Questura di Andria
Questura di Andria
Cronaca

Ladro seriale di Fiat Panda, arrestato dalla Polizia di Andria

Nei guai 35enne, ha tentato di guadagnarsi la fuga fuggendo nell'agro della città

Nell'ambito dei servizi di controllo del territorio ulteriormente intensificati dal Questore Roberto Pellicone per prevenire i furti d'auto nella città di Andria, le "Volanti" della Questura hanno arrestato un 35enne locale, già noto per svariati precedenti per furto aggravato, ricettazione e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.
Nel dettaglio: nel quartiere Monticelli, nell'arco di due giorni, sono stati messi a segno due furti d'auto: una Fiat Panda 4X4 ed un Fiat Ducato. Le immagini delle telecamere di negozi presenti nei pressi hanno permesso di vedere l'autore dei furti all'opera: si avvicina all'obiettivo a bordo di una bicicletta, con cappuccio e berretto calzati per nascondere i connotati del volto, forza la serratura e mette in moto il veicolo usando uno spadino.
Due Agenti in abiti civili, battendo le zone in cui sono avvenuti i furti, notano un soggetto, a bordo di bicicletta, con abbigliamento simile a quello visualizzato nelle registrazioni degli impianti di videosorveglianza: gli intimano di fermarsi e, nonostante il tentativo di fuga, lo bloccano e lo sottopongono a perquisizione. Dal momento che addosso aveva due chiavi d'auto, circa le quali non riusciva a fornire alcuna spiegazione, la perquisizione si estendeva alla sua abitazione, dove venivano rinvenuti: altre chiavi d'auto, telecomandi di cancelli automatici, cacciaviti ed altri arnesi, oltre ad abbigliamento compatibile con quello indossato per compiere l'altro furto d'auto.
A confermare i già importanti sospetti nei confronti dell'indagato un episodio avvenuto pochi giorni dopo: l'attenzione di due Agenti in servizio di "Volante" viene catturata da un individuo, con berretto di lana scuro calzato, alla guida di una Fiat Panda vecchio modello. Subito riconosciuto per il pluripregiudicato fermato qualche giorno prima, i due Agenti si mettono al suo inseguimento; l'autista della Fiat Panda, alla vista della pattuglia, ingaggia un rocambolesco inseguimento nell'agro di Andria, al termine del quale finisce per schiantarsi contro un muretto a secco, uscire dall'abitacolo e fuggire a piedi tra i campi, facendo perdere le proprie tracce. La Fiat Panda veniva trovata con, ancora all'interno del blocchetto di accensione, uno spadino analogo a quello utilizzato per i furti precedenti.
La Procura di Trani, sulla base delle risultanze indicate, ha chiesto ed ottenuto ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti del 35enne, che quindi è stato condotto presso la Casa Circondariale di Trani; dovrà rispondere di furto aggravato plurimo di autovetture, ricettazione e resistenza a Pubblico Ufficiale.
  • Questura Andria
Altri contenuti a tema
Memoria, un dipinto alla Polizia di Stato: Giovanni Palatucci, il Questore Santo Memoria, un dipinto alla Polizia di Stato: Giovanni Palatucci, il Questore Santo Pellicone: Un messaggio di speranza verso il futuro
Tentativo di sequestro di persona sventato dalla Polizia di Stato Tentativo di sequestro di persona sventato dalla Polizia di Stato Operazione nel Nord Barese. Sette ordinanze di custodia cautelare
Daspo per tifosi, ci sono anche andriesi Daspo per tifosi, ci sono anche andriesi Emessi dalla Questura
Da oggi le volanti della Questura di Andria dotate di defibrillatore automatico Da oggi le volanti della Questura di Andria dotate di defibrillatore automatico Tre defibrillatori sono stati assegnati dalla Direzione Centrale di Sanità della Polizia di Stato ai propri Uffici Sanitari
Defibrillatori a bordo delle volanti della P.S. della Bat Defibrillatori a bordo delle volanti della P.S. della Bat Domani la presentazione ufficiale da parte del Questore Roberto Pellicone
Polizia di Stato, arrestato pusher: controllato in un distributore H24 Polizia di Stato, arrestato pusher: controllato in un distributore H24 Azione di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti
Alla Bat la Befana non porta alcun regalo per l'aumento degli organici della Polizia di Stato Alla Bat la Befana non porta alcun regalo per l'aumento degli organici della Polizia di Stato Dura nota del SAP - Sindacato Autonomo di Polizia- sulla reale situazione di forte crisi di personale e strutture logistiche per la provincia Bat
Questura, finalmente i rinforzi: altri 11 agenti di polizia ad Andria Questura, finalmente i rinforzi: altri 11 agenti di polizia ad Andria Sono stati assegnati dal Dipartimento di pubblica sicurezza. Organico sempre deficitario anche a causa delle decine di pensionamenti in atto
© 2001-2023 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.