Matrimonio internazionale a Palazzo di città tra due musulmani
Matrimonio internazionale a Palazzo di città tra due musulmani
Vita di città

Matrimonio internazionale a Palazzo di città tra musulmani

Con l'olandese Felicia e l'andriese Savino numerosi ospiti stranieri

Lei con un bianco hijab che raccoglieva i capelli ed un abito chiaro con fantasie floreali. Felicia e Savino, lui in un abito spezzato per cerimonia, si sono scambiati i tradizionali anelli con il classico bacio quando l'ufficiale di stato civile, su delega del Sindaco il consigliere comunale dottor Francesco Lullo ha pronunciato la fatidica frase "vi dichiaro in nome della legge, che siete uniti in matrimonio", dopo aver letto gli articoli 143-144 e 147 del Codice Civile.

Matrimonio internazionale ieri mattina a Palazzo di Città nella bella e sontuosa sala consiliare tra l'olandese Felicia Mireille Van Der Waa e l'andriese Savino Leone, entrambi 46enne di religione musulmana.
Certamente non il primo matrimonio civile di questo genere che si celebra al Comune di Andria tra persone di religione non cattolica ma ormai questi riti sono divenuti alquanto frequenti anche qui nella nostra città.

Lei la signora Felicia, psicologa olandese, di genitori mediorientali portava un tipo di foulard molto diffuso tra le donne islamiche, certamente il più indossato in Occidente. Composto da una o due sciarpe che coprono soltanto la testa e il collo ha seguito perfettamente le parole pronunciate dal consigliere Lullo, avendo cominciato non solo a comprendere ma anche a parlare la lingua italiana, lei che parla fluentemente oltre la lingua madre, anche il francese e l'inglese.

Savino Leone, consulente energetico con una lunga esperienza lavorativa fuori da Andria ha voluto che venisse officiato ad Andria nella sua città di origine il matrimonio civile con la sua Felicia, dopo aver celebrato lo scorso anno quello religioso. Con i parenti ed amici che si sono stretti intorno ai due sposi, cattolici e musulmani senza alcun distinguo, anche alcuni stranieri presenti per l'occasione ad Andria, tra questi la testimone della sposa anch'essa olandese.
Matrimonio internazionale a Palazzo di città tra due musulmaniMatrimonio internazionale a Palazzo di città tra due musulmaniMatrimonio internazionale a Palazzo di città tra due musulmaniMatrimonio internazionale a Palazzo di città tra due musulmaniMatrimonio internazionale a Palazzo di città tra due musulmani
  • Comune di Andria
Altri contenuti a tema
CGIL, CISL e UIL: assemblea dei dipendenti provincia e comune CGIL, CISL e UIL: assemblea dei dipendenti provincia e comune In programma lunedì 20 novembre, dalle ore 10,30 alle 13
1 Consiglieri di centrodestra: «I grillini continuano a urlare. Ma chi li ascolta più?» Consiglieri di centrodestra: «I grillini continuano a urlare. Ma chi li ascolta più?» La nota di risposta alle “Riflessioni su otto anni di Amministrazione Giorgino”
Uil Scuola, Servizio mensa: "Nessuna risposta a famiglie e sindacati: pronti alla mobilitazione" Uil Scuola, Servizio mensa: "Nessuna risposta a famiglie e sindacati: pronti alla mobilitazione" Gianni Verga, Segretario generale della UIL Scuola Puglia, tuona contro la delibera comunale
Conti e bilanci, a Palazzo San Francesco gli ispettori del Mef Conti e bilanci, a Palazzo San Francesco gli ispettori del Mef Sono al lavoro da un paio di giorni, ignote le ragioni della missione
Il progetto suppletorio del Cimitero e il suo completamento Il progetto suppletorio del Cimitero e il suo completamento L'architetto Vincenzo Zito, ci regala oggi un ulteriore approfondimento della storia del nostro camposanto
Dipendenti comunali ed assenteismo: Andria supera la prova con un più che sufficiente Dipendenti comunali ed assenteismo: Andria supera la prova con un più che sufficiente Buona la performance della città federiciana, mentre Barletta è la prima della classe
Forza Italia, Berlusconi: "I Sindaci in carica non saranno candidati" Forza Italia, Berlusconi: "I Sindaci in carica non saranno candidati" Sfumerebbe l'ipotesi di Giorgino al Parlamento, mentre si affaccia oltre a Marmo quella di Pasqua Di Pilato tra le quota rosa
Piano integrato contrasto violenza: al via tavoli di partecipazione dal 16 novembre Piano integrato contrasto violenza: al via tavoli di partecipazione dal 16 novembre E' un progetto finanziato dall' U.E. per combattere la violenza contro le donne e/o i bambini
© 2001-2017 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.