villa sequestrata
villa sequestrata
Cronaca

La D.I.A. di Bari sequestra un immobile ad un pregiudicato andriese

Ritenuto a capo di una organizzazione criminale operante tra i comuni di Andria, Trani e Bisceglie

Nei giorni scorsi il Centro Operativo D.I.A. di Bari ha eseguito un provvedimento di sequestro emesso dal locale Tribunale, su proposta della Procura della Repubblica di Bari, riguardante una villa di pregio ubicata nel territorio di Andria. Il destinatario del provvedimento P.Q. veniva tratto in arresto nell'ottobre 2015 dai Carabinieri di Andria, nell'ambito dell'operazione "Via Trani" poiché ritenuto a capo di una organizzazione criminale dedita al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti tra i comuni di Andria, Trani e Bisceglie e veniva successivamente condannato ad oltre 10 anni di reclusione.

Con l'attuale provvedimento sono stati accolti gli elementi probatori, emersi a seguito di specifica attività di indagine delegata alla D.I.A., che hanno evidenziato come il reimpiego dei proventi derivanti dal narco-traffico siano stati necessari alla realizzazione del fabbricato, stante la sproporzione tra la capacità reddituale dichiarata e la effettiva disponibilità di risorse finanziarie. Il valore dell'immobile, formalmente intestato ad una prestanome ma di fatto riconducibile e nella disponibilità del P.Q., ammonta complessivamente a 300.000 euro.
  • carabinieri andria
  • sequestro villa
Altri contenuti a tema
La banda della Porsche Macan colpisce ancora, ma i Carabinieri non stanno a guardare La banda della Porsche Macan colpisce ancora, ma i Carabinieri non stanno a guardare Intensificati i colpi nel nord barese: in una settimana furti a Trani, Corato ed Andria
Tentano per due volte di rubare camion cisterna: intervento della Polizia di Stato e dei vigilanti Tentano per due volte di rubare camion cisterna: intervento della Polizia di Stato e dei vigilanti Ignoti malviventi sono penetrati all'interno di un garage sulla ex sp 231
Incidente su via Porta Nuova angolo via Magellano: pericolo per un palo dell'illuminazione Incidente su via Porta Nuova angolo via Magellano: pericolo per un palo dell'illuminazione Con Carabinieri e Vigili del fuoco anche personale dell'Andria Multiservice per la messa in sicurezza
Utilizzato esplosivo ad alto potenziale per la bomba di via Sgarantiello Utilizzato esplosivo ad alto potenziale per la bomba di via Sgarantiello Le indagini sono affidate ai Carabinieri della locale Compagnia ed agli artificieri di Bari
Esplosione nella notte nei pressi di via Sgarantiello Esplosione nella notte nei pressi di via Sgarantiello La deflagrazione è avvenuta poco dopo le ore 4. Danni ad una abitazione ed alcuni autoveicoli
Sicurezza urbana, Troia: "Una vera emergenza" Sicurezza urbana, Troia: "Una vera emergenza" Il componente dell'esecutivo Regionale dei Verdi, Cesareo Troia: "Ad Andria presidi di legalità"
Sedi Forze dell'ordine ad Andria: restano eterne incompiute Sedi Forze dell'ordine ad Andria: restano eterne incompiute La questione logistica ad inizio del 2020 resta una chimera
Due feriti per i botti di Capodanno ad Andria: uno perderà l'uso di due dita Due feriti per i botti di Capodanno ad Andria: uno perderà l'uso di due dita Entrambi sono stati ricoverati presso il Policlinico di Bari. Aumentati i servizi di controllo delle Forze dell'ordine
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.