shoah
shoah
Scuola e Lavoro

La “Memoria”: parola chiave per gli studenti dell’Archimede di Andria-Barletta

Un percorso di tre appuntamenti che si concluderà a maggio

Un percorso di tre appuntamenti fino a maggio, la parola che li unisce è "memoria". Come "vittime della shoah", con data di riferimento il vicinissimo 27 gennaio, giorno della memoria"; vittime della "violenza domestica", con data 8 marzo, festa della donna; a maggio, "vittime della criminalità", tenendo conto che il 23 di quel mese si celebra la giornata mondiale della legalità. Il tutto sarà configurato secondo quella macro tematica, fondamentale negli esami di stato, rappresentata da "cittadinanza e costituzione". Coinvolte le quarte e quinte classi dell'Archimede, sedi Barletta e Andria.

«Il tema della memoria - dichiarano i proff. Riccardo Losappio, Pasqua Scoccimarro e Vincenzo Valla, docenti funzione strumentali incaricate di curare le assemblee di istituto – è sempre attuale e va tenuto desto nei nostri ragazzi che facilmente possono distrarsi e non tenere conto delle grandi lezioni di civiltà e di spessore etico che possono affiorare nella coscienza nel momento in cui ci si pone dinanzi alla storia e alla vita». Una prospettiva questa che trova d'accordo gli stessi alunni, soprattutto quelli chiamati ad animare il percorso; che, in una sola voce, fanno sapere «come il tema sia interessante, piace, declinato secondo ottiche diverse, finalizzato ad affinare il sapere in vista della maturità!».

Il primo momento del percorso, quello dedicato al Giorno della Memoria, sarà sviluppato oggi, sabato 25 gennaio, nella sede di Barletta ("La Shoah. Tra musiche, poesie e fotografie") e il 27 dello stesso mese nella sede di Andria ("Memento").
Poster Shoah
  • Ipsia Archimede Andria
Altri contenuti a tema
Giornata contro il bullismo: manifestazione presso l'IPSIA di Andria Giornata contro il bullismo: manifestazione presso l'IPSIA di Andria Intervento dei Marescialli della Polizia Locale Mancini e Perrone
Legalità: All'IPSIA Archimede i Carabinieri salgono in cattedra Legalità: All'IPSIA Archimede i Carabinieri salgono in cattedra Le classi quarte e quinte parteciperanno ad un incontro sull'uso delle droghe, sul bullismo e cyberbullismo
La scuola Archimede incontra il territorio con “Associa… Azioni” La scuola Archimede incontra il territorio con “Associa… Azioni” «Lo scambio tra realtà diverse è un momento importante di stima e fiducia a cui non si può mancare»
Gli studenti dell’IPSIA Archimede al Superstore Coop con il proprio “laboratorio del caffè…in tour” Gli studenti dell’IPSIA Archimede al Superstore Coop con il proprio “laboratorio del caffè…in tour” Il progetto mira all’inclusione degli alunni "speciali", protagonisti nella preparazione del caffè sino alla simulazione di vendita
Sette le scuole di Andria che parteciperanno alle visite al consiglio regionale Sette le scuole di Andria che parteciperanno alle visite al consiglio regionale E' stato fissato il calendario delle visite scolastiche per tutto il 2020
"Diamo alla luce nuove idee": si parla di riuso dei materiali all'IPSIA "Diamo alla luce nuove idee": si parla di riuso dei materiali all'IPSIA Incontri presso le sedi di Andria e Barletta sul riciclo e la trasformazione dei materiali
"Volontari ed Europei": Eurodesk Andria e l'Ipsia Archimede insieme per la Giornata Mondiale del Volontariato "Volontari ed Europei": Eurodesk Andria e l'Ipsia Archimede insieme per la Giornata Mondiale del Volontariato L'evento coinvolgerà le classi V della scuola secondaria di II grado
Gli studenti dell'IPSIA Archimede all'Ipercoop con il proprio laboratorio bar Gli studenti dell'IPSIA Archimede all'Ipercoop con il proprio laboratorio bar I protagonisti sono gli alunni speciali, coinvolti nella preparazione del caffè e simili sino alla simulazione di vendita
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.