Incontro con l'associazione TSRM
Incontro con l'associazione TSRM
Associazioni

La Radiologia Domiciliare di Andria compie 10 anni: festa con l'associazione TSRM

Ieri pomeriggio incontro presso il Chiostro di San Francesco con il Presidente Emiliano

Un decennio di TSRM: un traguardo importante per l'associazione dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica che ieri, giovedì 30 maggio, ha celebrato il 10° anniversario di fondazione con un incontro pubblico e successivo momento di festa presso il Chiostro di San Francesco ad Andria. Una serata nel corso della quale sono state ripercorse le tappe principali di questi 10 anni, gli obiettivi raggiunti e le prospettive future; sono intervenuti Michele Emiliano (Presidente della Regione), Alessandro Delle Donne (Direttore Generale Asl Bt), Michele Cannone (Presidente Rotary Club Andria), Giacinto Abruzzese (Presidente Ass. Trsm Volontari) ed il giornalista Andrea Colasuonno (moderatore). Presenti tra gli altri, i consiglieri regionali Sabino Zinni, Filippo Caracciolo e Grazia Di Bari.

Impegno e partecipazione sono gli intenti costantemente perseguiti dal centro di volontariato, nato nel 2009 grazie all'impegno del presidente Giacinto Abruzzese, che assieme ai suoi collaboratori e con il contributo della Asl Bt ha creato un progetto di radiologia domiciliare con l'obiettivo di ridurre il disagio dei cittadini o dei pazienti che necessitano di controlli radiologici ma hanno difficoltà a raggiungere le strutture ospedaliere o territoriali di assistenza.

Fra i primi in Italia, questo progetto ha costituito un'unità radiologica mobile per aiutare tutti coloro in difficoltà a muoversi di casa e bisognosi di esami diagnostici: un servizio che in Italia risulta offerto quasi esclusivamente da enti privati ad eccezione dell'Associazione Nazionale Tecnici di Radiologia Medica Volontari sezioni di Messina e, appunto, di Andria che offrono questo servizio di volontariato collaborando con le Aziende Sanitarie Locali, come avvenuto per quella della Bat. Per questo motivo, lo scorso anno l'Associazione TSRM Volontari di Andria è stata presa come esempio innovativo dall'Istituto Superiore della Sanità nell'ambito della radiologia domiciliare.

Un saluto per questo decennale e più in generale a tutto il personale sanitario del "Lorenzo Bonomo", è quindi giunto -tramite video- dall'attore Massimo Lopez. Lo showman il 24 marzo 2017 era stato colto da infarto durante il suo spettacolo di cabaret al Teatro Impero a Trani e ricoverato presso il nosocomio andriese.

Nel corso dell'incontro di ieri, si è parlato anche della sanità regionale con il presidente Michele Emiliano: «La Sanità pugliese è la migliore da Roma in giù - ha dichiarato il governatore pugliese - ma resta ancora insufficiente: abbiamo liste d'attesa troppo lunghe e l'aver recuperato molto terreno in questi anni non ci rende soddisfatti. Parliamo di 45mila dipendenti distribuiti fra 31 ospedali e centinaia di presidi territoriali e assistenziali; tra l'altro, in questo periodo non riusciamo a far laureare i medici in tempo e i concorsi vanno a vuoto, nonostante una forte riduzione della mobilità soprattutto in oncologia. Manca un numero adeguato di medici per abbattere le liste d'attesa, anche se è da sottolineare che lo scorso anno la Puglia ha raggiunto il massimo nei livelli essenziali di assistenza: con poco siamo riusciti a fare tantissimo».

Il Direttore Generale della Asl/Bt, Alessandro Delle Donne, nel rivolgere il suo saluto agli organizzatori per l' importante traguardo raggiunto si è soffermato, tra l'altro sui prossimi ammodernamenti che toccheranno la diagnostica per immagini sia per l'ospedale di Andria che per quello di Barletta, aggiungendo come ormai sia una realtà la risonanza magnetica sia per il PTA di Trani che per il potenziamento all'ex ospedale di Canosa di Puglia, senza con ciò dimenticare che ormai test radiologici è possibile effettuarli anche al carcere di Trani, eliminando così defatigandi trasferte con scorte per i detenuti, grazie alla convenzione che è stata stipulata con il TSRM di Andria,

