controlli dei carabinieri
controlli dei carabinieri
Cronaca

Ladri seriali arrestati dai Carabinieri: erano l'incubo dei negozianti

Ad incastrarli le numerose immagini di video sorveglianza

Il modus operandi era sempre lo stesso: entravano all'interno dell'attività commerciale, uno distraeva la commessa mentre l'altro rubava i prodotti e li nascondeva nei pantaloni per poi darsi alla fuga.
Ad incastrarli le numerose immagini di video sorveglianza che hanno permesso ai militari della Sezione Operativa e Stazione di Trani dei Carabinieri di riconoscere i quattro ladri non solo già noti alle Forze di Polizia ma anche ai numerosi dipendenti e titolari delle attività commerciali.
I militari a seguito dell'Ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere disposta dal GIP del Tribunale di Trani, hanno portato a termine una complessa indagine sotto le direttive della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani. L'accusa è di furto in esercizi commerciali in concorso, tentata estorsione, tentata rapina e rapina, furto in abitazione e furto su autovettura in sosta.
Attualmente i quattro indagati, uno di origine magrebina e tre italiani, tutti residenti in Trani, sono detenuti presso il carcere in attesa di giudizio.
Va precisato che la posizione delle persone arrestate è al vaglio dell'Autorità Giudiziaria e che lo stesso non potrà essere considerato colpevole sino all'eventuale pronunzia di una sentenza di condanna.
  • Carabinieri
  • furto gioielleria
  • controlli carabinieri
Altri contenuti a tema
Ordinavano panini e caffè ma era droga, maxi operazione nel nord barese Ordinavano panini e caffè ma era droga, maxi operazione nel nord barese Gli stupefacenti provenivano dalla Spagna e venivano smerciate sul territorio della Bat
Ultimo giorno di lavoro per il Capitano dei Carabinieri Cignarella Ultimo giorno di lavoro per il Capitano dei Carabinieri Cignarella In pensione dopo quarant’anni di servizio effettivo, dal 2020 Comandante del Nucleo Informativo del Comando Provinciale
Olio evo contraffatto, sequestri dei Carabinieri del NAS Olio evo contraffatto, sequestri dei Carabinieri del NAS Valore complessivo della merce sequestrata ammonta ad € 900.000
Contro le truffe agli anziani l’Arma arruola un testimonial speciale: Lino Banfi Contro le truffe agli anziani l’Arma arruola un testimonial speciale: Lino Banfi Il nonno più amato d'Italia ha compiuto 88 anni
Carabinieri confiscano ville e terreni per 1 milione di euro a pregiudicato di Andria. VIDEO Carabinieri confiscano ville e terreni per 1 milione di euro a pregiudicato di Andria. VIDEO L'importante risultato è frutto dell'attività condivisa della magistratura e delle componenti investigative specializzate dell'Arma
Controlli dei Carabinieri ad Andria, 17 assuntori di stupefacenti segnalati Controlli dei Carabinieri ad Andria, 17 assuntori di stupefacenti segnalati E 45 multe per un totale di 7000 euro. Operazione estate sicura avanti fino a settembre
Arresti per tentato sequestro a scopo estorsivo. Il plauso del Sindaco Bruno Arresti per tentato sequestro a scopo estorsivo. Il plauso del Sindaco Bruno «Continuare ad essere compartecipi di ogni azione a difesa della comunità, della città intera»
“Se vuoi ti dico a che ora vai in bagno”, la strategia del terrore per la tentata estorsione all'imprenditore andriese “Se vuoi ti dico a che ora vai in bagno”, la strategia del terrore per la tentata estorsione all'imprenditore andriese Il codice 666 e l’operazione spiegata dal comandante Galasso e dal sostituto dda Bari Chimienti. «Fondamentali le denunce delle vittime»
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.