Direzione generale Asl Bt
Direzione generale Asl Bt
Vita di città

Liste d’attesa e riorganizzazione sanitaria, la Asl convoca i sindacati: annullata la manifestazione

Era stata organizzata per il 30 luglio davanti alla sede della Asl. Intanto l'azienda replica

La convocazione auspicata è arrivata. Il prossimo 28 luglio i sindacati confederali, del pubblico impiego e dei pensionati incontreranno i vertici della Asl Bat nell'ambito della cabina di regia sulle liste d'attesa. Per tale ragione la manifestazione organizzata da Cgil, Cisl e Uil per il prossimo 30 luglio davanti alla sede dell'azienda sanitaria è annullata.

La convocazione giunge dopo una richiesta di incontro inoltrata dalle organizzazioni sindacali ai vertici della Asl alla quale inizialmente non era stata data risposta.
"Era necessario che tornassimo a confrontarci sui questi temi e siamo contenti che la convocazione sia arrivata in tempi brevi. Abbiamo la necessità di proseguire il lavoro cominciato nella cabina di regia per dare risposte ai cittadini", commentano i sindacati.

Intanto nel merito è arrivata anche una nota dalla Asl Bat che riportiamo integralmente.

"Con mail del 22 luglio, anticipata già da giorni prima a Luigi Marzano e lo stesso D'Alberto pure per le vie brevi, la segreteria di direzione ha convocato le sigle sindacali per la cabina di regia sulle liste di attesa per il 28 luglio - dice Alessandro Delle Donne, Direttore Generale della Asl Bt - non comprendo perché gli stessi sindacati parlino di mancata convocazione"."Come non comprendo perché si parli di blocco delle prestazioni - continua Delle Donne - sulla base delle linee guida emanate dalla Regione Puglia e nel pieno rispetto delle misure di sicurezza abbiamo riaperto tutte le prestazioni, fermo restando che le brevi e le urgenti non sono mai state bloccate". La Asl Bt ha anche attivato un servizio di recall delle prestazioni non eseguite e di verifica delle prestazioni già prenotate: "molti reparti e molti ambulatori sia ospedalieri che territoriali, appena è stato possibile, hanno riorganizzato il recupero delle prestazioni rimaste sospese - aggiunge il Direttore Generale - ma abbiamo organizzato anche un servizio di recall eseguito dal nostro servizio di Call Center per la riprogrammazione delle prestazioni. A questo abbiamo aggiunto un lavoro di verifica, comunemente chiamato di "pulizia delle agende di prenotazione", che consente di verificare la persistenza dell'interesse a eseguire la prestazione. Questo lavoro di verifica spesso ci consente di trovare spazi su agende che altrimenti risulterebbero piene". Sulla riprogrammazione e sulla ripartenza di tutte le prestazioni la Asl Bt ha anche organizzato una massiccia campagna di comunicazione con l'obiettivo di raggiungere un pubblico quando più ampio possibile, effetto che è stato raggiunto in pieno: "Il lavoro di recupero è stato ed è difficile - dice Delle Donne - stiamo portando avanti le prestazioni prenotate, il recupero delle sospese e naturalmente diamo la possibilità di prenotare, sempre nel pieno rispetto delle norme dettate dalle esigenze di sicurezza, con il personale che abbiamo a disposizione e che sta venendo incontro alle nostre esigenze e alle esigenze dei cittadini. Il 28 luglio, in sede di cabina di regia sulle liste di attesa, avremo sicuramente modo di confrontarci sul tema con i sindacati".
  • asl bat
  • cgil bat
Altri contenuti a tema
Ripresa delle attività scolastiche in presenza: le precauzioni da adottare a scuola Ripresa delle attività scolastiche in presenza: le precauzioni da adottare a scuola La Asl Bt ha incontrato i dirigenti scolastici della provincia
Emiliano: "La Asl Bat ha investito più di 30 milioni di euro in nuove rianimazioni e in nuovi reparti" Emiliano: "La Asl Bat ha investito più di 30 milioni di euro in nuove rianimazioni e in nuovi reparti" Prima dell'incontro ad Andria, il Presidente della Regione ha incontrato a Margherita di Savoia gli amministratori locali
1 Emergenza topi, segnalazioni anche da alcuni residenti di Largo Torneo e via Morelli Emergenza topi, segnalazioni anche da alcuni residenti di Largo Torneo e via Morelli I cittadini chiedono una urgente e drastica derattizzazione della zona
Si intensificano i controlli nella provincia Bat per il rispetto delle norme anti covid Si intensificano i controlli nella provincia Bat per il rispetto delle norme anti covid Riunione tecnica di Coordinamento delle Forze di Polizia presso la Prefettura di Barletta
Sospetto Covid per un dipendente della Asl Bat, caso negativo. Nota dell'azienda Sospetto Covid per un dipendente della Asl Bat, caso negativo. Nota dell'azienda Dalla sede di via Fornaci fanno sapere che sono stati avviati tutti i controlli precauzionali
Test sierologici per il personale scolastico: la Asl Bt dispone l'intervento attivo del Dipartimento di prevenzione Test sierologici per il personale scolastico: la Asl Bt dispone l'intervento attivo del Dipartimento di prevenzione Distribuite nei giorni scorsi oltre 8mila dosi di test sierologici presso i distretti socio-sanitari
Scuola, Cgil Bat: “Riorganizzare gli spazi per partire in sicurezza” Scuola, Cgil Bat: “Riorganizzare gli spazi per partire in sicurezza” Il segretario generale della Cgil D’Alberto e la segretaria della Flc Dell’Olio guardano al modello delle “classi bolla”
Primo giorno ad Andria del dott. Pellicone, gli auguri della Cgil Bat Primo giorno ad Andria del dott. Pellicone, gli auguri della Cgil Bat Biagio D’Alberto: “L’arrivo del Questore, una necessità tanto attesa. L’assenza di alcuni uffici provinciali continua a limitare il ruolo di rappresentanza del territorio”
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.