Distretto Socio Sanitario di Andria
Distretto Socio Sanitario di Andria
Attualità

Liste d’attesa infinite. Crac della sanità pubblica: da Andria parte la protesta dei cittadini indignati

Visite, analisi, ricoveri: cosa sapere e come agire per il rispetto dei propri diritti. Assemblea pubblica a Palazzo di Città

FNP CISL Bari BAT e CISL Bari BAT vogliono sostenere il diritto alle cure che sempre più spesso viene quotidianamente negato, a dispetto di una narrazione che vede le Direzioni strategiche delle Aziende Sanitarie e delle Aziende Ospedaliere di Bari e BAT affermare che la situazione andrebbe migliorando.

Considerato quanto accade riguardo alle infinite liste di attesa è del tutto evidente che siamo ben lontani dal garantire il rispetto dei tempi di cura, o ancor peggio non si ha la percezione della realtà, in entrambi i casi sfuggono alle loro responsabilità e con loro sfuggono, colpevolmente, i loro dante causa, per non parlare delle Istituzioni locali a partire da quei Sindaci che distratti si dimostrano insensibili rispetto ai diritti che vengono negati ai propri concittadini.
Basta! Vogliamo aiutare e sostenere le nostre comunità, a partire dalle aree più fragili, quali gli anziani e quanti con loro, in tanti purtroppo, non possono permettersi di ricorrere al privato per curarsi e vi rinunciano, con grave pregiudizio sulla propria aspettativa di vita.
Mercoledì 7 febbraio i Segretari generali di CISL Bari BAT Giuseppe Boccuzzi e FNP CISL Bari BAT Vincenzo Lezzi, annunceranno nel corso di una conferenza stampa alle ore 9.30 presso la sede della Cisl di Andria, in via Romagnosi 25, una vertenza che non ha precedenti, e che parte proprio dall'aula consiliare del Comune di Andria. A seguire, nel pomeriggio, alle ore 16,30 assemblea pubblica presso la sala consiliare di Palazzo di Città.

"A cittadini, istituzioni e alla stampa saranno rese note le proposte e le iniziative che – spiegano Boccuzzi e Lezzi - metteremo in campo per aiutare quanti vivono questo drammatico disagio perché possano esercitare i propri diritti, dando loro voce e sostegno. Siamo pronti, come FNP, con la CISL, in un impegno vertenziale che ci vedrà protagonisti nei prossimi mesi che non ha precedenti. Coinvolgeremo tutti, cittadini ed istituzioni, organizzeremo assemblee in ogni Comune, in ogni Municipio, delle province di Bari e Bat, presentando le nostre proposte perché venga assicurato l'accesso alle cure e salvaguardato il Servizio Sanitario pubblico e il suo carattere universale. Presenteremo e lanceremo iniziative che la politica, a partire da coloro che hanno responsabilità di gestione del sistema, non potranno ignorare. Daremo voce alle denunce di quei cittadini, iscritti e non, che vorranno rivolgersi a noi, alle nostre strutture locali, per avere ogni supporto possibile per esercitare il proprio diritto a vivere in buona salute."
  • Sanità
  • regione puglia
  • personale sanitario
  • malasanità
Altri contenuti a tema
Ospedale Bonomo: il 7 maggio visite gratuite nell'ambulatorio di Pneumologia pediatrica  Ospedale Bonomo: il 7 maggio visite gratuite nell'ambulatorio di Pneumologia pediatrica  In occasione della giornata mondiale dell’asma 2024
Nuovo ospedale Andria, Azione: “Consegnato nuovo clinico-gestionale. Uguale al vecchio" Nuovo ospedale Andria, Azione: “Consegnato nuovo clinico-gestionale. Uguale al vecchio" "Ma perché abbiamo cominciato daccapo? Per farcelo bocciare dal ministero?”
Nuovo ospedale di Andria, Azione: "Iniziale diniego Asl Bat per accesso agli atti" Nuovo ospedale di Andria, Azione: "Iniziale diniego Asl Bat per accesso agli atti" La vicenda viene denunciata nel giorno in cui si sarebbe dovuta tenere la cabina di regia poi slittata
Tavolo tecnico Ciappetta-Camaggio, Caracciolo: "Tratto di Andria entro fine 2024, partiranno i lavori di manutenzione e messa in sicurezza" Tavolo tecnico Ciappetta-Camaggio, Caracciolo: "Tratto di Andria entro fine 2024, partiranno i lavori di manutenzione e messa in sicurezza" “Avanti con le opere di riqualificazione, il canale diventi un’opportunità per il territorio”
In Puglia raddoppia in 10 anni il vigneto bio con 4.420 operatori In Puglia raddoppia in 10 anni il vigneto bio con 4.420 operatori È quanto afferma Coldiretti Puglia, con l’analisi sulla base dei dati Sinab
Visite gratuite ad Andria per la I Giornata Nazionale della Prevenzione Visite gratuite ad Andria per la I Giornata Nazionale della Prevenzione Sabato 20 aprile, per l'unica sede in Puglia, in viale Crispi-angolo viale Roma, dalle ore 9 alle ore 18
Ventola (FdI): "Una task force per il nuovo ospedale di Andria" Ventola (FdI): "Una task force per il nuovo ospedale di Andria" "Per monitorare costantemente l’avanzamento del progetto"
"Consiglio comunale su nuovo ospedale non sia una inutile passerella, vogliamo i fatti!" "Consiglio comunale su nuovo ospedale non sia una inutile passerella, vogliamo i fatti!" Nota a firma del commissario cittadino di Fratelli d'Italia, dott. Sabino Napolitano
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.