Michele Cannone, Presidente del Rotary "Castelli Svevi", ha ricordato le iniziative svolte negli ultimi mesi nelle scuole cittadine sia per l'educazione alla diffusione di corretti stili di vita, in particolare coinvolgendo circa un migliaio di ragazzi delle classi terze medie nella prevenzione all'obesità, e quindi rimarcando l'importanza del contrasto alla sedentarietà ed all'iperalimentazione, aspetti purtroppo sempre più diffusi nella nostra società moderna. E, insieme al Distretto Rotary, di cui Andria fa parte abbiamo anche ad Andria in itinere in progetto sulla prevenzione dei danni alla salute associati al bullismo cyderbullismo e adescamento online. Tale iniziativa vede coinvolti 5 psicologi, i quali hanno già intervistato circa 380 ragazzi delle scuole dell'obbligo, anche in questa occasione con il coinvolgimento della Asl/Bt.

«Oggi un bel pomeriggio passato in compagnia degli amici volontari della Radiologia Domiciliare per festeggiare i loro 10 anni di vita», ha sottolineato il consigliere regionale Sabino Zinni. «Una realtà tutta andriese, fiore all'occhiello della nostra Asl e del nostro territorio, che da anni permette di risparmiare soldi al nostro sistema sanitario e andare incontro a chi, senza potersi muovere da casa, ha bisogno di esami diagnostici. Sono contento che le istituzioni abbiano colto l'importanza di una tale progettualità - vista la presenza dell'avv. Delle Donne e del Presidente Emiliano - e spero di cuore sia stato un incontro fertile per il futuro. Tanti auguri e lunga vita a questa bella realtà».

Al termine, agli ospiti intervenuti è stata consegnata una targa di riconoscimento per il sostegno offerto all'associazione lungo questo cammino. Menzione speciale e targa di ringraziamento anche per la Fondazione Megamark del cav. Giovanni Pomarico, che ha fortemente sostenuto le attività della radiologia domiciliare di Andria.
26 fotoL'associazione TSRM festeggia 10 anni di fondazione
IMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WA
  • Chiostro di San Francesco
  • michele emiliano
  • radiologia domiciliare
  • Associazione Tsrm
Altri contenuti a tema
"C'era una volta un Muro": il racconto del prof. Giuseppe Vacca intervistato da Antonio Del Giudice "C'era una volta un Muro": il racconto del prof. Giuseppe Vacca intervistato da Antonio Del Giudice Andria Bene in Comune ricorda il trentennale della caduta del Muro di Berlino
Ospedale del Nord Barese, c'è il progetto Ospedale del Nord Barese, c'è il progetto Lunedì 4 novembre sarà presentato in conferenza stampa
Una "piccante" e variopinta esposizione: torna ad Andria la Fiera del Peperoncino Una "piccante" e variopinta esposizione: torna ad Andria la Fiera del Peperoncino Terza edizione consecutiva, appuntamento il 2 e 3 novembre presso il Chiostro di San Francesco
Tavolo centrosinistra, Emiliano: "Pronti a fare tutto il possibile per proseguire governo positivo della Puglia" Tavolo centrosinistra, Emiliano: "Pronti a fare tutto il possibile per proseguire governo positivo della Puglia" "Mi auguro che le primarie ci siano", ha tenuto a sottolineare il governatore pugliese
Verso le regionali, Senso Civico e Articolo Uno: "Con Emiliano, convergenza su sanità, ambiente, lavoro e trasporti" Verso le regionali, Senso Civico e Articolo Uno: "Con Emiliano, convergenza su sanità, ambiente, lavoro e trasporti" Presenti, tra gli altri i consiglieri regionali Romano, Zinni, Abaterusso e gli assessori Pisicchio e Borraccino
Inchiesta procura di Foggia, Emiliano non più indagato: «Mi hanno ridato dignità» Inchiesta procura di Foggia, Emiliano non più indagato: «Mi hanno ridato dignità» Il governatore esulta: «Insussistente il reato di corruzione». Ma i 5 stelle attaccano: «In Regione problema con le nomine»
Procura di Foggia, sotto inchiesta anche il presidente Emiliano Procura di Foggia, sotto inchiesta anche il presidente Emiliano Il governatore: "Rispondo per una nomina mai effettuata, per non avere mai accolto le indicazioni di coloro che la peroravano"
Di Bari (M5S): "La Sanità della Bat è stata ridotta all'osso" Di Bari (M5S): "La Sanità della Bat è stata ridotta all'osso" Video messaggio della consigliera regionale pentastellata Grazia Di Bari
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.