Lodisposto ritratto nello spot di fine anno
Lodisposto ritratto nello spot di fine anno
Attualità

Lodispoto vestito da "mafioso": Emiliano chiarisce la vicenda con Rita dalla Chiesa

"Con Gemmato e Rampetti ci vediamo invece in Tribunale", aggiunge il governatore pugliese

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
"Con la mafia non si scherza. E nemmeno con la reputazione delle persone. Ho chiarito con Rita Dalla Chiesa che quella operata da Gemmato e Rampelli (Fratelli d'Italia) è solo una becera e volgare strumentalizzazione ai danni della mia persona. Hanno inventato un mio coinvolgimento su una vicenda che non solo non mi riguarda ma di cui tutti ignoravano l'esistenza, me compreso, sino a poche ore fa. Io non ho problemi a dire che con la mafia non si scherza e che quel video non mi piace. Con Gemmato e Rampelli ci vediamo in tribunale non solo per tutelare la mia reputazione che loro hanno provato a infangare, ma perché imparino che con la mafia non si scherza mai, nemmeno per attaccare in maniera falsa e pretestuosa un avversario politico che da sempre combatte la criminalità e che lo ha fatto anche a rischio della vita". Lo dichiara il presidente della Regione Michele Emiliano.

Il chiarimento da parte del governatore pugliese è giunto opportunamente dopo la dura presa di posizione di Rita Dalla Chiesa, proprio sull'immagine caricaturale di mafioso, ritratta nello spot di fine anno del Sindaco margheritano nonchè presidente della provincia Bat, Bernardo Lodisposto.

"Se penso che quella targa, a Margherita di Savoia, l'ho inaugurata io.... -sottolinea la figlia del Generale dei Carabinieri nonchè Prefetto di Palermo- un dolore e una vergogna inaccettabili. Sia perché da Emiliano non me lo sarei mai aspettata, sia perché amo la Puglia come fosse la mia seconda casa. Ringrazio gli on. Rampelli e Gemmato proprio con grande stima e affetto.
Non accetto che si scherzi, in modo così' oltraggioso, sulla memoria di mio padre. Mi sento davvero ferita. Mentre al capodanno di Bari FABRIZIO Moro cantava "Pensa.... prima di sparare pensa", a Margherita di Savoia si "giocava" con il padrino". E' quanto dichiara Rita Dalla Chiesa a seguito della denuncia fatta dal vicepresidente della Camera dei deputati Fabio Rampelli e del deputato di Fdi Marcello Gemmato sul video fatto dal sindaco di Margherita di Savoia nonché presidente della Provincia Barletta-Andria-Trani, avv. Bernardo Lodispoto vestito da mafioso per promuovere la festa di Capodanno in piazza Dalla Chiesa del Comune".
  • michele emiliano
  • Margherita di Savoia
  • Bernardo Lodispoto
Altri contenuti a tema
La Fondazione Bonomo per la ricerca in agricoltura pronta a nuovi ambiti d'attività La Fondazione Bonomo per la ricerca in agricoltura pronta a nuovi ambiti d'attività Presidente Maria Carbone: "Collaborazioni con l'azienda Papparicotta, con rete Ostelli pubblici e percorsi enogastronomici"
1 L'Ordine dei Medici incontra i candidati alla Regione: si comincia da Emiliano L'Ordine dei Medici incontra i candidati alla Regione: si comincia da Emiliano Parte dal tema della sanità la campagna elettorale per le elezioni regionali
Di Bari (M5S) scrive a Lodispoto per avere informazioni su tutti gli edifici scolastici della provincia Di Bari (M5S) scrive a Lodispoto per avere informazioni su tutti gli edifici scolastici della provincia Dopo la chiusura dell'istituto "Cassandro-Fermi-Nervi" di Barletta
Sanità, RSA e centro diurni: Giunta regionale approva delibera su accreditamenti e nuovo posti Sanità, RSA e centro diurni: Giunta regionale approva delibera su accreditamenti e nuovo posti La platea delle strutture sociosanitarie si arricchisce di ulteriori posti a carico del Sistema Sanitario Regionale
Torna in Puglia il Reddito di Dignità: al via le domande on line Torna in Puglia il Reddito di Dignità: al via le domande on line Oltre 500 domande in 3 ore, grazie alle procedure più snelle. In 4 anni aiutate oltre 30 mila famiglie pugliesi in difficoltà
Sport da "contatto", Emiliano in Puglia dice "sì" Sport da "contatto", Emiliano in Puglia dice "sì" C'è l'ordinanza. Al via dal 25 giugno
Trasporto non di linea e noleggio con conducente, ecco le novità Trasporto non di linea e noleggio con conducente, ecco le novità Firmata ieri sera una nuova ordinanza regionale con disposizioni in materia fino al 14 luglio
Elezioni regionali in Puglia, Fitto candidato presidente. I commenti da Lega a Forza Italia Elezioni regionali in Puglia, Fitto candidato presidente. I commenti da Lega a Forza Italia «Centrodestra unito, punto di partenza per proposta di cambiamento» sottolinea l'eurodeputato di Maglie
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.