Matrimonio internazionale a Palazzo di città tra due musulmani
Matrimonio internazionale a Palazzo di città tra due musulmani
Vita di città

Matrimonio internazionale a Palazzo di città tra musulmani

Con l'olandese Felicia e l'andriese Savino numerosi ospiti stranieri

Lei con un bianco hijab che raccoglieva i capelli ed un abito chiaro con fantasie floreali. Felicia e Savino, lui in un abito spezzato per cerimonia, si sono scambiati i tradizionali anelli con il classico bacio quando l'ufficiale di stato civile, su delega del Sindaco il consigliere comunale dottor Francesco Lullo ha pronunciato la fatidica frase "vi dichiaro in nome della legge, che siete uniti in matrimonio", dopo aver letto gli articoli 143-144 e 147 del Codice Civile.

Matrimonio internazionale ieri mattina a Palazzo di Città nella bella e sontuosa sala consiliare tra l'olandese Felicia Mireille Van Der Waa e l'andriese Savino Leone, entrambi 46enne di religione musulmana.
Certamente non il primo matrimonio civile di questo genere che si celebra al Comune di Andria tra persone di religione non cattolica ma ormai questi riti sono divenuti alquanto frequenti anche qui nella nostra città.

Lei la signora Felicia, psicologa olandese, di genitori mediorientali portava un tipo di foulard molto diffuso tra le donne islamiche, certamente il più indossato in Occidente. Composto da una o due sciarpe che coprono soltanto la testa e il collo ha seguito perfettamente le parole pronunciate dal consigliere Lullo, avendo cominciato non solo a comprendere ma anche a parlare la lingua italiana, lei che parla fluentemente oltre la lingua madre, anche il francese e l'inglese.

Savino Leone, consulente energetico con una lunga esperienza lavorativa fuori da Andria ha voluto che venisse officiato ad Andria nella sua città di origine il matrimonio civile con la sua Felicia, dopo aver celebrato lo scorso anno quello religioso. Con i parenti ed amici che si sono stretti intorno ai due sposi, cattolici e musulmani senza alcun distinguo, anche alcuni stranieri presenti per l'occasione ad Andria, tra questi la testimone della sposa anch'essa olandese.
Matrimonio internazionale a Palazzo di città tra due musulmaniMatrimonio internazionale a Palazzo di città tra due musulmaniMatrimonio internazionale a Palazzo di città tra due musulmaniMatrimonio internazionale a Palazzo di città tra due musulmaniMatrimonio internazionale a Palazzo di città tra due musulmani
  • Comune di Andria
Altri contenuti a tema
Coratella (M5S): "Pignorate tre auto del Comune. Vergogna!" Coratella (M5S): "Pignorate tre auto del Comune. Vergogna!" Il capogruppo pentastellato non lascia ma stamane ....raddoppia
Personale comunale ancora sul piede di guerra Personale comunale ancora sul piede di guerra Giovedì 27 luglio, nuova assemblea generale presso il chiostro di Palazzo di Città
2 Come è cambiata Andria dal 1984? Come è cambiata Andria dal 1984? Viaggio nel tempo con immagini di cinque satelliti elaborate dai programmi Nasa
Approvate le graduatorie asilo nido comunale a.s. 2017-2018 Approvate le graduatorie asilo nido comunale a.s. 2017-2018 Sono affisse presso il Servizio Pubblica Istruzione e visionabili sul sito del Comune
4 Tari: scade termine 1^ rata, ma dei bollettini non vi è ancora traccia Tari: scade termine 1^ rata, ma dei bollettini non vi è ancora traccia Il consigliere pentastellato Michele Coratella denuncia: "Sindaco, faccia slittare il pagamento prima rata"
Di Pilato (Forza Italia): "Continuerò ad esercitare le mie prerogative" Di Pilato (Forza Italia): "Continuerò ad esercitare le mie prerogative" "Ruolo che ricopro, mi impone anche di informare la cittadinanza su dinamiche afferenti il consiglio comunale"
Forza Italia fa quadrato attorno a Pasqua Laura Di Pilato Forza Italia fa quadrato attorno a Pasqua Laura Di Pilato La paventata richiesta di dimissioni fa infuriare i vertici del partito azzurro
2 Circolazione stradale: chiusa via Nino Rota con via Domenico Modugno Circolazione stradale: chiusa via Nino Rota con via Domenico Modugno Da una settimana sono comparsi dei dissuasori e dei paletti
© 2001-2017 AndriaViva è un portale gestito dall'associazione Progetto Futuro. Partita iva 07930130724. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.