Gucci Castel del Monte ed Andria
Gucci Castel del Monte ed Andria
Politica

Lorenzo Marchio e Giovanni Vurchio: «Evento Gucci, un vanto per l’intera comunità andriese»

«Evento che insegna tanto: il rilancio del turismo e dell'attività culturale passa da Castel del Monte, ma non si ferma al maniero ottagonale»

Il 16 maggio 2022 resterà negli archivi comunali una data da ricordare. Il defilé della maison Gucci a Castel del Monte ha incantato il mondo intero e diviene un vanto per l'intera comunità andriese. Il maniero federiciano vestito di costellazioni; il fascino del castello ottagonale a fare da sfondo ideale per la collezione della casa di moda fiorentina ha, di fatto, lanciato nell'orbita mondiale il buon nome del nostro meraviglioso territorio situato alle prime propaggini della Murgia. Una collina che è parte di Andria, di una città che ha solo bisogno di mettere in moto il suo entusiasmo, che con i suoi validi artigiani e professionisti ha dimostrato di essere all'altezza dell'evento. Tante sono state le maestranze coinvolte nell'allestimento del défilé, tanti i lavoratori andriesi e della sesta provincia che hanno contribuito alla buona riuscita dell'evento. Le ricadute economiche ci sono state. Eccome!
«La macchina organizzativa è stata impeccabile e un plauso va fatto, in primis, alla Sindaca Giovanna Bruno che ha saputo cogliere, assieme alla giunta e agli uffici comunali, l'occasione per collaborare propositivamente alla realizzazione di un evento dalla caratura mondiale a cui, oggettivamente, nessuno era preparato – commenta Lorenzo Marchio, sub commissario cittadino del Partito Democratico andriese -.
È chiaro, si è trattato di un avvenimento privato, questo è stato abbondantemente rimarcato, ma è altrettanto vero che l'interazione con le maestranze del territorio, gli uffici comunali e tutto l'iter burocratico e amministrativo è stato eseguito con l'Ente Comunale e con tutti gli altri enti coinvolti che hanno dimostrato grande professionalità. Alla nostra Sindaca va l'apprezzamento per aver concordato e ottenuto, altresì, uno shooting fotografico in piazza Sant'Agostino e nel nostro meraviglioso Chiostro San Francesco. Sempre in prima linea si è spesa totalmente per ottenere il giusto riconoscimento della nostra città che si è rivelata ospitale, accogliente e all'altezza».
Dopo Alyscamps ad Arles, in Francia, il Giardino di Boboli a Firenze e l'Abbazia di Westminster a Londra a beneficiare della sfilata Gucci è stato il nostro castello. La casa di moda ha promesso un'installazione permanente che migliorerà, grazie alla tecnologia d'avanguardia, il percorso dei visitatori. Ha anche fatto propri altri due progetti comunitari nella città di Andria in tema ambientale e di sostegno alle donne vittime di violenze.
«Questo evento insegna tanto alla città e dà una grande opportunità all'amministrazione andriese: il rilancio del turismo e dell'attività culturale passa da Castel del Monte, ma non si ferma al maniero ottagonale. Sta soltanto alla nostra volontà creare sinergie e progettualità finalizzate a mettere in rete territori, enti e privati per raggiungere una vision comune: valorizzare adeguatamente il castello e la nostra città. Urge lavorare alacremente per concretizzare il sogno: Andria nel sistema turistico della Puglia con il ruolo di protagonista, per 365 giorni all'anno!» commenta il presidente del consiglio, Giovanni Vurchio.
«Dal nostro canto - concludono Marchio e Vurchio - supporteremo l'amministrazione in ogni singola iniziativa finalizzata a valorizzare la nostra cara terra di Federico II Di Svevia».
  • Comune di Andria
  • Castel del Monte
Altri contenuti a tema
Incendio a Castel del Monte, nessun danno al maniero ma oggi chiuso Incendio a Castel del Monte, nessun danno al maniero ma oggi chiuso Il castello riapre lunedì 8 agosto secondo i soliti orari
Fiamme a Castel del Monte, sindaco Bruno: "Mano umana? Plausibile ma parola alla Procura" Fiamme a Castel del Monte, sindaco Bruno: "Mano umana? Plausibile ma parola alla Procura" Sul posto 20 mezzi antincendio e un Canadair. Stamattina al via le operazioni di bonifica
Castel del Monte circondato dalla fiamme: i Vigili del fuoco cinturano tutta la zona Castel del Monte circondato dalla fiamme: i Vigili del fuoco cinturano tutta la zona Corsa contro il tempo per non far giungere le fiamme vicino al maniero federiciano. È il sesto focolaio nelle ultime settimane
Vasto incendio a Castel del Monte: evacuato il maniero ed i ristoranti dai turisti presenti Vasto incendio a Castel del Monte: evacuato il maniero ed i ristoranti dai turisti presenti Mobilitata la Protezione civile regionale. Sul posto la Sindaca Giovanna Bruno ed il Presidente del parco Francesco Tarantini
Andria Bene in Comune: "La strumentalizzazione su qualsiasi cosa succeda in città da parte del centro destra andriese" Andria Bene in Comune: "La strumentalizzazione su qualsiasi cosa succeda in città da parte del centro destra andriese" "Più volte abbiamo suggerito all'opposizione di stare in silenzio su alcuni temi per evitare figuracce" sottolineano dal movimento civico che sostiene l'Amministrazione Bruno
Il Comune proroga la scadenza al 31 dicembre 2022, delle concessioni relative a posteggi o aree già assegnate Il Comune proroga la scadenza al 31 dicembre 2022, delle concessioni relative a posteggi o aree già assegnate La nota degli uffici per la Competitività Economica e Territoriale, Attività Produttive, Mercati e Fiere, Agricoltura, SUAP
Muore mentre usciva con la sua auto dal garage: è successo questa mattina ad Andria Muore mentre usciva con la sua auto dal garage: è successo questa mattina ad Andria Arresto cardiocircolatorio per un 86enne in via Rossini. Sul posto con i sanitari del 118 anche gli agenti della Polizia Locale
Controlli Polizia Locale e Carabinieri ad Andria: osservate speciali le bici elettriche Controlli Polizia Locale e Carabinieri ad Andria: osservate speciali le bici elettriche Finalmente giungono gli attesi posti di blocco nella Villa comunale ed al Monumento ai Caduti
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.