Scuola media
Scuola media "Vaccina"
Scuola e Lavoro

Le Forze dell’Ordine alla scuola media "Vaccina" per parlare di bullismo e cyberbullismo

Martedì 14 gennaio la Polizia Postale ha incontrato gli alunni delle classi terze

Le prime settimane del nuovo anno, vedono impegnati gli alunni della classi terze della scuola media statale "Padre Niccolò Vaccina", in un incontro incentrato su due fenomeni devastanti e in costante aumento nella società odierna: si tratta del bullismo e cyberbullismo.

Le tematiche in questione sono state affrontate e approfondite, nella mattinata di martedì 14 gennaio, dagli appartenenti alla Polizia Postale e delle Comunicazioni, introdotti dalla dirigente scolastica, professoressa Francesca Attimonelli e dal presidente del consiglio d'istituto dott. Aldo Capozza.

Durante l'incontro sono stati forniti ai giovani studenti strumenti utili per riconoscere e affrontare questi atti offensivi e di prevaricazioni, presenti in modo particolare nell'ambiente scolastico. Atteggiamenti devianti che si manifestano, seppur in forma differente, anche tramite la rete internet come far circolare foto spiacevoli o inviare e-mail contenente materiali offensivi.

La lectio svolta dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni, poggia su due pilastri importanti ovvero il rispetto della legalità e delle persone che la famiglia e la scuola devono essere in grado di trasmettere. Un'occasione dunque per far conoscere ai ragazzi che le Forze dell'ordine in genere, non hanno solo una funzione "repressiva" del crimine ma anche "amici" a cui rivolgersi per ricevere informazioni e aiuto qualora qualcuno di loro dovesse esser vittima di atteggiamenti pericolosi da parte dei "bulli" o per tutelarsi dai rischi connessi alla navigazione in rete.
IMG WAIMG WAIMG WAIMG WA
  • scuola vaccina
  • bullismo
  • cyberbullismo
  • Francesca Attimonelli
Altri contenuti a tema
Altri risultati positivi per la scuola "Vaccina" alle fasi regionali dei Giochi Sportivi Studenteschi Altri risultati positivi per la scuola "Vaccina" alle fasi regionali dei Giochi Sportivi Studenteschi Gli studenti hanno gareggiato nelle discipline di orienteering e atletica su pista
Un alunno della scuola "Vaccina" all’ottavo posto nei Giochi regionali delle Scienze Sperimentali Un alunno della scuola "Vaccina" all’ottavo posto nei Giochi regionali delle Scienze Sperimentali Si tratta di Enrico Cannone della classe III G: «Un'esperienza molto formativa»
Concluso il progetto Erasmus+ della scuola "Padre Niccolò Vaccina" Concluso il progetto Erasmus+ della scuola "Padre Niccolò Vaccina" Si sono confrontati alunni e docenti della stessa scuola, di una scuola finlandese di Järvenpää e di un’altra polacca di Chorzow
La scuola “Vaccina” di Andria a gara di STEAM: un hackathon per superare il gap di genere La scuola “Vaccina” di Andria a gara di STEAM: un hackathon per superare il gap di genere Gli alunni vincitori e il docente referente parteciperanno alla terza fase del progetto che si svolgerà a Marsala
Da Polonia e Finlandia alcuni studenti ad Andria per un gemellaggio con la scuola "Vaccina" Da Polonia e Finlandia alcuni studenti ad Andria per un gemellaggio con la scuola "Vaccina" Ieri mattina l'incontro con la sindaca Bruno a Palazzo di Città
Campionati studenteschi di corsa campestre, la scuola "Vaccina" si qualifica per la fase regionale Campionati studenteschi di corsa campestre, la scuola "Vaccina" si qualifica per la fase regionale Si svolgerà il 22 aprile a Locorotondo, a rappresentare l'istituto andriese sarà la squadra delle Cadette
Scuola “Vaccina” di Andria:  consegnate oggi uova di Pasqua a tutti i bambini ucraini Scuola “Vaccina” di Andria:  consegnate oggi uova di Pasqua a tutti i bambini ucraini Assessore Conversano: "Il dono dell’Ail è un segno concreto di quanto insieme si realizzano gesti importanti”
La scuola "Vaccina" di Andria accoglie due nuovi alunni ucraini La scuola "Vaccina" di Andria accoglie due nuovi alunni ucraini Il racconto della giovane studentessa Matilde Montingelli
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.