere, l'area mercatale subirà inevitabilmente modifiche. Cercheremo nelle prossime settimane di avviare tutte le trattative possibili con il Comune affinchè il cambiamento sia fatto senza danneggiare in alcun modo la categoria. Nel frattempo, siamo contenti del risultato ottenuto e auguriamo innanzitutto buon lavoro ai nostri ambulanti. Inoltre, nei prossimi giorni chiederemo ufficialmente un incontro al commissario Tufariello per affrontare la questione del mercato ortofrutticolo generale, anche questo interessato dagli stessi interventi", conclude Sinisi.
  • confcommercio
Altri contenuti a tema
Mastrodonato, anche la Confcommercio piange la scomparsa del "caro amico Enzo" Mastrodonato, anche la Confcommercio piange la scomparsa del "caro amico Enzo" “Si è spenta una delle figure più rappresentative del commercio nel nostro territorio”  
Ad Andria il 1° Festival del Trenocelle, da stasera degustazioni in piazza Catuma Ad Andria il 1° Festival del Trenocelle, da stasera degustazioni in piazza Catuma La Kermesse si è aperta ieri sera nel Chiostro di San Francesco con il piacevole racconto di aneddoti legati alla nascita del famoso gelato da passeggio
La Confcommercio e la Fipe organizzano ad Andria il primo Festival del Trenocelle La Confcommercio e la Fipe organizzano ad Andria il primo Festival del Trenocelle Dal 24 al 26 luglio stand e degustazioni in piazza Catuma. Giovedì 23 luglio, presso il Chiostro di San Francesco, sarà raccontata la storia del tipico gelato da passeggio
“Fatti più in là”: Andria diviene il nuovo set dei mini-spot targati Sabino Matera “Fatti più in là”: Andria diviene il nuovo set dei mini-spot targati Sabino Matera Gli sketch verranno girati tra martedì e mercoledì con gli attori comici Umberto Sardella e Antonella Genga
"Conf Aperitivo" con Giuseppe Porro, social media editor da 1mln di followers "Conf Aperitivo" con Giuseppe Porro, social media editor da 1mln di followers Giovedì 9 luglio, a partire dalle 19.00, presso il Good for food in viale Crispi ad Andria. Suriano e Sinisi: “Così mettiamo in rete idee di successo”
La riapertura del Castel del Monte stenta a decollare: accesso vietato alle guide turistiche esterne La riapertura del Castel del Monte stenta a decollare: accesso vietato alle guide turistiche esterne Confguide Bat-Bari:” Pessima gestione della riapertura post Covid e organizzazione del sito Unesco”
Movida ad Andria, revocata l’ordinanza di chiusura dei locali entro mezzanotte Movida ad Andria, revocata l’ordinanza di chiusura dei locali entro mezzanotte Sinisi (Confcommercio): “Un segnale di ritorno alla normalità. Noi sempre attenti alle misure anti-Covid”
Mercati settimanali ancora fermi, Carriera e Nazzarini: “Situazione insostenibile” Mercati settimanali ancora fermi, Carriera e Nazzarini: “Situazione insostenibile” Anche per Andria, Confcommercio e Fiva chiedono l’intervento di Anci, Regione e Governo
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.